Subaru Levorg 2017: prima prova

La Subaru Levorg 2017 provata su strada con il nuovo sistema Eyesight che promette più sicurezza e una maggiore facilità di guida.

Il mondo dell’auto viaggia sempre più in parallelo con quello della tecnologia. Tutte le case stanno adottando soluzioni tecnologiche che permettono di avere un’esperienza di guida migliore ma soprattutto più sicura. I nuovi sistemi per la sicurezza attiva sono arrivati ormai da tempo sulle auto di tutti i segmenti e Subaru offre sulle proprie vetture alcuni degli ultimi ritrovati per rendere le auto ancora più sicure. Per testare i nuovi ausili di guida sviluppati dalla casa giapponese ho provato il nuovo sistema Eyesight di terza generazione su una Subaru Levorg in versione 2017.

A prima vista il model year 2017 appare identico alla versione uscente, ma basta osservare l’auto con più attenzione per capire che è la sostanza quella che cambia. Sulla Levorg sono infatti presenti i nuovi sensori dell’Eyesight: un esempio è la doppia telecamera integrata nel supporto dello specchietto retrovisore interno. Oltre a questo la Levorg cambia anche dentro. Tra le nuove dotazioni ci sono infatti la Radio Dab con touchscreen da 7 pollici e la compatibilità con Siri. Grazie ad alcuni miglioramenti a livello di isolamento Subaru vanta una riduzione del rumore all’interno dell’auto pari al 15%.

Dati che, visti sulla carta, sono difficilmente interpretabili, ma basta mettersi al volante e percorrere qualche chilometro per apprezzare la silenziosità di quest’auto. La Subaru Levorg 2017 è comoda, pacata e spaziosa: doti perfette per una familiare. Per chi ama la guida dinamica però non c’è da temere. La Subaru Levorg condivide parte della meccanica con la Subaru WRX. Ne consegue grande stabilità di guida, agilità e reattività in curva. La trazione integrale fa il resto, mantenendo sempre la massima stabilità anche sui fondi con scarsa aderenza.

La wagon delle Pleiadi si lascia così guidare in maniera divertente anche per merito del 1.6 benzina a iniezione diretta da 170 cavalli e 250 Nm con cambio CVT. Proprio la trasmissione non deve trarre in inganno. Il Lineartronic, il cambio automatico a variazione continua di Subaru, è tarato particolarmente bene e non fa rimpiangere un automatico di altro tipo. I cambi di marcia sono pronti e rapidi, il che permette di guidare piacevolmente la familiare potendosi anche divertire tra le curve.

Subaru Levorg su strada

VOTO 7.5 Primo Contatto

L’erede della Legacy propone una dinamica di guida nettamente superiore a quella dell’antenata. Non per niente il suo nome deriva da Legacy Evolution Touring. L’evoluzione in chiave moderna della Legacy è comoda e spaziosa ma si propone con un solo motore, il 1.6 DIT Lineartronic a benzina abbinato alla trazione integrale. Il boxer è un vero e proprio simbolo per Subaru che da sempre si è distinta per delle logiche di mercato estremamente particolari. Il 170 cavalli spinge bene e porta questa station da 0 a 100 chilometri all’ora in 8.9 secondi, spingendola fino a 210 chilometri all’ora. Nonostante questo il millesei non è particolarmente assetato: il dato dichiarato recita un 6.9 litri ogni 100 chilometri.

Dentro la qualità è buona, con assemblaggi curati e plastiche solide dall’aspetto resistente. Lo spazio a bordo non manca, neanche dietro, e si hanno a disposizione 522 litri di bagagliaio, un dato paragonabile a quello di SUV di pari dimensioni. La Levorg è lunga 4 metri e 69 centimetri ma alla guida sembra di essere su un’auto con dimensioni molto più compatte. Agile e facile da guidare, la familiare giapponese si avvale di svariate tecnologie pensate per semplificare la guida di tutti i giorni, tutte racchiuse nel sistema Eyesight.

La terza generazione del Subaru Eyesight è la base di partenza su cui i tecnici giapponesi stanno sviluppando un nuovo sistema di guida autonoma pensato per arrivare sul mercato, una volta perfezionato, nel prossimo decennio. Il funzionamento è piuttosto semplice: due telecamere dietro al parabrezza scrutano la strada e, proprio come gli occhi del guidatore, analizzano il traffico, la strada e gli ostacoli. Così la nuova Subaru Levorg può mantenere la distanza dall’auto che precede grazie al cruise control adattivo, restare nella corsia di marcia o frenare in caso di pericolo. Questo su tutte le versioni, a partire dall’allestimento di ingresso, il Free, che in Italia si propone con un prezzo di partenza di 26.990 euro.

Listino Prezzi gamma Subaru 2017


  • shares
  • Mail