Peugeot 208: le prime indiscrezioni sul restyling

Prime indiscrezioni per il restyling di metà carriera della Peugeot 208 che, per l’occasione, adotterà la tecnologia Mild Hybrid e tante altre novità.

Nel corso del 2023, la Peugeot 208 sarà sottoposta al restyling di metà carriera. Esteticamente, sarà riconoscibile per lo stile in linea con le ultime novità della Casa del Leone, vale a dire la 3008 restyling e la nuova 308. Inoltre, sarà introdotto il nuovo logo, mentre l’abitacolo sarà aggiornato soprattutto con la maggiore digitalizzazione della plancia.

Sarà anche Mild Hybrid

Per quanto riguarda le motorizzazioni, la maggiore novità della nuova Peugeot 208 restyling sarà rappresentata dall’adozione della tecnologia Mild Hybrid da 48V per il propulsore a benzina 1.2 PureTech a tre cilindri, abbinato anche al nuovo cambio automatico e-DCT a doppia frizione e già conforme alla prossima normativa antinquinamento Euro 7. Diversamente dalla diretta concorrenza, sarà confermata l’unità diesel 1.5 BlueHDi a quattro cilindri.

Più novità per la versione elettrica

Raddoppierà, invece, la relativa gamma della Peugeot e-208 a propulsione elettrica, con il debutto della sportiva declinazione PSE da 170 CV di potenza. Infine, per la versione standard è previsto anche il nuovo motore elettrico sviluppato in sinergia con lo specialista Nidec, più l’incremento dell’autonomia massima fino a 400 km.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →