Rally Italia Talent 2019: in pista con Suzuki Swift Sport [Video]

In occasione della chiusura della fase preliminare del Rally Italia Talent 2019, organizzato da Renzo Magnani, siamo scesi in pista con la Suzuki Swift Sport.

Ai giovani non interessano le auto? Dategli la possibilità di guidare divertendosi e vi dimostreranno che non è così, visto il successo dell'Aci Rally Italia Talent 2019, da quest'anno organizzato in partnership con Suzuki Italia. Lo abbiamo toccato con mano in occasione dell'ultimo appuntamento della fase preliminare, che in quest'ultima edizione ha registrato il record di partecipanti con oltre 9.000 iscritti, l'ottanta per cento di loro con un età inferiore ai 35 anni. La nona ed ultima selezione regionale del talent dei motori si è tenuta nello scorso weekend sul Circuito Internazionale di Busca, in provincia di Cuneo: per i più veloci nelle due prove previste, skid e prova di guida in pista, si apriranno le porte delle semifinali previste a fine marzo in abruzzo.

Arriva il momento di sedersi al volante della Suzuki Swift Sport, spinta dal motore motore 1.4 Boosterjet da 140 Cv e 230 Nm di coppia, chiamato a muovere una massa in ordine di marcia pari a soli 975 Kg. Per affrontare il percorso della prova di Skid è stata munita di carrelli che sollevano leggermente le ruote posteriori, in modo da generare facilmente le intraversate non appena si affronta una curva. Grazie ai puntuali consigli dell'istruttore che siede al mio fianco riesco a fare il primo giro in maniera impeccabile, peccato non fosse valido per la prova. Nel secondo, sulle ali dell'entusiasmo, mi giro: zero penalità accumulate ma tempo altissimo.

Dopo pranzo arriva finalmente il momento di girare in pista con la Suzuki Swift Sport, ottimamente abbinata con gomme ad alte prestazioni Toyo R888R. Sempre seguendo i consigli dell'istruttore mi sono divertito ad affrontare il tortuoso tracciato cuneese, rimanendo sorpreso dall'eccellente maneggevolezza della Swift Sport, che invita a forzare in curva grazie all'aderenza fornita dalle gomme e ad un assetto neutro che esalta l'ottimo handling della compatta nipponica. Vivace senza essere rabbiosa, la Suzuki Swift Sport si è dimostrata perfetta per l'apprendistato dei giovani aspiranti rallysti e per far divertire chi, come me, è stato ragazzino quando l'Aci Rally Italia Talent non era stato ancora inventato, purtroppo. 

  • shares
  • Mail