Nissan X-Trail 2022: anteprima al Salone di Shanghai

La quarta generazione del SUV giapponese debutterà in Europa nell’estate 2022: fra le novità, il sistema ibrido e-Power ed il pianale modulare condiviso con il nuovo Qashqai.

Contenuti hi-tech ed elevata elettrificazione: la “carta d’identità” di Nissan X-Trail 2022 viene svelata al Salone di Shanghai, prima grande rassegna 2021 delle novità di mercato, in programma da mercoledì 21 a mercoledì 28 aprile. Per la quarta serie dello Sport Utility che celebra i vent’anni dall’esordio sul mercato (2001), i tecnici Nissan puntano su un ampio “capitolato” di aggiornamenti: dalla piattaforma modulare già adottata dalla recentissima nuova generazione di Qashqai al modulo di propulsione (anch’esso “ereditato” nella tecnologia dal crossover di gamma media). L’ingresso di Nissan X-Trail in Europa è fissato per l’estate 2022.

Novità al corpo vettura

Come si accennava in apertura, la “base di partenza” di Nissan X-Trail 2022 è il pianale modulare Cmf-C (Common Module Platform nella versione riservata ai veicoli di fascia “medium” e “compact”) adottato di recente da Qashqai “new gen”. Le linee esterne mettono in evidenza l’attuale linguaggio stilistico adottato dalla nuova lineup di Nissan (da segnalare, a questo proposito, il disegno “V-Motion” della calandra e la particolare forma dei gruppi ottici anteriori Full Led collocati ad elementi separati). Il profilo, caratterizzato da una certa “spigolosità”, termina in un volume posteriore dal portellone quasi verticale (per motivi di abitabilità), dove si nota un elaborato disegno della fanaleria (anch’essa a Led) e che sovrasta un paraurti con modanatura di protezione in resina a finitura satinata.

Abitacolo: c’è aria di famiglia

Anche all’interno, la nuova generazione di Nissan X-Trail presenta quanto evidenziato da una prima analisi del corpo vettura: diversi elementi, cioè, sono simili a quelli dei più recenti modelli Nissan che appartengono ai segmenti Sport Utility e Crossover. Ad esempio, la forma della strumentazione digitale, della plancia, del tunnel centrale e del volante richiama quella adottata da Qashqai 2021, mentre l’esemplare presentato al Salone di Shanghai viene provvisto di un differente display centrale per la visualizzazione delle funzionalità infotainment (più avanti si saprà se questa soluzione verrà adottata anche per la gamma di modelli che debutteranno in Europa nell’estate 2022). Il layout abitacolo è configurato per ospitare fino a sette persone, con la terza fila di sedili ribaltabile in avanti.

Motorizzazione ibrida e-Power

Sotto al cofano, Nissan X-Trail 2022 verrà equipaggiata con la tecnologia ibrida e-Power, che comprende un motore elettrico principale ed un’unità a combustione che serve come generatore di energia e quindi non rende necessarie le soste per la ricarica delle batterie durante i percorsi: anche qui, il sistema è analogo a quello di Nissan Qashqai.

Un “pieno” di tecnologia

Il rinnovamento della gamma Nissan prosegue a pieno ritmo – indica Guillaume Charpentier, presidente Nissan per la regione AMIEO (Africa, Medio Oriente, India, Europa, Oceania) – Fin dal suo debutto, avvenuto nel 2001, X-Trail ha riscosso grande successo e la nuova versione, oltre a conservare la propria identità, offrirà ancora più efficienza, eleganza, versatilità e tecnologie avanzate. X-Trail con il suo propulsore elettrificato sarà una vettura adatta per le esigenze quotidiane”.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su SUV

Il termine SUV (Sport Utility Vehicle) indica una tipologia d’automobile ad assetto rialzato, generalmente a quattro ruote motrici e dalla vocazione fuoristradistica limitata, senza ridotte e con finiture interne non meno cur [...]

Tutto su SUV →