Honda Jazz: parte la produzione in Europa

Honda Jazz

La prima Honda Jazz prodotta in Europa è uscita oggi dalla fabbrica britannica di Swindon. Si tratta di un momento molto importante per la casa giapponese, perché da oggi i volumi produttivi della piccola monovolume potranno crescere significativamente, con ricadute che riguarderanno soprattutto i mercati europei.

Con le sue 70.000 unità vendute in media ogni anno nel vecchio continente, la Jazz è la Honda più importante per il mercato europeo. Ma il mercato europeo, complici gli incentivi, è a sua volta il più importante per la Jazz: alla luce di questa considerazione, lo spostamento delle linee produttive degli esemplari europei dal Giappone alla Gran Bretagna risulta meglio comprensibile.

Nei prossimi sei mesi, da Swindon usciranno 20.000 esemplari, il 75% dei quali sarà assorbito dal solo mercato inglese. Il restante 25% sarà commercializzato in 55 paesi, in maggioranza europei. Tuttavia, va detto che nonostante quest'importante incremento produttivo, la fabbrica di Swindon supererà a malapena la produzione di 100.000 esemplari l'anno, un valore fortemente al di sotto della massima capacità produttiva. Solo l'anno prossimo si avrà un'inversione di tendenza.

Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz
Honda Jazz

Honda Jazz
Honda Jazz

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: