Barnard: una nuova supercar dal Sud Africa

The Barnard. Il nome della supercar che viene dal continente nero. Nata in Sudafrica è accreditata di prestazioni sensazionali. L’8 cilindri a V di origine Porsche con doppia sovralimentazione, è capace di sviluppare la bellezza di 671 cavalli che servono tutti e quanti a lanciare la sportivona a ben 386 chilometri orari. Ma le sorprese


The Barnard. Il nome della supercar che viene dal continente nero. Nata in Sudafrica è accreditata di prestazioni sensazionali. L’8 cilindri a V di origine Porsche con doppia sovralimentazione, è capace di sviluppare la bellezza di 671 cavalli che servono tutti e quanti a lanciare la sportivona a ben 386 chilometri orari. Ma le sorprese non finiscono qua. L’auto, tradizionalista fino al midollo, non è equipaggiata delle finezze elettroniche di ausilio alla guida. Molto semplice, solo il pilota fa la differenza. Niente ABS, niente controllo della trazione, solo tecnica, coraggio e braccia, visto che anche i finestrini da queste parti sono manuali.

Barnard
Barnard
Barnard

Barnard
Barnard

Il telaio è costituito da una monoscocca tecnologica e leggera di acciaio ad alta resistenza mentre la carrozzeria sfoggia un corredo di appendici degno delle migliori Formula uno, per garantire ovviamente la necessaria spinta verso il terreno alle elevate velocità. Come tutte le specials, anche la Barnard può essere aggiustata a dovere secondo i gusti del cliente. In vendita da metà anno a circa 110.000 bigliettoni verdi.

Via| worldcarfans (Grazie a joker1372 per la segnalazione)

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →