Alfa Romeo e Abarth: doppia vittoria al Qatar Car Of The Year 2019

Alfa Romeo e Abarth trionfano nel più prestigioso concorso automobilistico del Qatar, con le doti della Stelvio Quadrifoglio e della 595 Competizione, due auto ricche di carattere ed energia.

Marchi italiani in grande spolvero al Qatar Car Of The Year 2019, dove Alfa Romeo e Abarth hanno consegnato un doppio successo al gruppo FCA. Il merito è della Stelvio Quadrifoglio e della 595 Competizione, che hanno vinto, rispettivamente, il premio come "Best Mid-Size Sports SUV" e "Best Compact Sports Car" nel segmento premium.

Le due auto della galassia Fiat Chrysler Automobiles portano in dote le capacità progettuali, il piacere di guida, lo stile e le emozioni sportive della grande tradizione Made in Italy, che si nutre di un passato nobile per agganciare il futuro con le note interpretative giuste.

Si arricchisce così il palmares internazionale di questa coppia di modelli, che non faticano ad entrare nel cuore degli appassionati. Il successo dell'Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio e dell'Abarth 595 Abarth al Qatar Car Of The Year 2019 è un risultato importante, perché si tratta del più prestigioso concorso automobilistico del paese mediorientale.

I premi sono assegnati dagli esperti della rivista "Maqina Middle Est" ai migliori veicoli dei diversi segmenti di mercato, in base a quattro criteri principali di valutazione: design, prestazioni, sicurezza e innovazioni tecnologiche. Concorrono inoltre al giudizio finale il prezzo e il valore di rivendita.

Il gruppo FCA, in questo ambito, ha raccolto un doppio trionfo, che potrà avere ripercussioni positive anche sui volumi di vendita in quella regione del mondo, dove molta gente può permettersi dei "giocattoli" a quattro ruote, per vivere emozioni speciali come quelle regalate da certe proposte automobilistiche italiane. Facciamo un ripasso in pillole dei due modelli vincenti.

Alfa Romeo Stelvio Quadrifoglio


Alfa Romeo: nuovi riconoscimenti per i modelli quadrifoglio

La versione più atletica del primo SUV del "biscione" è spinta da un cuore sportivo. Il motore a benzina da 2.9 litri, sovralimentato con due turbine, eroga la bellezza di 510 cavalli. Questo serbatoio energetico si traduce in un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3"8 e in una velocità massima di 283 km/h.

L'esperienza di guida è emozionante ma anche virtuosa, come conferma il giro sul Nürburgring compiuto nel tempo record di 7'51"70: quanto basta a farne il SUV di produzione più veloce al mondo. Se le prestazioni sono esaltanti, non meno felice è il quadro estetico, con uno stile italiano distintivo, che spicca nella massa.

Abarth 595 Competizione


Aggressiva e sfrontata, con dettagli ispirati al mondo delle corse, questa compatta sportiva è spinta da un motore turbo da 1.4 litri da 180 cavalli. L'iconico scarico Record Monza regala un sound inconfondibile, che profuma di gare.

Lo Scorpione, con questa piccola "supercar", ha agganciato una preda importante: il cuore degli appassionati più giovani e di quelli più avanti con gli anni, legati alla dimensione romantica dell'automobilismo. La 595 Competizione punta su chi ama le prestazioni e la sportività senza compromessi, in linea con lo spirito del simbolo di cui si fregia.

  • shares
  • Mail