7X Design GTO Vision: una supercar con motore Ferrari

Parte da una base Ferrari ma non è un prodotto della casa di Maranello la 7X Design GTO Vision, che si offre con note di grande aggressività.

La 7X Design GTO Vision è una supercar sviluppata partendo dalla Ferrari 488 GTB, da cui eredita anche il motore V8 biturbo, ma con carrozzeria completamente diversa. Questo prodotto non va scambiato per quelli della divisione progetti speciali Ferrari, che realizza le one-off del mitico marchio automobilistico di Maranello, essendo il frutto di un lavoro condotto da altri.

Il modello si ispira ad alcune opere nobili del "cavallino rampante", che hanno dato diversi spunti agli uomini di 7X Design per l'elaborazione formale della loro vettura, legata da alcuni dettagli evocativi alle varie GTO, F40, FXX, F12berlinetta e P80/C.

Sono citazioni più o meno marcate, inserite in una tela grafica particolare, dove quasi tutti i pannelli esterni della 488 GTB originale sono stati sostituiti, per fare spazio alla nuova carrozzeria completamente realizzata in fibra di carbonio. L'uso dei materiali compositi ha permesso di mantenere basso il peso, aspetto di primaria importanza sulle supercar votate al divertimento di guida.

Guardando la GTO Vision si coglie una miscela di modelli classici e attuali, ma a mio avviso lo stile è troppo elaborato e non ha la fluida magia delle Ferrari, specie di quelle disegnate da Pininfarina. Una cosa è certa: l'auto sportiva di 7X Design esprime una forte carica di aggressività e sembra strappata dalle piste.

Pare che il costo della trasformazione, eseguibile anche sulla F8 Tributo, sia di 1,8 milioni di euro, ma i primi cinque clienti potranno avere la carrozzeria personalizzata a 1,52 milioni di dollari. Ne vale la pena? Io ho la mia risposta, ma non ve la dico. Sarebbe bello conoscere la vostra.

Fonte | Motor1

  • shares
  • Mail