Alfa Romeo Milano: nuove foto spia

Avanti così. Per tornare nell’elite può bastare un solo passettino alla volta. Dopo MiTo GTA Concept ed il nuovo 1.8 TBi, Alfa Romeo stuzzica i propri sostenitori concedendo la Milano agli obiettivi dei fotografi, solerti nel seguire la media del Biscione fin sui passi montani. Grazie a loro, infatti, possiamo coinvolgere nuovi elementi stilistici nelle


Avanti così. Per tornare nell’elite può bastare un solo passettino alla volta. Dopo MiTo GTA Concept ed il nuovo 1.8 TBi, Alfa Romeo stuzzica i propri sostenitori concedendo la Milano agli obiettivi dei fotografi, solerti nel seguire la media del Biscione fin sui passi montani.

Grazie a loro, infatti, possiamo coinvolgere nuovi elementi stilistici nelle nostre analisi. Innanzitutto, i fanali (con buona probabilità definitivi): rastremati e sottili, cancellano con un colpo di spugna i numerosi interrogativi riguardanti i gruppi ottici della MiTo. Il nastro adesivo, poi, copre l’ormai immancabile striscia di LED.

Alfa Romeo Milano - foto spia
Alfa Romeo Milano - foto spia
Alfa Romeo Milano - foto spia

Si passa poi ai prospetti laterali e posteriore, che seppur mitigati da un’abbondante camuffatura, mostrano tratti gentili e poco arzigogolati. Quasi si trattasse di un ritorno all’armonia delle precedenti Alfa – 147 e 156 in primo luogo. Ancora tutto da decifrare l’interno.

Via | Autoweek.nl

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →