BMW

BMW viene fondata nel 1913 e si dedicò inizialmente alla produzione di aerei. Il suo acronimo rappresenta la traduzione di Fabbrica di Motori Bavarese e ne descrive la mission originale, nonostante il primo nome fosse Rapp Motorenwerke. L’inizio tuttavia è ben poco promettente: la società non riceve commesse e deve quindi cambiare la propria ragione sociale in BMW. Il primo dopoguerra è comunque drammatico, e BMW sopravvive grazie alla scelta di produrre freni per ferrovie. La prima automobile viene realizzata nel 1923 – con scenario la Repubblica di Weimar –, anno in cui viene disegnato il logo con l’Elica. I ritmi produttivo aumentano solo a partire dal 1929.

BMW acquisisce inizialmente la licenza per la produzione della Austin Seven, concentrando poi le sue attenzioni su vetture di segmento superiore. L’avvento della Seconda Guerra rappresenta un momento drammatico. BMW sfruttò la manodopera quasi gratuita assicurata dalle SS, smarcandosi con poco vigore dalle sue pratiche. Resterà una macchia indelebile. Il secondo dopoguerra riserva problemi di non facile soluzione, perché BMW si trova in crisi finanziaria e priva di stabilimenti. Il riscatto le fu garantito dalla Iso Isetta, un’utilitaria pensata in Italia e di cui in Baviera capirono il potenziale; ne acquistarono quindi la licenza ed iniziarono a produrla. Fu un successo.

BMW tornò quindi a concentrarsi su automobili di fascia alta ed iniziò a produrre automobile entrate poi nella storia, come le varie appartenenti alle famiglie Neue Klasse e 02. A metà anni ’70 vennero poi lanciate le Serie 3 e Serie 5, oltre al reparto Motorsport e ad Alpina. Nel 1994 acquistò il Gruppo Rover (MINI compresa) e nel 2003 si appropriò di Rolls Royce. La gamma è oggi composta dalle BMW Serie 1, Serie 3, Serie 5, Serie 6 e Serie 7, dalle vetture appartenenti alla famiglia X (X1, X3, X5 ed X6) e dalla Z4. Le Serie 3 Gran Turismo e Serie 5 Gran Turismo prevedono inoltre una versione Gran Turismo, mentre la Serie 6 è anche Gran Coupè. Tutti gli aggiornamenti sul marchio dell'Elica.

BMW Serie 3: foto spia della versione elettrica

Foto spia della BMW serie 3 elettrica. Un prototipo camuffato catturato durante alcuni test su strada. Terminali di... Continua...

BMW M5 Competition: più sportiva meno ammiraglia - Primo contatto

La versione Competition, un'evoluzione della BMW M5, esalta ulteriormente la dinamica di guida. Più cavalli certo, ma... Continua...

Nuova BMW Z4: sarà la sorpresa di Pebble Beach?

In arrivo entro fine anno, con le declinazioni sDrive30i, sDrive40i ed M40i. Continua...

BMW M2 Competition: la seconda è ancora meglio. Primo contatto

Primo contatto con la versione potenziata di M2 si scopre nuovamente quanto sia alto il potenziale del reparto M Sport.... Continua...

BMW Serie 7 2019: foto spia del restyling

Un prototipo della BMW Serie 7 2019 ripreso al Nürburgring durante alcuni test. Le foto spia mostrano alcune piccole... Continua...

BMW Serie 1: la versione speciale M Power Edition

Evoluzione dell'allestimento MSport, sarà prodotta solo in 500 esemplari. Continua...

BMW X7: nuove foto spia della grande SUV bavarese

Versione di serie della concept car X7 iPerformance, rappresenterà la variante a passo lungo della nuova X5. Continua...

Bmw M2: a Goodwood la M Performance Parts Concept

Anche Bmw, come altri costruttori, ha realizzato un esemplare particolare per il Festival of Speed di Goodwood: si... Continua...

BMW X1: le foto spia del restyling

Beccata nei pressi di Monaco di Baviera, la X1 restyling presenta camuffature soprattutto al frontale. Continua...

Asta da 3 milioni di Dollari per la BMW 507 di Surtees

Serviranno almeno 3 milioni di Dollari per portarsi a casa la BMW 507 appartenuta al pilota John Surtees. Continua...