Volkswagen Taigo: prezzi a confronto con le sue concorrenti

L’arrivo del Crossover-Coupé di VW nelle concessionarie viene celebrato con il Weekend Porte Aperte del 19 e 20 febbraio: come si pone di fronte ai più diretti competitor?

Con l’arrivo nelle concessionarie ed il Weekend Porte Aperte di sabato 19 e domenica 20 febbraio, Volkswagen Taigo esordisce ufficialmente su strada.

L’interessante Crossover-Coupé di fascia media costruito a Pamplona va ad occupare un ruolo di modello intermedio fra Polo e T-Cross, con le quali condivide la piattaforma MQB A0-Modularer Quarbaukasten nella variante destinata ad equipaggiare i veicoli di segmento medio-basso per ingombri esterni.  Il nuovo modello viene declinato nei due allestimenti Life ed R-Line, ed in due motorizzazioni, entrambe a benzina: 1.0 TSI da 95 CV e 110 CV (quest’ultimo proposto anche con trasmissione Dsg doppia frizione a sette rapporti), e 1.5 TSI da 150 CV (abbinato esclusivamente al cambio DSG).

Un settore fra i più competitivi

La novità Taigo va a sua volta ad arricchire il settore degli Sport Utility e dei Crossover di dimensioni medie e compatte, che rappresenta una delle fasce di mercato più competitive a livello europeo.

Per questo, è interessante effettuare un confronto, in termini di prezzi di vendita e proposte commerciali, con alcuni dei modelli verso i quali VW Taigo va a confrontarsi direttamente:

  • Citroen C4, che si articola in versioni benzina, turbodiesel ed elettriche (e-C4);
  • Cupra Formentor, declinato con motorizzazioni benzina, gasolio e Plug-in Hybrid;
  • Mazda MX-30, peculiare per essere il primo modello 100% elettrico del marchio giapponese e che presenta l’originale soluzione estetica delle porte posteriori quasi nascoste;
  • Mitsubishi Eclipse Cross, proposto con alimentazione Plug-in Hybrid ed a trazione integrale;
  • Renault Arkana, modello che a fine 2020 ha inaugurato il segmento SUV-Coupé “economico” (settore che, prima di allora, era appannaggio esclusivo di veicoli di classe superiore) nei Paesi dell’Europa occidentale, e offerto con motorizzazioni mild-hybrid e Full-Hybrid E-Tech.

Volkswagen Taigo: i prezzi

  • VW Taigo 1.0 TSI 95 CV Life: 23.150 euro;
  • VW Taigo 1.0 TSI 110 CV Life: 24.250 euro;
  • VW Taigo 1.0 TSI 110 CV DSG Life: 25.800 euro;
  • VW Taigo 1.0 TSI 110 CV R-Line: 26.350 euro;
  • VW Taigo 1.0 TSI 110 CV DSG R-Line: 27.900 euro;
  • VW Taigo 1.5 TSI 150 CV DSG R-Line: 29.400 euro.

Taigo: le offerte commerciali

Fino al 28 febbraio 2022, il nuovo “SUV-Crossover-Coupé” assemblato a Pamplona-Landaben viene proposto con la formula di finanziamento “Progetto Valore Volkswagen”, con anticipo, rate a partire da 229 euro al mese e Valore futuro garantito.

Esempio

Volkswagen Taigo 1.0 TSI R-Line 110 CV
  • Prezzo-offerta: 24.106 euro anziché 26.350 euro;
  • Contributo Volkswagen e delle concessionarie che aderiscono all’iniziativa: 2.244 euro;
  • Anticipo: 4.500 euro;
  • Spese di istruttoria pratica: 300 euro (comprese nell’importo del credito);
  • Importo finanziato: 19.606 euro;
  • Numero di rate mensili: 35;
  • Importo di ogni rata: 229 euro;
  • Totale interessi: 2.529,79 euro;
  • Spese di incasso rate: 2,25 euro al mese;
  • TAN: 4,99% fisso;
  • TAEG: 6,07%;
  • Costo comunicazioni periodiche: 3 euro;
  • Imposta di bollo/sostitutiva: 49,01 euro;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 22.268,80 euro;
  • Servizi legati all’offerta: Estensione di garanzia Extra Time di due anni o fino a 80.000 km. Dopo tre anni, si può scegliere di restituire la vettura, sostituirla con un altro modello VW con un’ulteriore proposta “Progetto Valore Volkswagen” oppure tenerla versando la rata finale (Valore futuro garantito).

Principali concorrenti di Taigo

Citroen C4: i prezzi

Versioni benzina

  • C4 1.2 PureTech 131 CV Feel: 23.150 euro;
  • C4 1.2 PureTech 131 CV Feel Pack: 24.650 euro;
  • C4 1.2 PureTech 131 CV Feel EAT8: 25.150 euro;
  • C4 1.2 PureTech 131 CV Shine: 26.150 euro;
  • C4 1.2 PureTech 131 CV Feel Pack EAT8: 26.650 euro;
  • C4 1.2 PureTech 131 CV Shine EAT8: 28.150 euro.

Versioni turbodiesel

  • C4 1.5 BlueHDi 110 CV Feel: 24.650 euro;
  • C4 1.5 BlueHDi 110 CV Feel Pack: 26.150 euro;
  • 1.5 BlueHDi 110 CV Shine: 27.650 euro;
  • C4 1.5 BlueHDi 131 CV Feel Pack: 28.150 euro;
  • C4 1.5 BlueHDi 131 CV Shine EAT8: 29.650 euro.

Versioni elettriche

  • e-C4 Electric Feel: 35.400 euro;
  • e-C4 Electric Feel Pack: 36.400 euro;
  • e-C4 Electric Shine: 37.900 euro.

C4: offerte commerciali

Fino al 28 febbraio 2022, è in promozione con la formula di finanziamento “Simply Drive”. Di seguito i dettagli.

Esempio

Citroen C4 Feel PureTech 131 CV S&S
  • Principali dotazioni comprese: Copricerchi “Aerotech” da 18”, gruppi ottici anteriori a Led “Citroen Led Vision”, sospensioni idrauliche a smorzamento progressivo “Progressive Hydraulic Cushions”, strumentazione digitale con cluster TFT da 5.5”, frenata autonoma d’emergenza con avviso di rischio collisione;
  • Prezzo offerta: 19.900 euro anziché 20.600 euro (comprese IVA e messa su strada, esclusi IPT, Kit sicurezza, contributo pneumatici fuori uso e bollo);
  • Nessun anticipo;
  • Imposta sostitutiva sul contratto: 50,63 euro;
  • Spese di istruttoria pratica: 350 euro;
  • Importo totale del credito: 19.900 euro;
  • Numero di rate mensili: 47;
  • Importo di ogni rata: 299,71 euro (compresi 3,50 come spese di incasso mensili);
  • TAN: 5,49% fisso;
  • TAEG: 6,7%;
  • Rata finale: 9.650 euro (corrispondente al Valore futuro garantito), con 40.000 km di percorrenza massima;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 23.787,50 euro (di cui 3.318,87 euro di interessi).
Citroen E-C4 Feel
  • Principali dotazioni comprese: Cerchi in lega “Crosslight” da 18”, sospensioni “Progressive Hydraulic Cushions”, strumentazione digitale con cluster TFT da 5.5”, selettore delle modalità di guida Sport, Normal ed Eco, caricabatterie On Board Charger da 7,4 kW monofase;
  • Prezzo promo: 31.900 euro anziché 33.400 euro (comprese IVA e messa su strada, esclusi IPT, Kit sicurezza, contributo pneumatici fuori uso e bollo);
  • Anticipo: 4.300 euro;
  • Imposta sostitutiva sul contratto: 69,88 euro;
  • Spese di istruttoria pratica: 350 euro;
  • Numero di rate mensili: 35;
  • Importo di ogni rata: 399,69 euro (compresi 3,50 come spese di incasso mensili);
  • Servizi compresi in ciascuna rata: servizio facoltativo IdealDrive (due anni di garanzia contrattuale più un anno di estensione con limite a 30.000 km e manutenzione ordinaria programmata 36 mesi o 30.000 Km, importo mensile del servizio 19 euro);
  • TAN: 4,5% fisso;
  • TAEG: 5,47%;
  • Importo rata finale: 17.872,50 euro (corrispondente al Valore futuro garantito), con 30.000 km di percorrenza massima;
  • Importo complessivo del credito: 27.600 euro;
  • Importo totale dovuto dal cliente: 31.247,53 euro (di cui 3.101,65 euro di interessi).

