Lotus Evija: Clarkson, "Preferisco la Esprit V8"

Il popolare conduttore inglese non è notoriamente un tifoso delle auto elettriche. Così non è rimasto sconvolto dalla prima hypercar a batterie della Lotus

Lotus Evija

La Lotus Evija, hypercar elettrica appena svelata, ha dei numeri strabilianti, su tutti i 2.000 cavalli di potenza. Il futuro va indubbiamente in quella direzione (dell’elettrico, non delle auto da duemila cavalli), però per associare la parola “elettrica” accanto a “Lotus” ci vorrà del tempo, parecchio, per abituarsi. Chi invece non ne vuole propro sentir parlare è Jeremy Clarkson. Il grande commentatore che ha reso Top Gear sulla BBC uno dei programmi televisivi più seguiti al mondo, prima del suo burrascoso allontanamento dopo una scazzottata con uno dei produttori e successivo approdo su Amazon con il Grand Tour, non è un amante delle auto elettriche, per usare un eufemismo.

Clarkson ha quindi espresso un giudizio molto netto, parlando con il canale Drive Tribe di You Tube: “La Lotus Evija è molto attraente e sono sicuro che sarà molto veloce. Ho molti amici che sono appassionati di auto elettriche e questa vettura si presenta come molto interessante. Ma piuttosto preferirei una Esprit V8. Perché io sono un tipo all’antica e questa Evija non potrebbe mai avere il suono che a me piace”. E a questo punto ha imitato il borbottio di un V8 al minimo. Ha torto, certo, ma come dargli torto?

  • shares
  • Mail