Hyundai: svelato il nuovo SUV Fuel Cell ad idrogeno

Il nuovo SUV Hyundai ad idrogeno è stato svelato a Seoul in anteprima mondiale.

A Seoul è stata svelata in anteprima mondiale la seconda generazione di SUV ad idrogeno dai padroni di casa Hyundai, ispirato alle linee del concept Santa FE, visto nell’ultima edizione del Salone di Ginevra, che si contraddistingue per le migliori prestazioni ed una maggiore autonomia (800 Km) rispetto alla ix35 Fuel Cell.

Il nuovo SUV ad idrogeno Hyundai, il cui nome ufficiale verrà svelato nei prossimi mesi, rientra nella strategia del Gruppo coreano sulla mobilità sostenibile, che prevede l’introduzione di 31 modelli ecologici Hyundai-Kia nel mercato globale entro il 2020. Il nuovo SUV sfrutta il know how acquisito da Hyundai dal lancio della ix35 Fuel Cell avvenuto nel 2013, prima sport utility ad idrogeno al mondo, utilizzando la quarta generazione della tecnologia a celle a combustibile sviluppata in-house. Lo sviluppo si è focalizzato su quattro pilastri portanti: l’efficienza del sistema fuel cell, le prestazioni, la durabilità e il miglior rapporto capacità/peso del serbatoio.

A beneficiarne, come accennato, sono le prestazioni, con una potenza massima che ora tocca i 163 cavalli (+ 20% rispetto ai 136 della ix35) ed un’autonomia dichiarata di 800 km con un singolo pieno di idrogeno (in base agli standard del ciclo europeo NEDC). Ma non è tutto: l’inedito Suv Fuel Cell gode anche di una migliorata capacità di avviamento a freddo, archiviando le difficoltà di accensione a temperature inferiori al punto di congelamento: ora il nuovo modello è in grado di poter partire fino a temperature di -30 gradi Celsius. Oltre a prestazioni, efficienza ed autonomia, è stata migliorata anche la durabilità grazie al lavoro degli ingegneri sulla tecnologia dei catalizzatori, per aumentare la longevità del veicolo rispetto all’ix35 Fuel Cell, concentrandosi in particolare sulla tecnologia dei catalizzatori.

Dal punto di vista estetico, abbiamo detto come il nuovo concept di Suv Fuel Cell ha ereditato le caratteristiche di design del prototipo “FE Concept”, presentando forme e linee semplici e fluide. Ne sono esempio le luci di posizione che si estendono lungo il frontale, con un fascio sottile che crea un effetto futuristico. La pulizia delle linee si evidenzia anche nelle maniglie delle portiere integrate nella carrozzeria dell’auto, e nelle ruote che presentano cerchi specifici per ridurre la resistenza aerodinamica.

Il nuovo veicolo disporrà anche di tecnologie avanzate di guida assistita: i dettagli delle nuove funzionalità, insieme al nome, saranno svelati a gennaio 2018 in occasione del lancio ufficiale al CES di Las Vegas. Successivamente inizierà la commercializzazione nei più importanti mercati mondiali.

Tanta la soddisfazione dei vertici della Casa coreana per l’ultima arrivata, come si nota dalle parole di dichiarato Lee Ki-sang, Senior Vice President presso l’Eco Technology Center di Hyundai Motor Group: “Con un rendimento eccezionale, uno stile lineare e prestazioni senza compromessi, la nostra nuova generazione di SUV fuel cell è il perfetto esempio di veicolo ecologico del futuro. Hyundai sarà al vertice nello sviluppo e nella produzione di veicoli green in linea con una società vicina alle quasi zero emissioni.”

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →