La BMW Serie 7 L e l'arte di arrangiarsi...

Audi, BMW, Infiniti, Mercedes... Tutte le case automobilistiche di lusso presenti in Cina realizzano vetture a passo lungo (LWB), destinate a soddisfare le richieste degli appassionati locali. Qualcuno però sceglie di andare per la propria strada. Questi i risultati...


La BMW Serie 7 L �¨... finta

Gli automobilisti cinesi nutrono un vero e proprio debole nei confronti delle berline a passo lungo. I marchi di lusso ne sono ovviamente consapevoli e trasformano le proprie vetture in LWB, regalando loro qualche centimetro in più nella zona posteriore. In Cina è ad esempio commercializzata l’Audi A4 L, BMW rende disponibili le Serie 3, Serie 5 e Serie 7 a passo lungo ed Infiniti trasformerà le Q50 e QX50. Ad ogni automobilista viene quindi offerta un’ampia opportunità di scelta, trasversale a tutti i segmenti: basti sapere che Mercedes lancerà una variante a passo lungo persino della CLA. Per tal motivo è difficile stabilire cosa abbia spinto un cinese a provvedere da se.

Le immagini pubblicate su Baido rivelano l’esistenza di una finta BMW Serie 7 a passo lungo. La modifica non è ufficiale – come non originale è la Serie 7 utilizzata come base di partenza –, ma realizzata da un automobilista evidentemente non soddisfatto da quanto BMW gli propone (e che invece di una BMW voleva replicare l’estetica). L’ammiraglia pare decisamente meno filante e più artificiale della versione presente a listino. Sembra inoltre più lunga: la Serie 7 misura 508 centimetri e la sua variante L raggiunge i 522 cm, quando l’esemplare fotografato dovrebbe rivelarsi ancor più ‘stiracchiato’. La creazione è bocciata o salviamo almeno lo spirito d’iniziativa?

La BMW Serie 7 L �¨... finta
La BMW Serie 7 L �¨... finta

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: