Etilometro: niente multe a chi rifiuta il test

Ultimamente la giurisprudenza in materia di guida in stato di ebbrezza sta prendendo un strana piega.

La legge parla chiaro: chi si rifiuta di effettuare il controllo all’etilometro deve essere sanzionato come la persona che viene trovata con il tasso di alcool più alto nel sangue. Ma ultimamente la giurisprudenza sta prendendo un “piega” pericolosa…

Cosa prevede la legge in materia di alcol test

Quando si viene fermati dalla Polizia viene effettuato il pretest, il cosiddetto palloncino, se l’esito è positivo si passa all’etilometro per misurare il quantitativo di alcol nel sangue:

– con alcol nel sangue da 0 fino a 0,4% non si rischia nulla. Con alcol nel sangue da 0,5% a 0,7% si rischia solo una sanzione amministrativa che va da 532 a 2.127 euro. Scatta la sospensione della patente da 3 a 6 mesi;

– con alcol nel sangue da 0,9% a 1,5% si passa al penale, un processo vero e proprio. Si rischia l’ammenda da euro 800 a euro 3.200, che aumenta da un terzo alla metà se il reato è commesso dopo le ore 22 e prima delle 7 del mattino, l’arresto fino a sei mesi e la sospensione della patente di guida da sei mesi a un anno;

– con alcol nel sangue superiore a 1,5% siamo sempre nel penale. In questo caso si rischia l’ammenda da euro 1.500 a euro 6.000, aumentata da un terzo alla metà se il reato è commesso tra le 22 e le 7 del mattino, l’arresto da sei mesi a un anno, la sospensione della patente di guida da uno a due anni, da due a quattro anni se il veicolo appartiene ad una persona estranea al reato.

Il rifiuto dell’alcol test

Come ci spiega il sito laleggepertutti.it, chi è ubriaco e viene fermato dalla Polizia alla guida dell’auto, se si rifiuta di fare l’alcol test non rischia multe, insomma, non può essere punito. Abbiamo visto come chi si sottrae all’etilometro debba essere sanzionato come colui che viene trovato con il tasso di alcol più alto nel sangue, ma la giurisprudenza afferma che tale comportamento sia lieve, “tenue” per usare il gergo del foro e, proprio per questo motivo, può essere perdonato.

Il “perdono” avviene tramite l’archiviazione del procedimento penale e la non applicazione delle sanzioni previste. Quindi, in poche parole, nessun processo e nessuna ammenda, resta macchiata solo la fedina penale, oltre alla decurtazione dei punti che, insieme alla sospensione della patente rientrano nelle sanzioni amministrative previste dalla legge.

La conferma è avvenuta pochi giorni fa dalla Cassazione. Ma la cosa assurda è che di questo beneficio può godere solamente chi si ubriaca a grandi livelli, mentre chi ha bevuto un po’ più del dovuto rimane follemente vincolato alle sanzioni. Sembra strano, ma funziona così…

Esiste una norma penale che stabilisce che per tutti i reati che comportano un minor pericolo sociale, caratterizzati quindi dalla “tenuità del fatto”, il colpevole può essere perdonato. Processo penale archiviato, niente sanzioni e fedina penale non più immacolata. Questo beneficio si chiama “particolare tenuità del fatto”.

Secondo questa logica e applicando i principi di autoresponsabilità, la legge stabilisce che chi si rifiuta di sottoporsi all’alcol test ammette tacitamente la propria responsabilità. Sempre secondo la legge, non potendo accertare l’entità del tasso alcolemico il trasgressore deve essere punito al pari di chi viene trovato alla guida con il maggior quantitativo di alcol nel sangue.

Ed è proprio in questo caso, come ci ricorda sempre il sito di informazione e consulenza legale, che interviene la giurisprudenza affermando che, dopo tutto si tratta di un fatto tenue che può essere perdonato. In pratica chi rifiuta il controllo dell’etilometro non rischia nessuna sanzione, mentre chi accetta il controllo di buon grado e risulta positivo rischia di brutto.

Solita storia, paese di para… furbetti, pardon. Questo perché il beneficio della particolare tenuità del fatto è valido solo per i reati e non per gli illeciti amministrativi, quindi chi si ubriaca poco, con tasso alcolemico non superiore a 0,8%, non ne può godere e paga il balzello. In poche parole, più sei ubriaco, più possibilità hai di evitare multa e risvolti penali.

Ultime notizie su Sicurezza

Sicurezza

Tutto su Sicurezza →