BMW Serie 1: la nuova M135i avrà più di 300 CV

La versione più sportiva della nuova compatta di BMW sarà ufficialmente svelata questo autunno in occasione del salone di Francoforte. Le ultime indiscrezioni sembrano comunque confermare che si tratterà di una vettura molto performante grazie all'utilizzo di un nuovo motore quattro cilindri da 302 CV e del sistema di trazione integrale xDrive

BMW M135i xDrive

Manca ancora qualche mese prima che BMW presenti ufficialmente la nuova generazione di Serie 1. Ciononostante, sono ancora numerose le indiscrezioni che trapelano su questo veicolo, incluse le ultime novità che sembrerebbero riguardare la versione M135i, la più sportiva e potente per ora prevista nella gamma della compatta bavarese.

Sotto il cofano dovrebbe infatti trovare posto il nuovo motore 2.0 litri benzina quattro cilindri in grado di erogare ben 302 CV di potenza e 450 nm di coppia: questi valori permetteranno alla vettura di competere con la Volkswagen Golf R e la Mercedes Classe A 45 AMG. Tutta questa energia sarà comunque gestita dall'efficiente cambio automatico a 8 rapporti e distribuita su tutte e quattro le ruote grazie alla trazione xDrive.

Poiché la piattaforma del veicolo é stata realizzata per poter ospitare la trazione anteriore, la M135i non avrà nessuna modalità in grado di disattivare le quattro ruote motrici, non consentendo così l'invio della coppia sulle ruote posteriori: niente traversi o sgommate dunque. Rispetto alla Serie 1 standard, questo modello potrà comunque contare su alcune aggiunte dinamiche, come uno sterzo più diretto, assetto ribassato e telaio irrigidito.

Esteticamente saranno i dettagli a fare la differenza, come passaruota allargati, paraurti resi più aggressivi, terminale di scarico sportivo e cerchi in lega dedicati di dimensioni piuttosto generose. BMW, anche se non ci sono ancora conferme, potrebbe pensare di realizzare anche una versione più estrema, con circa 400 CV e che andrebbe a posizionarsi sopra la 135i e che andrebbe a prendere la denominazione M1.

 

  • shares
  • Mail