Suzuki Jimny 2018: foto spia su strada

La Suzuki Jimny immortalata nelle nostre foto spia cambia aspetto dopo 20 anni.

La Suzuki Jimny, il piccolo ed inarrestabile fuoristrada che prese il posto del mitico Samurai nel 1997, si appresta a lasciare il passo alla nuova generazione, come dimostrano le nostre foto spia. Un rinnovamento dovuto per stare al passo coi tempi, ma senza snaturare le qualità che ne hanno fatto negli anni un modello di longevità.

Il nuovo design, che abbandona linee tondeggianti del modello uscente sostituendole con angoli più marcati, conferisce alla Jimny 2018 maggiore presenza su strada. Ne sono esempio i passaruota più squadrati e pronunciati, i montanti anteriori meno inclinati e la nuova mascherina frontale stile Renegade. Un’evoluzione e non una rivoluzione insomma, sempre improntata su quella semplicità e leggerezza molto apprezzata dai fedeli appassionati della Casa di Hamamatsu.

Dalle foto a disposizione si può notare come anche la nuova Suzuki Jimny non faccia a meno delle caratteristiche proporzioni tipiche dei fuoristrada, grazie al passo allungato e agli angoli di attacco, di uscita e di dosso particolarmente ampi. Per rimanere un punto di riferimento tra gli appassionati off-road non poteva certo mancare la trazione integrale ALLGRIP PRO, con ripartitore che permette di passare da 2WD a 4WD anche con il veicolo in movimento.

Pur non essendo trapelato nulla dai vertici Suzuki, la nuova Jimny dovrebbe debuttare tra le “mura amiche” del prossimo Salone di Tokyo, per entrare in commercio nel corso del 2018, prima in Giappone e poi nel resto del mondo.

  • shares
  • Mail