Formula 1, GP Singapore 2018, griglia di partenza: Hamilton in pole! Terzo Vettel

Pole position per Lewis Hamilton nel GP di Singapore. Il pilota della Mercedes ha frantumato il record della pista con il tempo di 1.36.015. Secondo Vestappen, terzo Vettel.

GP Singapore 2018 - Hamilton - Pole Position

Aggiornamento ore 16:05 - Pole Position per Lewis Hamilton nel GP di Singapore! È l'alfiere della Mercedes ad ottenere la pole position sul circuito di Marina Bay, con il tempo di 1.36.015. Oltre 3 secondi in meno della pole di Vettel della scorsa stagione. Dietro di lui, con il secondo tempo, Max Verstappen, terzo incomodo nella lotta per la pole che ha visto protagonista anche Sebastian Vettel, terzo a quasi 6 decimi dal leader. In seconda fila anche Bottas col quarto tempo, dietro di lui Kimi Raikkonen col quinto. Seguono Ricciardo, Perez, Grosjean, Ocon ed Hulkenberg. Incredulo Hamilton alla fine della sessione: "E' stato un giro perfetto, ma domani sarà dura."  Deluso invece il rivale nella lotta al titolo Sebastian Vettel: "E' stata una qualifica difficile, abbiamo fatto qualche errore. Ma domani in gara sarà diverso."

Formula 1 | GP Singapore 2018 | griglia di partenza


  • Ore 16.01

    Nessuno dei big è riuscito a migliorarsi nell'ultimo tentativo: pole position per Lewis Hamilton! Secondo Verstappen , terzo Vettel che ha commesso un errore in curva 13.

  • Ore 16.00

    Rinuncia al suo tentativo Hamilton, mentre Raikkonen chiude col quinto tempo. Male Vettel nel secondo settore, vola invece Verstappen.

  • Ore 15.57

    Si lancia Raikkonen che occupa la quinta posizione. Non si migliora nel primo settore come Hamilton. Lo fa invece Vettel, sempre nel primo settore

  • Ore 15.56

    Di nuovo in pista le Mercedes con Hamilton davanti a Bottas. Dietro di loro le due Ferrari con Raikkonen davanti a Vettel. Tra i candidati alla pole è Verstappen l'ultimo a scendere in pista.

  • Ore 15.55

    Tutti i big ai box prima dell'ultimo assalto alla pole.

  • Ore 15.54

    Hamilton davanti a tutti, secondo Verstappen, seguono Vettel, Bottas, Raikkonen e Ricciardo.

  • Ore 15.52

    Kimi Raikkonen in pole provvisoria, ma viene scanzato subito da Hamilton con il tempo di 1.36.015. Tempone anche di Verstappen che sale in seconda posizione. Terzo Vettel.

  • Ore 15.51

    Buoni i parziali di Raikkonen, ma Hamilton è più veloce di lui nei primi due parziali.

  • Ore 15.50

    Si stanno per lanciare Ocon e Raikkonen, più indietro le Red Bull, le Mercedes e Vettel.

  • Ore 15.48

    Entra nel vivo la lotta per la pole. Semaforo verde per la Q3: tutti i big sono già in pista. Tra i primi c'è Raikkonen.

  • Ore 15.45

    Sta per iniziare il Q3: vediamo se la lotta per la pole vedrà protagonisti Hamilton e Vettel, dopo che il primo ha rischiato il taglio nel Q1, mentre il secondo nel Q2.

  • Ore 15.41

    Si è chiusa la Q2 con Alonso, Sainz, Leclerc, Ericsson e Gasly esclusi dalla Q3.

  • Ore 15.40

    Chiude il giro Valtteri Bottas che sale in terza posizione. Vettel scende in sesta posizione. Decimo tempo per Alonso, che viene subito sopravanzato da Grosjean.

  • Ore 15.38

    Vettel fa segnare buoni intertempi ma non i migliori in assoluto. Quinto tempo per lui che ha trovato molto traffico in pista.

  • Ore 15.37

    Si lancia ora Vettel, mentre Raikkonen sale in testa stampando il tempo di 1.37.194

  • Ore 15.36

    Raikkonen si lancia ora a meno di 4 minuti dal termine, pista libera davanti a lui. Più traffico in pista per Vettel

  • Ore 15.34

    In pista Raikkonen per risalire dalla quindicesima posizione, altrettanto fa Vettel, che è sul filo con il decimo tempo.

  • Ore 15.32

    Leclerc tocca il muretto ma riesce a chiudere il suo giro con il dodicesimo tempo. Rischiano i ferraristi a 6 minuti dalla fine del Q2: Vettel è decimo, Raikkonen quindicesimo.

  • Ore 15.31

    Verstappen suona la carica e sale al comando con il tempo di 1.37.214. Secondo Hamilton, terzo Riccicardo. Le Ferrari costrette ai box per montare le piùperformanti hypersoft.

  • Ore 15.29

    Hulkenberg è il primo a chiudere il suo giro, ma viene subito sopravanzato da Hamilton con il tempo di 1.37.344.

  • Ore 15.27

    Solamente le due Ferrari con le ultrasoft. Tutti gli altri piloti, compresi quelli della Mercedes, sono in pista con le hypersoft.

  • Ore 15.26

    Escono dai box Raikkonen, Vettel ed Hamilton. In pista anche Hulkenberg e le due Red Bull.

  • Ore 15.25

    Semaforo verde per la Q2. Ancora nessun pilota in pista.

  • Ore 15.20

    Terminata la Q1. Gli esclusi dalla Q2 sono Magnussen, Hartley, Vandoorne, Sirotkin e Stroll. Davanti a tutti c'è invece Daniel Ricciardo, che precede Vettel e Raikkonen.

  • Ore 15.18

    Bene Hulkenberg che sale al settimo posto. Si migliora anche Leclerc col decimo tempo. Rischia Hamilton in tredicesima posizione!

  • Ore 15.17

    Non si migliora Bottas che resta ottavo, altrettanto fa Hamilton che è stato costretto ad abortire il suo giro e rimane undicesimo.

  • Ore 15.16

    Prova a migliorarsi Hulkenberg per evitare il taglio dalla Q2. Il tedesco della Renault al momento è quattordicesimo

  • Ore 15.14

    Ottimo quarto tempo di Grosjean. La classifica parziale della Q1 vede in testa sempre Ricciardo, seguono Vettel, Raikkonen, Grosjean e Verstappen.

  • Ore 15.13

    Bottas fa segnare il settimo tempo. A 5 minuti dalla fine del Q1 in lotta per evitare il taglio ci sono Vandoorne, Ericsson, Hartley, Stroll e Sirotkin.

  • Ore 15.11

    Bottas esce solo ora dai box per il suo primo giro lanciato. Hamilton al momento è nono, mentre Verstappen sale in quarta posizione.

  • Ore 15.10

    Vettel sale in seconda posizione chiudendo a soli 65 millesimi dal miglior crono di Ricciardo

  • Ore 15.08

    Hamilton completa il suo giro con il quinto tempo. Ottimi i parziali di Ricciardo che si mette a dettare il passo in 1.38.153

  • Ore 15.06

    In pista anche Hamillton. Buon giro di Leclerc che fa segnare il quinto tempo, davanti a Grosjean e Magnussen

  • Ore 15.04

    Buon giro di Ocon che fa segnare il secondo tempo dietro a Raikkonen. Dietro di lui Perez. Quarto Vettel ad oltre mezzo secondo da Raikkonen

  • Ore 15.03

    Kevin Magnussen fa meglio del suo compagno di scuderia, ma arriva Kimi Raikkonen che si mette a dettare il passo con il tempo di 1.38.534

  • Ore 15.02

    Fuori dai box anche Vettel, mentre Grosjean chiude il suo giro in 1.39.946

  • Ore 15.00

    E' iniziata la Q1. Grosjean è il primo pilota a scendere in pista. Dietro di lui Magnussen, Leclerc, Ericsson e Raikkonen.

  • Ore 14.55

    Mancano 5 minuti all'inizio delle qualifiche. La temperatura atmosferica è di 29°, mentre quella dell'asfalto è di 33°.

  • Ore 14.30

    Tra mezz'ora inizieranno le qualifiche del GP di Singapore 2018. Le Q1 durano 18 minuti e si qualificano i primi 15 piloti (su 20), le Q2 durano 15 minuti e si qualificano i primi 10, infine le Q3, per la caccia alla pole position, durano 12 minuti. Restate con noi su Autoblog per tutti gli aggiornamenti in tempo reale!


GP Singapore 2018: i tempi delle FP3


Formula 1 - GP Singapore 2018 - FP3

Aggiornamento ore 13:10 - Nella terza sessione di prove libere del GP di Singapore è Sebastian Vettel il più veloce con il tempo 1.38.054. Il tedesco della Ferrari ha preceduto il compagno di team Kimi Raikkonen. Subito dietro troviamo Lewis Hamilton, staccato di oltre mezzo secondo dal leader. Quarto tempo per Bottas, che precede le Red Bull di Ricciardo e Verstappen. Le tre prove libere disputate hanno visto protagonisti tre piloti diversi, con Hamilton sempre molto vicino ai leader. Le premesse per delle qualifiche molto combattute ci sono tutte, non resta che attendere le 15.00 per assistere allo spettacolo.

Formula 1: GP Singapore 2018


Il Gran Premio di Singapore è uno dei suggestivi dell’anno per gli appassionati di Formula 1 per la splendida cornice in offerta dalla città-stato in cui viene allestito il tracciato cittadino di Marina Bay. Il venerdì di prove non ha fornito particolari indicazioni sul favorito per la vittoria. Il più veloce nelle FP1 è stato a sorpresa Ricciardo, mentre nel pomeriggio è stato di Kimi Raikkonen il miglior tempo con il giro chiuso in 1.38.699. Vicinissimo Lewis Hamilton, secondo per soli 11 millesimi.

Terzo e quarto tempo per Max Verstappen e Ricciardo, su una Red Bull che dimostra ancora una volta di essere molto competitiva nei tracciati cittadini. Giornataccia invece per Sebastian Vettel, che ha dovuto rinunciare alla simulazione gara per essere finito contro le barriere nelle FP2, dopo una prestazione non certo esaltante nelle FP1.

Ma è oggi che il cronometro darà i suoi primi verdetti. La giornata comincerà con le prove libere 3 dalle ore 12 alle 13, poi il gioco entrerà nel vivo alle 15.00, quando arriverà il momento delle qualifiche. Chi conquisterà la pole position? Lo scopriremo seguendo tutte le qualifiche in diretta qui su questa pagina di Blogo da qualche minuto prima del via.

Formula 1 - GP Singapore 2018 - Circuito

Il Gran Premio di Singapore è giunto alla sua undicesima edizione. Il circuito è lungo 5.065 km e conta ben 23 curve, mentre il rettilineo lungo solo 520 metri. In gara sono previsti 61 giri. Il record della pista appartiene a Lewis Hamilton, che nel 2017 percorse il circuito in 1:45.008.

A sette gran premi alla conclusione, Lewis Hamilton comanda saldamente la classifica con 30 punti di vantaggio su Vettel, chiamato a riscattare il flop di Monza ed il botto in partenza dello scorso anno, in cui rimasero coinvolti anche Raikkonen e Verstappen. Solamente quattro piloti differenti hanno vinto la gara di Marina Bay, di cui 3 in attività: Vettel guida la speciale classifica con quattro successi, poi Hamilton a 3, Alonso a 2 e Rosberg 1.

Formula 1, GP Singapore 2018: gli orari


Le qualifiche del GP di Singapore 2018 che si disputano oggi sul circuito di Marina Bay iniziano alle ore 15:00. Le qualifiche saranno precedute come sempre dalla terza sessione di prove libere, che inizieranno alle ore 12.00. La giornata di prove si può vedere in esclusiva su Sky Sport F1 HD per chi è abbonato, oppure in differita su TV8. La diretta streaming si può seguire tramite SkyGo, fruibile tramite PC, smartphone o tablet.

Formula 1: classifica piloti


1) Lewis Hamilton (Mercedes) 256 punti
2) Sebastian Vettel (Ferrari) 226
3) Kimi Räikkönen (Ferrari) 164
4) Valtteri Bottas (Mercedes) 159
5) Max Verstappen (Red Bull) 130
6) Daniel Ricciardo (Red Bull) 118
7) Nico Hulkenberg (Renault) 52
8) Kevin Magnussen (Haas) 49
9) Sergio Perez (Force India) 44
10) Fernando Alonso (McLaren) 44
11) Esteban Ocon (Force India) 43
12) Romain Grosjean (Haas) 35
13) Carlos Sainz (Renault) 32
14) Pierre Gasly (Scuderia Toro Rosso) 28
15) Charles Leclerc (Sauber) 13
16) Stoffel Vandoorne (McLaren) 8
17) Marcus Ericsson (Sauber) 6
18) Lance Stroll (Williams) 5
19) Brendon Hartley (Scuderia Toro Rosso) 2
20) Sergey Sirotkin (Williams) 0

Formula 1: classifica costruttori


1) Mercedes 415 punti
2) Ferrari 390
3) Red Bull Racing 248
4) Haas 84
5) Renault 84
6) McLaren 52
7) Scuderia Toro Rosso 30
8) Force India 28*
9) Alfa Romeo Sauber 19
10) Williams Mercedes 5

* La Force India Racing Point ha preso il posto della Sahara Force India a partire dal GP del Belgio

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • +1
  • Mail