Proposte di noleggio

Formula Free2Move Lease

N.B.: l’offerta, indica Citroen Italia, è valida per i contratti stipulati fino al 28 febbraio 2022, è accessibile anche con permuta, è stata calcolata sulla provincia di Milano, ed è soggetta a limitazioni territoriali che saranno dettagliate presso la rete Citroen.

Esempi

Citroen C4 PureTech 130 S&S Feel Pack
  • Servizi inclusi: Assicurazione RC Auto, antifurto con polizza Incendio-furto, manutenzione ordinaria e straordinaria, assistenza stradale 24 ore su 24, tassa di proprietà, auto sostitutiva in caso di guasto, gestione sinistri;
  • Durata del contratto di noleggio: 36 mesi;
  • Percorrenza massima compresa nell’offerta: 45.000 km;
  • Primo canone: 6.550 euro IVA compresa;
  • Numero canoni mensili: 35;
  • Importo di ogni canone: 270 euro IVA compresa.
Citroen C4 BlueHDi 110 S&S Feel Pack

Medesime condizioni di contratto, tranne:

  • Importo del primo canone: 6.422 euro IVA compresa.

Formula di noleggio “Free2Move Flex & Free”

Esempio

Citroen E-C4 Feel Pack 136

Stessi servizi e condizioni di cui sopra compresi nel contratto, tranne:

  • Primo canone: 10.254 euro.

Cupra Formentor: i prezzi

Versioni benzina

  • Formentor 1.5 TSI 150 CV: 33.150 euro;
  • Formentor 1.5 TSI 150 CV DSG: 34.900 euro;
  • Formentor 2.0 TSI 190 CV 4Drive DSG: 38.300 euro;
  • Formentor 2.0 TSI VZ 245 CV DSG: 44.400 euro;
  • Formentor 2.0 TSI VZ 245 CV DSG 4Drive: 48.850 euro;
  • Formentor 2.5 TSI VZ5 390 CV 4Drive DSG: 63.600 euro.

Versioni turbodiesel

  • Formentor 2.0 TDI 150 CV: 35.100 euro;
  • Formentor 2.0 TDI 150 CV 4Drive DSG: 39.200 euro.
  • Versioni Plug-in Hybrid
  • Formentor 1.4 e-Hybrid 204 CV DSG: 40.000 euro;
  • 1.4 e-Hybrid VZ 245 CV DSG: 47.500 euro.

Cupra Formentor: principalli offerte commerciali

Le proposte relative a Cupra Formentor e valide fino al 28 febbraio 2022 vengono declinate attraverso la formula di finanziamento “Cupra Way”, che permette al cliente di scegliere durata del finanziamento, importo dell’anticipo e limite di chilometraggio annuo, in funzione di rate mensili personalizzate e del Valore futuro garantito al termine del contratto, con possibilità di sostituire la vettura con una nuova Cupra e formulando un ulteriore finanziamento, riscattarla saldando l’importo della maxirata finale, oppure restituirla chiudendo il contratto.

Esempi

Cupra Formentor 1.4 e-Hybrid 204 CV DSG
  • Principali dotazioni: Cerchi in lega “Silver” da 18”, gruppi ottici Full Led con motivo luminoso coast-to-coast posteriore, luci di benvenuto, funzione Coming Home-Leaving Home, indicatori di direzione posteriori dinamici, strumentazione digitale Cupra Virtual Connect da 10.25”, modulo infotainment Media System con display touch da 10” e connettività con i servizi Full Link, climatizzatore “Climatronic” tri-zona, illuminazione abitacolo Wrap Around, Cupra Connect (con Safety & Service e comando di accesso da remoto per un anno), sistema e-Call, Cruise Control adattivo, Front Assist e Lane Assist;
  • Prezzo di vendita: 36.532 euro “chiavi in mano” (IPT esclusa);
  • Anticipo: 7.900 euro;
  • Importo di finanziamento: 28.932,01 euro (compresi 300 euro per le spese di istruttoria pratica);
  • Numero di rate mensili: 35;
  • Importo per ogni rata: 295 euro;
  • Spese di incasso rate: 2,25 euro al mese;
  • Costo comunicazioni periodiche: 3 euro;
  • Imposta di bollo-sostitutiva: 72,33 euro;
  • Interessi: 3.030,59 euro;
  • TAN: 3,99% fisso;
  • TAEG: 4,73%;
  • Valore futuro garantito corrispondente alla rata finale: 21.637,60 euro;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 32.118,93 euro.
Cupra Formentor 1.5 TSI 150 CV benzina

Medesime condizioni e stesse dotazioni di cui sopra, tranne:

  • Prezzo di vendita: 31.357,86 euro “chiavi in mano” (IPT esclusa);
  • Anticipo: 6.100 euro;
  • Importo di finanziamento: 25.557,86 euro (compresi 300 euro per le spese di istruttoria pratica);
  • Numero di rate mensili: 35;
  • Importo per ogni rata: 275 euro;
  • Spese di incasso rate: 2,25 euro al mese;
  • Costo comunicazioni periodiche: 3 euro;
  • Imposta di bollo-sostitutiva: 63,79 euro;
  • Interessi: 2.645,80 euro;
  • TAN: 3,99% fisso;
  • TAEG: 4,81%;
  • Valore futuro garantito corrispondente alla rata finale: 18.578,66 euro;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 25.557,86 euro.
Cupra Formentor 2.0 TDI 150 CV
  • Stessi equipaggiamenti e uguali condizioni di finanziamento, eccetto per:
  • Prezzo di vendita: 31.459,94 “chiavi in mano” (IPT esclusa);
  • Anticipo: 7.000 euro;
  • Importo di finanziamento: 24.759,94 euro (compresi 300 euro per le spese di istruttoria pratica);
  • Numero di rate mensili: 35;
  • Importo per ogni rata: 265 euro;
  • Spese di incasso rate: 2,25 euro al mese;
  • Costo comunicazioni periodiche: 3 euro;
  • Imposta di bollo-sostitutiva: 61,89 euro;
  • Interessi: 2.566,28 euro;
  • TAN: 3,99% fisso;
  • TAEG: 4,83%;
  • Valore futuro garantito corrispondente alla rata finale: 18.051,22 euro;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 27.472,11 euro.

Mazda MX-30: i prezzi

  • MX-30 Executive: 34.900 euro;
  • MX-30 Launch Edition: 34.900 euro;
  • Exceed: 37.600 euro;
  • Exclusive: 39.350 euro.

MX-30: le proposte commerciali valide fino al 28 febbraio 2022

Il compact-SUV 100% elettrico di Hiroshima viene accompagnato – per gli esemplari immatricolati fino al 31 marzo 2022 – dalla formula di finanziamento “Mazda Advantage” (con scelta, al termine del contratto, di sostituire, tenere o restituire l’auto) e dall’offerta di noleggio a lungo termine “Mazda Rent”: quest’ultimo dà al cliente la possibilità di scegliere quota di anticipo, durata del noleggio, chilometraggio e i servizi addizionali.

Esempio di finanziamento

Mazda MX-30 Executive
  • Principali dotazioni: Cerchi in lega da 18”, gruppi ottici anteriori a Led, infotainment con Mazda Connect (provvisto di navigatore integrato e display da 8.8”), connettività Apple CarPlay ed Android Auto, impianto audio Harmonic Acoustics ad otto altoparlanti, servizi di connessione con App per smartphone, Head-up Display, dieci airbag, rilevamento segnaletica stradale, monitoraggio angoli ciechi, frenata di emergenza in prossimità degli incroci, videocamera posteriore;
  • Prezzo promo: 30.400 euro (in caso di permuta o rottamazione) anziché 34.900 euro;
  • Anticipo: 11.050 euro;
  • Importo di finanziamento: 19.350 euro (compresi 399 euro per le spese di istruttoria pratica, 2.116,60 euro di interessi, spese di incasso rata per 3 euro, produzione ed invio della lettera di conferma contratto per 1 euro);
  • Comunicazione periodica annuale: 1 euro;
  • Numero di rate mensili: 36;
  • Importo per ogni rata: 198,85 euro;
  • Imposta di bollo-sostitutiva: 49,25 euro;
  • TAN: 3,99% fisso;
  • TAEG: 5,15% fisso;
  • Valore futuro garantito corrispondente alla rata finale: 14.658 euro;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 21.981,85 euro.

Esempio di noleggio a lungo termine

Mazda MX-30 Executive
  • Servizi compresi nell’offerta: immatricolazione, messa su strada e consegna del veicolo, manutenzione ordinaria e straordinaria presso la rete ufficiale Mazda, assicurazione RC Auto con massimale non inferiore a 25.000.000 euro, infortunio conducente (in caso di morte somma assicurata 40.000 euro, invalidità permanente somma assicurata sino a 40.000 euro franchigia 3%; addebito premio infortunio conducente, considerato nel calcolo del Canone Totale, per 0,41euro al mese), rimpatrio veicolo (in caso di fermo della vettura in Italia o in un Paese Arval, trasferimento presso l’officina più vicina e riparato; in caso di guasto in un Paese non Arval, trasferimento del veicolo presso l’officina italiana più vicina e lì riparato), un treno di pneumatici invernali;
  • Durata del contratto: 30 mesi o 100.000 km;
  • Prezzo di listino: 34.900 euro (IVA compresa);
  • Anticipo: 4.700 euro (IVA compresa);
  • Canone mensile: 405 euro (IVA compresa).

Mitsubishi Eclipse Cross PHEV: i prezzi

  • Eclipse Cross 2.4 PHEV S-AWC CVT 188 CV Intense: 45.350 euro;
  • Eclipse Cross 2.4 PHEV S-AWC CVT 188 CV Instyle: 48.200 euro;
  • Eclipse Cross 2.4 PHEV S-AWC CVT 188 CV Diamond: 52.350 euro.

Le offerte commerciali di febbraio

Il SUV-Coupé di fascia “medium” ad alimentazione ibrida plug-in del marchio dei Tre Diamanti viene proposto, per tutto febbraio, con la proposta di finanziamento “Menomille”, che dettagliamo di seguito.

Esempio

Eclipse Cross 2.4 PHEV Intense
  • Copertura di garanzia: cinque anni, con servizio di assistenza stradale incluso;
  • Prezzo di listino: 45.350 euro;
  • Prezzo promo: 35.850 euro;
  • Anticipo: 12.100 euro;
  • Importo di finanziamento: 25.681,92 euro (compresi 399 euro per le spese di istruttoria pratica, 5.089,80 euro di interessi di cui 215,82 euro come interessi di pre-ammortamento, spese di incasso rata per 3 euro, produzione ed invio della lettera di conferma contratto per 1 euro);
  • Comunicazione periodica annuale: 1 euro;
  • Numero di rate mensili: 84;
  • Importo per ogni rata: 371,08 euro;
  • Imposta di bollo-sostitutiva: 65,20 euro;
  • TAN: 4,99% fisso;
  • TAEG: 5,87% fisso;
  • Importo complessivo dovuto dal cliente: 31,496,92 euro.

Renault Arkana: i prezzi

  • Arkana 1.3 TCe 140 CV mild-hybrid EDC Intens: 30.350 euro;
  • Arkana 1.3 TCe 140 CV mild-hybrid EDC R.S. Line: 33.150 euro;
  • Arkana 1.6 Hybrid E-Tech 143 CV Intens: 31.850 euro;
  • Arkana 1.6 Hybrid E-Tech 143 CV R.S. Line: 34.650 euro.

Renault Arkana: le offerte commerciali di febbraio

Per tutto il mese, il medium crossover-coupé francese viene proposto con la formula di finanziamento “Renault Easy” (in caso di permuta o rottamazione) e Valore futuro garantito, con possibilità, al termine del contratto, di sostituire la vettura con una nuova Renault, tenerla oppure restituirla. Di seguito le condizioni.

Esempi

Renault Arkana 1.3 TCe 140 CV EDC Intens
  • Prezzo di vendita: 26.000 euro (IVA compresa; IPT e contributo pneumatici fuori uso esclusi);
  • Anticipo: 5.550 euro;
  • Importo complessivo del credito: 22.375,60 euro (comprende 20.450 euro di finanziamento, 926,60 euro di finanziamento protetto in caso di adesione, 999 euro di Pack Service che include tre anni di polizza Furto-incendio, un anno di Driver Insurance, ed estensione di garanzia di tre anni o 60.000 km);
  • Spese di istruttoria pratica: 300 euro e 55,94 euro di imposta di bollo (addebitata sulla prima rata);
  • Numero di rate mensili: 36;
  • Importo di ogni rata: 249 euro;
  • TAN: 5,49%;
  • TAEG: 6,57%;
  • Interessi: 3.317,06 euro;
  • Spese di incasso mensili: 3 euro;
  • Spese per invio rendiconto periodico annuale: 1,20 euro (diversamente online: servizio gratuito);
  • Imposta di bollo: 2 euro;
  • Rata finale: 16.740 euro (corrispondente al Valore futuro garantito, per un chilometraggio totale massimo di 45.000 km. In caso di eccedenza chilometrica viene applicato un sovrapprezzo di 0,10 euro al km);
  • Importo totale dovuto dal cliente: 25.692,66 euro.
Renault Arkana E-Tech Hybrid Intens

Stesse condizioni di finanziamento di cui sopra, tranne:

  • Prezzo di vendita: 27.300 euro (IVA compresa; IPT e contributo pneumatici fuori uso esclusi);
  • Anticipo: 4.500 euro;
  • Importo complessivo del credito: 24.827,12 euro (comprende 22.800 euro di finanziamento, 1.028,12 euro di finanziamento protetto in caso di adesione, 999 euro di Pack Service che include tre anni di polizza Furto-incendio, un anno di Driver Insurance, ed estensione di garanzia di tre anni o 60.000 km);
  • Spese di istruttoria pratica: 300 euro e 62,07 euro di imposta di bollo (addebitata sulla prima rata);
  • Numero di rate mensili: 36;
  • Importo di ogni rata: 249 euro;
  • TAN: 3,99%;
  • TAEG: 4,89%;
  • Interessi: 2.670,50 euro;
  • Spese di incasso mensili: 3 euro;
  • Spese per invio rendiconto periodico annuale: 1,20 euro (diversamente online: servizio gratuito);
  • Imposta di bollo: 2 euro;
  • Rata finale: 18.525 euro (corrispondente al Valore futuro garantito, per un chilometraggio totale massimo di 45.000 km. In caso di eccedenza chilometrica viene applicato un sovrapprezzo di 0,10 euro al km);
  • Importo totale dovuto dal cliente: 27.497,62 euro.

Ultime notizie su Volkswagen

La Volkswagen è una casa automobilistica tedesca, nata nel 1937. Il nome significa 'vettura del popolo', perché si voleva realizzare una vettura tedesca alla portata dei meno abbienti. L'anno successivo fu po [...]

Tutto su Volkswagen →