Polizia di Stato: un incontro emozionante fra due Alfa Romeo [Video]

Quando il fascino dell’Alfa Romeo si lega a quello della Polizia di Stato, con le sue molteplici ed utili missioni, il risultato fa vibrare il cuore.

Quest’anno si celebra il 169° compleanno della Polizia di Stato che, insieme ad altri corpi, garantisce la pubblica sicurezza e l’ordine pubblico sul territorio nazionale. Un video ufficiale celebra l’anniversario, riservando particolare attenzione anche alle auto usate dagli agenti nel corso degli anni, per l’esercizio delle loro importanti funzioni. Alfa Romeo è il marchio che in modo più naturale si connette nella mente di tutti al lavoro della Polizia di Stato. Del resto, il cammino percorso insieme è stato lungo.

Difficile dimenticare la 1900, entrata in servizio nella prima metà degli anni cinquanta, ma ancora più forte è il ricordo della Giulia, usata dagli agenti a partire dagli anni sessanta. Lei è stata la Pantera per antonomasia. Nel filmato, in stile “Ritorno al futuro”, questo modello dell’Alfa Romeo viene proiettato nell’attualità, dove incontra una sua discendente ideale: la Giulietta, testimonial più recente del rapporto fra il “biscione” e la Polizia di Stato. I fotogrammi emozionano, sia per le auto protagoniste che per le lodevoli imprese portate a termine dagli uomini in divisa, nello svolgimento quotidiano del loro prezioso lavoro.

Il video offre anche dei momenti legati ad una moderna BMW Serie 3 Touring, ma gli aspetti emotivi più forti sono suscitati dalle Alfa Romeo. Ci si chiede se dopo la Giulietta, il rapporto con il marchio milanese andrà avanti, magari con la Tonale. Vedremo mai gli agenti con il prossimo SUV compatto? Sarà il tempo a darci la risposta. Ricordiamo che nella flotta della Polizia di Stato il fiore all’occhiello è la Lamborghini Huracán.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →