Porsche 997 GT2: ultime proiezioni

Seguiamo la vicenda da ormai parecchio tempo e siamo giunti a potervi dare quelle che possono essere considerate, grazie a una serie di motivazioni valide, informazioni piuttosto attinenti la realtà (le foto ormai, quasi ci sono) circa le caratteristiche della Porsche 997 GT2: 6 cilindri boxer biturbo (turbine maggiorate e caratterizzate da una non meglio

di Ruggeri


Seguiamo la vicenda da ormai parecchio tempo e siamo giunti a potervi dare quelle che possono essere considerate, grazie a una serie di motivazioni valide, informazioni piuttosto attinenti la realtà (le foto ormai, quasi ci sono) circa le caratteristiche della Porsche 997 GT2: 6 cilindri boxer biturbo (turbine maggiorate e caratterizzate da una non meglio identificata “geometria migliorata”), 3,6 litri, 530 cavalli, PSM, trazione posteriore, Traction Control (entrambi disattivabili), sospensioni con sistema PASM, interni semplificati, sedili con guscio in fibra di carbonio, assenza dei sedili posteriori (ma non sembra sarà presente la gabbia rollbar), nessun cambio sequenziale (apparentemente), nessuna funzione overboost (apparentemente).
Le prestazioni sono piuttosto interessanti: da 0 a 100 km/h in 3″6, da 0 a 200 km/h in 11″, da o a 300 in 35″.

Il nuovo dato deludente (davvero deludente!) riguarda il peso. Secondo le fonti, la GT2 dovrebbe pesare dai 30 ai 50 chili in meno della 997 Turbo Coupé (1.585 kg. la versione con cambio manuale), dato ben lontano da quei 1.400 kg in cui molti speravano. Il prezzo dovrebbe superare abbondantemente i 180.000 euro. La Ferrari F430 Light Pista, o CS, o Scuderia, prende già il largo prima di qualsiasi confronto?

P.s.: le foto che pubblichiamo sono state scattate in Arizona durante alcuni test “in temperatura”.

Porsche 997 GT2: ultime proiezioni

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →