Euro 5: in vigore dal 2009

L'Unione Europea ci aggiorna sui futuri progetti in tema di inquinamento automobilistico. Il prossimo settembre 2009 entrerà in vigore la nuova normativa antinquinamento Euro 5. Le caratteristiche dei nuovi limiti alle emissioni cui dovranno sottostare i veicoli non sono ancora noti ma le linee guida sono molto chiare; il provvedimento stabilirà, tra l'altro:

- le norme sulla conformità in condizioni d'uso

- la durata dei dispositivi antinquinamento

- i sistemi diagnostici di bordo (OBD)

- la misurazione del consumo di carburante

- l'accessibilità delle informazioni per la riparazione e la manutenzione del veicolo agli operatori indipendenti.

Il regolamento si applica agli autoveicoli delle categorie M1 (veicoli progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente), M2 (veicoli progettati e costruiti per il trasporto di persone, aventi piu di otto posti a sedere oltre al sedile del conducente), N1 (veicoli commerciali leggeri) e N2 (veicoli per il trasporto di merci medi) con massa di riferimento non superiore a 2.610 chili".

La situazione evolverà ulteriormente nel 2014, anno in cui entrerà in vigore l'Euro 6, un sistema di regole che ridurrà le emissioni a livelli ancora più bassi.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
49 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE MOTORI DI BLOGO