Opel Cascada

Opel pubblica le prime immagini della Cascada, vettura open top di segmento C un tempo indicata come Astra Cabriolet. Verrà presentata ad inizio 2013.

Opel Cascada

L’Opel Cascada debutterà ad inizio 2013 e viene qui anticipata dalle prime immagini ufficiali, che rivelano l’aspetto definitivo di una cabriolet a quattro posti, di taglia media e con capote in tela. Queste caratteristiche la pongono nel solco già scavato dalle Kapitän e la Rekord, vetture dall’impostazione simile che negli anni cinquanta e sessanta erano descritte come rare e prestigiose. I tempi sono cambiati e la Cascada non lo sarà altrettanto, pur presentando elementi di sicuro interesse. Utilizza infatti le sospensioni anteriori di tipo HiPerStrut ed il sistema FlexRide, tecnologie di ultime generazione e motori sovralimentati altrettanto moderni. L’High Performance Strut scinde le funzioni di ammortizzatori e sterzo, così da garantire maggior trazione e precisione in curva, limitando al contempo gli spiacevoli fenomeno di ‘torque steer’ (ovvero l’influsso di coppia sullo sterzo). Il termine FlexRide indica invece il telaio a controllo attivo, utile per adeguare le caratteristiche dell’auto alle condizioni dell’asfalto. A livello telaistico vanno poi segnalati i cerchi in lega con diametro compreso fra 17 e 20 pollici e l’impianto frenante con dischi fino a 326 mm all’anteriore e 325 mm al posteriore.

La scocca si rivela inoltre più rigida del 43% rispetto al valore della vecchia Astra TwinTop, mentre la rigidità di flessione è maggiore del 10%. Diminuiscono quindi rumore, vibrazioni e ruvidità. L’Opel Cascada misura 4.697 mm in lunghezza e 1.840 mm in larghezza. Rispetto all’Astra TwinTop il passo cresce di 71 mm, la carreggiata anteriore di 56 mm e quella posteriore di 56 mm. L’abitacolo offre spazio a sufficienza per quattro occupanti, oltre ad un vano bagagli da 350 litri e provvisto del sistema FlexFold: gli schienali posteriori sono abbattibili al 50:50 in maniera elettrica. La volumetria del bagagliaio si riduce a 280 litri quando al suo interno viene riposta la capote in tessuto, comandabile da un interruttore posizionato tra i sedili anteriori (oppure attraverso il telecomando) che a sua volta innesca un sistema elettroidraulico. Il movimento di apertura viene completato in 17 secondi fino alla velocità massima di 50 km/h. In fase di lancio la capote sarà ordinabile in tre colori, abbinabili alle dieci tinte offerte per il corpo vettura.

La gamma motori sarà composta dal benzina 1.4 turbo, proposto nelle varianti da 120 CV e 140 CV entrambe con 220 Nm di coppia. Sul fronte diesel è previsto il 2.0 CDTI da 165 CV e 380 Nm. I due propulsori sono abbinati al cambio manuale a sei rapporti, ma il 2.0 CDTI prevede l’opzione dell’automatico a sei velocità. Successivamente verrà introdotto il nuovo 1.6 SIDI. L’equipaggiamento di serie o opzionale si compone dei fanali anteriori auto adattativi AFL+, della telecamera anteriore Opel Eye della retrocamera con assistenza al parcheggio avanzata.

Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada

Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada
Opel Cascada

  • shares
  • Mail
26 commenti Aggiorna
Ordina: