Benjamin Sloss: la sua Ferrari FXX K era un regalo per la moglie!

I due si sono recati negli scorsi giorni a Fiorano. Qui Sloss ha organizzato la sorpresa alla moglie.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:47:"Benjamin Sloss ha ritirato la sua Ferrari FXX K";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2712:"

L’invidia nutrita nei confronti di Benjamin Sloss ci consumava ancor prima che il manager statunitense acquistasse una Ferrari FXX K. Basta dare una rapida occhiata al suo profilo Instagram per capire il perché della nostra affermazione: il manager 45enne, vice presidente di Google, vanta una ricchissima collezione di automobili e possiede una LaFerrari di colore Giallo Triplo Strato ed una McLaren P1 di color arancio, oltre alla 599X Evo messa in vendita per raccogliere fondi destinati alle popolazioni colpite tre anni fa dal sisma in Emilia Romagna e Lombardia.

Oggi scopriamo però che il bersaglio della nostra invidia era in parte sbagliato. Sloss ha regalato l’automobile alla moglie Christine, grande appassionata di quattro ruote e pilota amatoriale di buon livello. Le sue capacità vengono rese pubbliche da Ferrari stessa, che racconta sul proprio sito ufficiale alcuni particolari relativi alla visita che gli Sloss hanno effettuato a Fiorano.

Benjamin ha fatto credere alla moglie di averle regalato una serie di giri sulla pista modenese, da compiere al volante di una 599XX – esatto, i due possiedono anche una 599XX! Qui la sorpresa: il regalo era in verità la FXX K di colore giallo presente nelle foto, che la donna ha guidato con ottimi risultati. Ferrari parla di un tempo vicino al minuto e 20, superiore di appena 6 secondi rispetto al miglior tempo stabilito dai collaudatori al volante della FXX K. La vettura costa 2,5 milioni di euro ed utilizza una piattaforma ibrida da complessivi 1.050 CV. Gli acquirenti vengono coinvolti nel programma Ferrari Corse Clienti e ricevono piena assistenza durante sessioni di guida fra i cordoli, utili alla casa per testare soluzioni tecnologiche lungo un programma di test sviluppato su due anni.


";i:2;s:1818:"

Benjamin Sloss ha ritirato la sua Ferrari FXX K

Benjamin Sloss è un nome conosciuto fra gli appassionati di quattro ruote. Molti sicuramente gli invidiano l’incredibile collezione di supercar, di cui il 45enne fa sfoggio su Instagram: il vice presidente di Google possiede – fra le altre – una LaFerrari di colore Giallo Triplo Strato ed una McLaren P1 di color arancio, oltre alla 599X Evo messa in vendita per raccogliere fondi destinati alle popolazioni colpite tre anni fa dal sisma in Emilia Romagna e Lombardia.

L’ultimo acquisto è una FXX K, anch’essa di colore giallo, che il fortunato imprenditore è andato a ritirare direttamente a Fiorano. Sloss era in compagnia della moglie Kristine, con la quale condivide la stessa passione per le vetture di grossa cilindrata: la donna è soprannominata racing wife (moglie da corsa) e possiede una 458 Italia GT2, personalizzata con una livrea opposta rispetto alla GT2 del marito, con il quale è solita partecipare a raduni ed appuntamenti in pista.

La FXX K eroga ben 1.050 CV e costa 2,5 milioni di euro. Perde 90 chili rispetto alla LaFerrari e adotta nuove appendici aerodinamiche, disegnate per genera una spinta a terra fino a 540 chili. Gli acquirenti vengono coinvolti nel programma Ferrari Corse Clienti e ricevono piena assistenza durante sessioni di guida fra i cordoli, utili alla casa per testare soluzioni tecnologiche lungo un programma di test sviluppato su due anni.

La FXX K di Jeremy Sloss";}}

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: