BMW ActiveHybrid 3: prezzi, informazioni e prova

La BMW ActiveHybrid 3 abbina la potenza del suo 3.0 litri a benzina a un motore elettrico per una potenza complessiva di 340 cavalli. In Italia è disponibile a partire da 55.700 Euro

BMW ActiveHybrid

Durante una giornata tipicamente autunnale abbiamo avuto il nostro primo contatto su strada con la BMW ActiveHybrid 3 ovvero la versione “verde” della Serie 3. Le ultime novità, in ordine di tempo, riguardanti il modello cardine della gamma BMW arrivano dal Salone di Parigi 2012 e nello specifico riguardano la 316i e la 320i EfficientDynamics Edition. Sul primo modello trova impiego una variante da 1,6 litri della nuova generazione di motori quattro cilindri in linea con tecnologia BMW TwinPower Turbo.

Il motore eroga una potenza di 136 CV e una coppia massima di 220 Nm. La nuova BMW 316i Berlina monta di serie un cambio manuale a sei rapporti e può ricevere a richiesta un cambio automatico a otto marce. La 320i EfficientDynamics Edition utilizza invece un propulsore 1,6 litri con tecnologia BMW TwinPower Turbo in grado di sviluppare 170 CV. Per ulteriori informazioni su queste motorizzazioni e su tutte le novità esposte da BMW alla kermesse parigina vi consigliamo la lettura di un nostro dettagliato post live.

Dopo queste breve parentesi torniamo a parlare della ActiveHybrid 3, una vettura volta alla riduzione dei consumi e dalle emissioni ridotte che al tempo stesso riesce a garantire la medesima sportività e il piacere di guida trasmessi dalla versione tradizionale. Sotto il suo cofano è alloggiato un sei cilindri in linea, dotato di tecnologia TwinPowerTurbo, abbinato a un’unità elettrica e a un cambio automatico a otto rapporti. Il binomio di questi due motori genera una potenza complessiva di 250 kW, pari a 340 CV. La BMW ActiveHybrid 3 è commercializzata con un prezzo di partenza di 55.700 Euro.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

Design & Interni

BMW ActiveHybrid

La BMW AcrtiveHybrid 3 fin dal primo sguardo trasmette la sensazione di un auto elegante, in grado di regalare anche dei momenti di guida piacevoli grazie al tipico dna sportivo che caratterizza l’intera gamma del brand tedesco. Proprio come le sorelle dotate di propulsori tradizionali il design esterno si contraddistingue dalla precedente generazione grazie a un frontale più snello e aerodinamico, un cofano sfuggente e ben sagomato e una coda più sinuosa e curata. Al frontale spiccano il doppio rene, classico elemento del design BMW, e i gruppi ottici sottili e allungati. Al retrotreno troviamo invece una coda dalle linee pronunciate con fanaleria a “L” -con strisce luminose alimentate da unità a LED- che conferisce eleganza e sottolinea la parentela con la Serie 5 e la Serie 7.

Osservata lateralmente l’attenzione si focalizza sulle due linee di cintura: una all’altezza della coda e l’altra a livello delle due maniglie portiera. Inoltre, il gomito particolarmente snello alla base del montante C e gli apriporta inclusi nella nervatura accentuano il carattere premium della berlina. Nel complesso le forme che caratterizzano l’ActiveHybrid 3 risultano morbide e filanti. Infine, la vettura è facilmente riconoscibile grazie alle scritte “ActiveHybrid 3” presenti sui montanti C e sul cofano del bagagliaio e ai particolari cechi in lega Streamline da 18 pollici, appositamente progettati e realizzati per questa versione.

Non appena saliti a bordo ci si rende subito conto della pregevole qualità che vantano sia le plastiche sia i pellami. L’unico neo che abbiamo riscontrato sotto questo profilo è rappresentato dal vano portaoggetti presente sul tunnel centrale; la plastica con cui è realizzato non è all’altezza dei materiali che lo circondano. Il posto di guida, avvolgente e confortevole, grazie alle molteplici regolazioni permette a chiunque di trovare in breve tempo la propria posizione ideale. La visibilità durante le fasi di guida risulta buona sia davanti sia lateralmente mentre quella posteriore non è sempre ottimale. Come per la maggior parte delle automobili d’ultima generazione questo inconveniente è risolto con l’adozione di sensori di parcheggio, abbinati a una buona telecamera posteriore. Rispetto agli altri modelli della Serie 3, l’integrazione della batteria agli ioni di litio sotto il bagagliaio comporta una riduzione del volume di trasporto a 390 litri.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

Del baule si apprezza comunque il piano di carico completamente liscio e l’abbattimento degli schienali nella comoda suddivisione 40:20:40, disponibile su richiesta.Torniamo a parlare dell’abitacolo e della consolle centrale, semplice ed elegante, sulla quale svettano (a partire dall’alto) il display, due bocchette dell’aria dalle dimensioni generose, i comandi per regolare l’impianto stereo e il climatizzatore bi-zona. Sul tunnel sono alloggiati poi i tasti di selezione della modalità di marcia, il selettore del navigatore e dell’impianto di infotainment e il cambio. La strumentazione di fronte al conducente risulta sobria e di facile lettura. Nella zona del contagiri, oltre al flusso di energia e all’indicazione di recupero, viene visualizzata anche la funzione di boost del motore elettrico.

La BMW ActiveHybrid oltre ad essere attenta all’ambiente non trascura il confort di bordo, generato da una completa dotazione di serie composta da un equipaggiamento tecnologico al passo con i tempi, dotato di tutte le moderne funzionalità al servizio del conducente. Inoltre, fra i vari sistemi disponibili su richiesta vanno menzionati il Park Distance Control, il Sorroud View, l’Adaptive Light Control, l’High Beam Assistant, lo Speed Limit Info, il Lane Change Warning e il Lane Departure Waring.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

Tecnica & Sicurezza

BMW ActiveHybrid

La BMW ActiveHybrid 3 è mossa da un motore endotermico di 3.0 litri in grado di erogare una potenza massima di 306 CV (225 kW) a un regime di 5.800 giri/minuto e una coppia massima di 400 Nm tra i 1.200 e i 5000 giri/minuto. La tecnologia TwinPowerTurbo utilizzata da quest’ultimo comprende un turbocompressore Twin-Scroll, l’iniezione diretta del carburante High Precision Injection e il comando valvole variabile Valvetronic. A esso si affianca un propulsore elettrico con una potenza di 40 kW (pari a 55 CV) che può essere utilizzato, a seconda delle esigenze di guida del conducente, per un esercizio completamente elettrico oppure per erogare della potenza aggiuntiva durante accelerazioni decise. Il binomio è poi coadiuvato da un cambio automatico a otto rapporti.

Il mix di tecnologie utilizzate consento una potenza di picco del sistema di 340 CV (250 kW) e una coppia di 450 Nm, che permetto alla vettura d’accelerare da 0 a 100 km/h in 5,3 secondi e raggiungere una velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h. Bisogna inoltre ricordare che l’unità elettrica è alimentata da una batteria agli ioni di litio appositamente sviluppata per questo modello. La batteria composta da 96 celle, dotata di un sistema di raffreddamento integrato nel circuito del climatizzatore, mette a disposizione una capacità energetica utile di 675 kW/h.

L’ActiveHybrid 3 può contare anche sull’analisi preventiva della situazione di guida. Tale servizio collega in rete l’elettronica di potenza al navigatore Professional (optional). Così, una volta impostata la propria destinazione si innescano una serie di scambi dati per rilevare un possibile cambiamento delle condizioni esterne e dei piani del conducente. Sulla base di questi dati la vettura viene predisposta per utilizzare in modo ottimale i due motori. I principali fattori che posso far decidere al sistema una modifica nella strategia di utilizzo della vettura sono l’itinerario e le velocità ammesse. Per esempio, quando si è vicini alla meta impostata il sistema provvede a caricare l’accumulatore ad alta tensione così da permettere nella zona di destinazione di guidare il più possibile in modalità elettrica.

In termini di sicurezza l’ActiveHybrid è equipaggiata di serie con airbag frontali e laterali, airbag laterali a tendina in grado di proteggere entrambe le file dei sedili, cinture a tre punti in tutti i posti con tendicintura e poggiatesta attivi sui sedili davanti e attacchi ISOFIX per i seggiolini dei bambini sui posti dietro. Anche il sistema ibrido offre un buon livello di sicurezza: tutti gli elementi del sistema ad alta tensione sono dotati di appositi isolamenti e collegamenti a spina speciali.

La batteria agli ioni di litio è alloggiata sotto il bagagliaio e l’accumulatore di energia -avvolto da un particolare involucro- è montato tra i passaruota in una posizione ottimale anche in caso di crash. Le forze che agiscono sulla vettura in caso di collisione vengono tenute lontane dall’abitacolo e dai componenti del sistema ibrido da strutture portanti altamente resistenti e da ampie zone di deformazione. In opzione è disponibile anche la funzione Active Protetction; quando purtroppo l’impatto è oramai imminente, provvede automaticamente alla chiusura dei finestrini e, se montato, del tettuccio scorrevole.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

BMW ActiveHybrid 3 su strada

BMW ActiveHybrid

Bastano davvero pochi chilometri al volante della BMW ActiveHybrid 3 per accorgersi che si sta guidando una vettura nata per trasportare i propri passeggeri nel pieno rispetto dell’ambiente che al tempo stesso però se stuzzicata sa far divertire, sfoderando un carattere sportivo e coinvolgente. A seconda delle proprie esigenze il conducente può scegliere di utilizzare l’auto in modalità Sport+, Sport, Comfort ed Eco Pro. Non vi è invece la possibilità di interagire con il sistema elettrico che gestisce l’utilizzo dei propulsori in quanto BMW ha scelto di lasciare completamente alla centralina elettronica il compito di scegliere come e quanto utilizzare i due motori. Un’altra funzionalità alla quale ci si deve abituare quando si usa l’ActiveHybrid 3 è lo spegnimento del motore endotermico nelle fasi di rilascio; in questa situazione il motore a benzina viene spento e la vettura avanza solamente attraverso la propria energia cinetica. Nella modalità Eco Pro lo spegnimento del propulsore convenzionale avviene fino alla velocità di 160 km/h, nella modalità Comfort tra i 60 e gli 80 km/h mentre nelle due modalità sportive tale funzione non è disponibile.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

Utilizzandola in città con la funzione Eco Pro o Comfort la vettura risulta molto piacevole da guidare e l’intervento del motore elettrico è molto forte, soprattutto quando non si superano i 75 km/h. In queste situazioni l’auto può venire alimentata per un breve tragitto esclusivamente dall'elettromotore. Quando ci si vuole divertire, e le condizioni lo permettono, per esaltare il lato sportivo basta premere a fondo il pedale dell’acceleratore. Così facendo si otterranno delle progressioni interessanti anche senza stressare eccessivamente il sei cilindri a benzina grazie all’aiuto apportato dai 210 Nm di coppia del motore elettrico. Nel complesso la ActiveHybrid 3 risulta precisa e lineare nei cambi di direzione e negli ingressi in curva, non accusando per niente il peso maggiorato rispetto alla versione classica. Infine, lo sterzo risulta comunicativo e diretto mentre il cambio asseconda al meglio gli input dati dal guidatore.

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

BMW ActiveHybrid 3: Listino Prezzi

BMW ActiveHybrid 3: Scheda Tecnica

BMW ActiveHybrid

BMW ActiveHybrid 3

CARROZZERIA
Numero porte/posti: 4/5
Lunghezza (mm): 4624
Larghezza (mm): 1811
Altezza (mm): 1429
Passo (mm): 2810
Carreggiata anteriore/posteriore (mm): 1531/1572
Altezza da terra (mm): 140
Diametro sterzata (m): 11,3
Capacità serbatoio - ca. l: 57
Radiatore con riscaldamento (l): 9,3
Olio motore (l): 6,5
Massa a vuoto DIN/UE (kg): 1655/1730
Carico utile DIN (kg): 530
Peso complessivo legale (kg): 2185
Carico per asse ant./post. (kg): 1020/1230
Volume bagagliaio (l): 390
MOTORE
Tipo/n°cilindri/n°valvole: linea/6/4
Tecnologia motore: TwinPowerTurbo, iniezione diretta di carburante, VALVETRONIC
Cilindrata cm3: 2979
Corsa (mm): 89,6
Alesaggio (mm): 84,0
Compressione :1: 10,2
Potenza motore endotermico kW/CV a giri/min: 225/306 a 5800-6000
Coppia motore endotermico Nm a giri/min: 400 a 1200-5000
Potenza elettromotore kW/CV: 40/55
Coppia elettromotore Nm: 210
Potenza di sistema kW/CV: 250/340
Coppia di sistema Nm: 450
Impianto elettrico
Batteria/sede Ah/-: 90+40/bagagliaio
Accumulatore ad alta tensione Wh: 1350
Alternatore A/W: 200 + 170/2800 + 2380
DINAMICA DI GUIDA E SICUREZZA
Sospensioni anteriori: asse a doppio snodo in alluminio con variazione dell’incidenza, piccolo braccio a terra positivo, compensazione delle forze trasversali, riduzione del beccheggio in frenata
Sospensioni posteriori: asse a cinque bracci in costruzione leggera di acciaio
Freni anteriori: a disco con pinza flottante e pistoncino unico/ventilati
Freni posteriori: a disco con pinza flottante e pistoncino unico/ventilati
Sistemi di stabilità di guida (di serie): DSC incl. ABS e DTC, assistente frenata in curva CBC, assistente frenata DBC, funzione freni asciutti, compensazione del fading, assistente partenza.
Equipaggiamento di sicurezza (di serie): airbag per guidatore e passeggero, airbag laterali per guidatore e passeggero con airbag per la testa per i sedili anteriori e posteriori, cinture automatiche a tre punti in tutti i sedili, davanti tendicintura, bloccafibbia e limitatore di sforzo, davanti poggiatesta attivi anticrash, sensori di crash, indicatore avaria pneumatici.
STERZO
Sterzo: Elektromechanische Servolenkung (EPS)
Demoltiplicazione totale sterzo :1: 15,1
Pneumatici ant./post.: 225/50 R17 94W
Cerchi ant./post.: 7,5J x 17
CAMBIO
Tipo: automatico a 8 rapporti
Rapporti:
Prima :1 4,174
Seconda :1 3,143
Terza :1 2,106
Quarta :1 1,667
Quinta :1 1,285
Sesta :1 1,000
Settima :1 0,839
Ottava :1 0,667
Retromarcia :1 3,317
Rapporto del differenziale :1 2,813
PRESTAZIONI
Rapporto peso/potenza (kg/kW): 7,4
Potenza specifica Kw/l: 75,5
Accelerazione 0-100 k/h (s): 5,3
Velocità massima (km/h): 250
Velocità massima elettr. (km/h): 75
Autonomia elettrica (km): 3-4
CONSUMI
Urbano l/100km: 5,3
Extraurbano l/100km: 6,4
Combinato l/100km: 5,9
CO2 g/km: 139
Classe antinquinamento: Euro 5

BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid
BMW ActiveHybrid

  • shares
  • Mail
25 commenti Aggiorna
Ordina: