Savage Rivale Roadyacht GTS: come rendere snob una ZR1

Savage Rivale Roadyacht GTS

Si proclama “prima supercar coupè-convertibile a quattro porte”. E non potrebbe essere altrimenti, vista la sua stravaganza, ben racchiusa dal nome: Savage Rivale Roadyacht GTS. Ovvero un bolide da 670 cavalli, di origini olandesi , basato su una Corvette ZR1. Che è stato presentato al Top Marques, nella speranza di catturare l’attenzione di benevoli finanziatori: Emile Pop and Justin de Boer, i due studenti fautori del progetto, sperano di avviarne la produzione (limitata a soli venti esemplari, quattro l’anno) a partire dal 2010.

Nonostante la “zavorra”, necessaria per compensare le lacune strutturali (assenza del tetto, quattro porte), i tecnici hanno saputo limitare il peso complessivo in soli 1.280 chili. Permettendo così di ottenere prestazioni di assoluto rispetto: 3.4 secondi per raggiungere i cento all’ora, 330 km/h di velocità massima. Decisamente “speedy” anche la capote: solo 20 secondi per aprirsi o ripiegarsi.

Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS

Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS
Savage Rivale Roadyacht GTS

Via | World Car Fans

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 3 voti.  
  • shares
  • +1
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: