GP Brasile F1 2018: le pagelle di Interlagos

Ecco i voti del penultimo appuntamento del Mondiale di Formula 1 2018

In Brasile torna a vincere Lewis Hamilton, che regala il quinto titolo costruttori consecutivo alla Mercedes. Secondo posto per Max Verstappen, la cui gara è stata rovinata da Esteban Ocon. Terzo piazzamento per Kimi Raikkonen, autore di una buona prestazione. La corsa è stata molto divertente, grazie alla diversificazione delle strategie e ai duelli in pista.

Lewis Hamilton: Voto 8


Che Hamilton sia uno dei migliori piloti al mondo non c'è dubbio (5 Mondiali in F1 non si vincono casualmente), ma è doveroso sottolineare come sia anche uno dei più fortunati e nella gara di ieri lo ha dimostrato ancora una volta: si è ritrovato primo senza alcun merito esattamente come a Baku, quando a pochi giri dal termine scoppio una gomma a Bottas che era in testa alla corsa. Veloce e fortunato, un accoppiata praticamente invincibile.

Max Verstappen: Voto 9


GP Brasile 2018 - Hamilton vittoria

L'olandese parte forte, supera tutti e si mette a condurre la corsa, ma in fase di doppiaggio si scontra con un indifendibile (e indefinibile) Ocon: risultato? Perde la posizione su Hamilton e anche il Gran Premio. A fine gara Verstappen va faccia a faccia con il pilota della Force India e lo spintona più di una volta. Questo gesto gli costerà due giorni di lavori socialmente utili.

Kimi Raikkonen: Voto 7


Il finlandese tiene alto l'onore della Rossa con un buon terzo posto. Poteva certamente fare meglio, ma ha perso troppo tempo alle spalle di Bottas ad inizio gara. Nonostante questo a terminato la sua gara a pochi secondi dal leader della corsa, segno che la macchina era competitiva anche qui in Brasile.

Daniel Ricciardo: Voto 8


L'australiano parte dalle retrovie e compie una piccola rimonta fino al gruppo di testa: taglia il traguardo in quarta posizione ad un soffio da Kimi Raikkonen. Ma la vera notizia è che ha finalmente completato una gara senza guasti meccanici. La sfortuna lo ha abbandonato definitivamente?

Valtteri Bottas: Voto 6


Grazie ad una partenza bruciante, guadagna la posizione su Vettel. Poi però rallenta il ritmo e fa perdere tantissimo tempo agli inseguitori che faticano a sorpassarlo sul rettilineo principale. Termina la sua gara in quinta posizione, prestazione abbastanza deludente se confrontata con il compagno di squadra.

Sebastian Vettel: Voto 5


Gara decisamente sottotono per il pilota della Ferrari: perde una posizione al via (anche per colpa delle gomme meno prestazionali rispetto ai Mercedes), perde la posizione su Raikkonen a seguito di un bloccaggio, si fa superare da Ricciardo e non riesce a passare in pista Bottas. Termina in sesta posizione, ultimo tra i top driver.

Charles Lecleerc: Voto 8


Il talento monegasco ormai è una certezza: settimo posto e primo degli "ultimi". Crescono ulteriormente le aspettative per il prossimo anno, quando prenderà il posto di Raikkonen in Ferrari.

Esteban Ocon: Voto 0


Il pilota francese "spegne" il cervello, tenta il sorpasso su Verstappen per sdoppiarsi e lo centra in pieno compromettendo la gara dell'olandese. A memoria è difficile ricordare un altro episodio dove un doppiato rovina la corsa al pilota di testa.

  • shares
  • Mail