Porsche 911 GTS Cabriolet dono per i 50 anni di Jennifer Lopez

Jennifer Lopez ha spento le candeline del mezzo secolo di vita. Nel corso del party per celebrare la ricorrenza, la diva americana è stata omaggiata con una Porsche.

In occasione della sontuosa festa allestita a Miami per il suo 50° compleanno, Jennifer Lopez ha ricevuto in dono dal partner Alex Rodriguez una Porsche 911 GTS Cabriolet. La cantante e attrice statunitense, di origini portoricane, non ha resistito alla tentazione di provare subito la supercar tedesca, scelta in tinta rosso fuoco.

Questa vettura, della serie 992, appartiene all'ottava generazione dell'iconica vettura di Stoccarda, che gode di grande ammirazione negli Stati Uniti d'America. Il look non è stravolto rispetto agli step precedenti, ma si notano sensibili cambiamenti stilistici. La matrice dialettica è inconfondibile e profuma di storia, ma l'estetica sembra più muscolosa del solito, per conferire ulteriori dosi di grinta al prodotto, dove la tradizione emerge a pieni polmoni.

Sul fronte motori, l'unità propulsiva flat-six sovralimentata della Porsche 911 GTS Cabriolet genera ben 331 kW (450 CV) di potenza, che si traducono in un passaggio da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi, con una velocità massima di 306 km/h. Credo che Jennifer Lopez non possa lamentarsi di un simile quadro prestazionale.

Non è la prima volta che i ricchi si regalano delle supercar: la cosa succede con una certa frequenza. Molti i casi; ne ricordiamo solo alcuni. Tyga donò una Ferrari 458 Spider, di colore bianco, a Kylie Jenner, quando i due erano fidanzati, per la festa del suo diciottesimo compleanno. Kylie Jenner fece poi felice la madre con una Ferrari 488 GTB, in occasione del suo 63° compleanno.

Benjamin Sloss, vice presidente di Google, si spinse oltre, deliziando la moglie Christine addirittura con una Ferrari FXX K. La figlia di Lil Wayne, al traguardo dei 16 anni, ricevette in dono dal padre una Ferrari 599 GTO. Ora è il turno di Jennifer Lopez e della sua nuova Porsche 911 GTS Cabriolet.

  • shares
  • Mail