Top ten delle auto 2020: Toyota Corolla è la più venduta al mondo

La “segmento C” del colosso giapponese bissa il titolo di bestseller mondiale guadagnato nel 2019: a completare il podio ci sono Toyota Rav4 e Ford F-Series.

Stessi modelli sul podio, sebbene a piazzamenti invertiti (eccezion fatta per la leader assoluta, ovvero Toyota Corolla, che rimane invariata); e, analogamente, una “top ten” che – con qualche avvicendamento nelle posizioni, come vedremo – sembra fotocopia di quella dell’anno precedente, tranne per un paio di differenze. La “classificona” delle auto più vendute al mondo nel 2020 – redatta da Focus2Move – conferma, ai primi dieci posti, molti dei modelli che avevano raggiunto le posizioni di rilievo nel 2019.

Nissan Sylphy è il modello-novità 2020, cioè quello che ha debuttato fra i primi dieci; Volkswagen Golf è, invece, la “vittima illustre” di un mercato che, se ribadisce una notevole incidenza di SUV, crossover, pickup e berline di fascia compatta, mantiene sostanzialmente i nomi di spicco del 2019, anche se sono stati molti di più quelli che, nel 2020, hanno fatto registrare un calo nelle vendite rispetto all’anno precedente (situazioni che si sono “ovviamente” verificate a causa dell’emergenza sanitaria). Nel complesso, il “segno meno” ha colpito 7 dei 10 modelli più venduti nel 2020, laddove nel 2019 erano stati cinque.

Ecco i 10 modelli più venduti nel 2020

Toyota Corolla (1.134.262 esemplari)

Toyota Rav4 (971.516)

Ford F-Series (968.179)

Honda CR-V (705.651)

Honda Civic (697.945)

Chevrolet Silverado (637.750)

Ram (631.593)

Volkswagen Tiguan (607.121)

Toyota Camry (592.648)

Nissan Sylphy (544.376).

Toyota Corolla

“Eterna” besteseller del colosso giapponese, la “segmento C” tornata in auge da un paio di anni dopo una fase intermedia nella quale era stata sostituita da Auris mantiene la palma di auto più venduta nel mondo, e con quasi 1.130.000 esemplari consegnati nel 2020. Toyota Corolla rappresenta, di fatto, l’unica vettura ad avere raggiunto un risultato di vendite a sette cifre, sebbene nel 2020 abbia dovuto scontare un calo del 9% in rapporto all’anno precedente.

Toyota Rav4

Dalla berlina alla fascia “a ruote alte”, il risultato non cambia: anche la seconda posizione assoluta è appannaggio di Toyota. Nella fattispecie, il vendutissimo SUV Rav4, che nel 2020 è arrivato a sfiorare un milione di esemplari venduti ed è una delle rare proposte globali ad avere messo a segno una crescita (+2% rispetto al 2019, che in ogni caso si era concluso con un ottimo +11% ed in cui Rav4 si era piazzato al terzo posto).

Ford F-Series

Altro “big seller” (sebbene la diretta concorrente in classifica, ovvero Rav4, abbia un’allure geografica maggiormente “globale”), il pick-up dell’Ovale Blu, da lungo tempo ai vertici di mercato oltreoceano, si è scambiato nel 2020 il gradino più basso del podio con lo “Sport Utility” giapponese. Tuttavia, un po’ per l’emergenza sanitaria e la diminuzione dei consumi, un po’ per l’arrivo della nuova edizione 2021 che ha esordito verso la fine dell’anno, il monte-vendite complessivo è stato inferiore (di circa 100.000 esemplari) rispetto al 2019. Oltre 968.000 unità vendute rappresentano in ogni caso un ottimo risultato.

Honda CR-V

Lo Sport Utility da sempre nelle prime posizioni fra i modelli “a ruote alte” più venduti (ed in alcune occasioni ha pure raggiunto la vetta) mantiene un elevato gradimento, anche se la nuova serie ha detto addio alle motorizzazioni diesel, per puntare esclusivamente su benzina e ibrido. Un -13,2% di vendite registrato nel 2020 in rapporto all’anno precedente non ha pesato troppo sul posizionamento di CR-V nelle zone alte della top ten mondiale, tanto da consentirgli di scavalcare, sia pure per un soffio (appena 7.000 lunghezze) l’altrettanto popolare Honda Civic che l’anno prima si era piazzata davanti al SUV compagno di marchio.

Honda Civic

Diretta concorrente di Toyota Corolla per “anzianità di servizio” (i 50 anni dall’esordio sono dietro l’angolo: verranno celebrati nel 2022) e diffusione nel mondo, la “segmento C” Honda Civic ha nel 2020 segnato leggermente il passo, avendo perso una posizione (a causa di un -16,3% di vendite su base annuale) a vantaggio di CR-V.

Chevrolet Silverado

Ovvero: ecco come il debutto di una nuova generazione (nella fattispecie la quarta serie), arrivato “in tempo utile”, ha premiato le vendite del modello in maniera notevole. L’esordio “in tempo utile” della nuova generazione del pick-up heavy duty di General Motors, che aveva debuttato nel 2019, ha permesso a Silverado di guadagnare ben quattro posizioni nel 2020, tanto da consentirgli di balzare direttamente dal decimo al sesto posto nella graduatoria mondiale. Gran parte del merito va alla popolarità in nord America, dove ha in Ford F-Series e nella lineup Ram i principali competitor (e compaiono peraltro tutti fra le prime dieci posizioni).

Ram

Terzo duellante nella corsa al titolo di pickup più venduto, ha nel 2020 diminuito le proprie vendite di circa 100.000 unità rispetto alle quasi 732.000 messe a segno l’anno prima, tanto da vedersi scavalcato da Chevrolet Silverado.

Volkswagen Tiguan

Ecco un’ulteriore conferma dell’evoluzione delle preferenze: il compact-SUV capofila nella produzione “a ruote alte” di Wolfsburg ha rappresentato nel 2020 l’unica presenza del “colosso” tedesco nella top ten in cui la “eterna” Golf non è comparsa (mentre l’anno prima si era piazzata in nona posizione, ed in ogni caso era già stata superata da Tiguan). Rispetto al 2019, ha perso il 18,8% e due posti fra i primi dieci, tuttavia costituisce il modello più venduto di VW.

Toyota Camry

La berlina alto di gamma giapponese (ottava nel 2019 e nona lo scorso anno (a causa di una diminuzione delle vendite nell’ordine del 13%) ha contribuito nel 2020 a consolidare il gradimento mondiale nei confronti di Toyota.

Nissan Sylphy

Giunta alla quarta generazione (che venne svelata in anteprima assoluta al Salone di Shanghai nell’aprile del 2019), e pressoché sconosciuta in Italia, la berlina di segmento C particolarmente apprezzata in Giappone, Cina, Asia-Pacifico ha, anche in virtù della nuova serie, guadagnato diverse posizioni rispetto all’anno precedente, tanto da avere archiviato il 2020 con un +14% nelle vendite.

Ultime notizie su Dati vendita automobili

Sono lontanissimi gli anni in cui nel nostro paese si immatricolavano quasi 2.5 milioni di automobili nuove. Era un periodo di benessere, di tranquillità economica, durante il quale nessuno prestava troppa attenzione ad un settore che da lì a [...]

Tutto su Dati vendita automobili →