Skoda Superb 2015: primo contatto su strada

Skoda Superb 2015 – L’ammiraglia ceca è tutta nuova ed è diventata ancor più spaziosa e confortevole migliorandosi sotto molteplici aspetti.

“Solo il meglio è abbastanza per i nostri clienti”. Con queste parole Vaclav Klement e Vaclav Laurin sintetizzavano la propria filosofia costruttiva. 120 anni dopo Skoda mantiene fede alle idee dei propri fondatori, lanciando la nuova Skoda Superb, un’auto pensata per distinguersi all’interno della gamma del costruttore ceco. Ma la nuova Skoda Superb manterrà veramente fede alle proprie promesse d’eccellenza?

Skoda Superb 2015: come va

[rating title=”Voto” value=”7.5″ value_title=”prima impressione” layout=”left”]Spazio e comfort sono due delle caratteristiche su cui Skoda ha basato il progetto della nuova Superb. La vettura ha infatti modificato le proprie misure per favorire l’abitabilità interna e migliorare il comfort di marcia senza però intaccare la dinamica di guida. La nuova Skoda Superb dispone infatti di un abitacolo confortevole, raffinato e silenzioso: doti che descrivono appieno la quasi totalità dell’auto.

La cinque porte ceca si rivela infatti estremamente comoda, a volte forse troppo, per quanto riguarda l’assetto. Nelle varie modalità del Driving Mode Selection l’assetto risulta confortevole ma può essere irrigidito per migliorare la dinamica di guida. Certo in curva non ci aspettavamo prestazioni da sportiva, ma la nuova Skoda Superb si è rivelata davvero un po’ troppo morbida nelle modalità Normal e Comfort, diventando leggermente più divertente e reattiva in Sport. Anche in quest’ultima modalità però buche e sconnessioni si sentono molto poco, con l’assetto che isola per bene dalle imperfezioni stradali rendendo la guida piacevole e favorendo il relax a bordo.

A questo si abbina uno sterzo con servoassistenza variabile: in Sport risulta quasi preciso e relativamente diretto mentre nelle altre modalità è più morbido e confortevole. Pur essendo molto facile da usare comunica poche sensazioni al guidatore: per alcuni aspetti ciò potrebbe essere visto come un difetto ma, vista la tipologia di auto, il totale isolamento dalla strada non può che essere visto come miglioramento del comfort di guida. Molto confortevole anche l’erogazione dei vari motori. Sia i benzina sia i diesel sono piuttosto rotondi e mai bruschi pur disponendo di buone doti di potenza e coppia. Di ottimo livello anche le trasmissioni: l’automatica DSG è comoda e rapidissima mentre la manuale a cinque rapporti è precisa e ben spaziata pur presentando innesti un po’ troppo contrastati abbinati ad una frizione leggermente pesante.

Le prestazioni non mancano nemmeno per le motorizzazioni più compatte e la Skoda Superb si rivela scattante e piuttosto agile anche nel misto. Le dimensioni non si fanno sentire troppo così come la mole della vettura che, con un peso che spazia dai 1.375 chili della 1.4 TSI ai 1.555 della 2.0 TDI, risulta più leggera del modello uscente.

Skoda Superb 2015: com’è

Spaziosità e comfort sono due parole chiave per la nuova Skoda Superb. L’ammiraglia si dimostra infatti estremamente comoda e ben rifinita. Silenziosa e dall’assetto piuttosto morbido, permette di viaggiare in totale tranquillità anche a velocità elevate. Oltre a questo il comfort interno è dato anche dal grande spazio disponibile per i passeggeri. Sia davanti, sia dietro, lo spazio di certo non manca, nè per le gambe, nè per la testa. Anche il bagagliaio è piuttosto capiente con i suoi 625 litri, ben 30 in più rispetto al modello uscente, ma soprattutto ben sfruttabile vista la presenza di un ampio portellone con azionamento elettrico.

Lo spazio interno è migliorato anche a seguito della crescita delle dimensioni esterne. La nuova Skoda Superb è infatti più lunga di 28 millimetri, per un totale di 4.86 metri, e più larga di 47 millimetri con un passo aumentato di 8 centimetri fino a 2.841 millimetri. Proprio il passo ha permesso a Skoda di migliorare la dinamica di guida sfruttando al massimo le potenzialità del pianale modulare MQB.

Alla nuova piattaforma si abbinano dei motori particolarmente potenti ed efficienti. L’offerta a gasolio è composta dai 2.0 TDI da 150 e 190 cavalli che verranno presto affiancati da un 1.6 TDI da 120 cavalli. Per gli amanti dei motori a benzina sarà invece presente in gamma il 1.4 TSI da 150 cavalli con i listini che successivamente vedranno debuttare anche il 2.0 TSI da 280 cavalli che sarà acquistabile unicamente con cambio DSG e trazione integrale. Questa però non sarà l’unica variante 4×4 visto che Skoda proporrà anche la 2.0 TDI da 190 cavalli in versione a quattro ruote motrici.

Tra le novità introdotte sulla Skoda Octavia 2015 si segnalano anche tantissime tecnologie per la sicurezza e l’infotainment. L’ammiraglia dispone infatti di funzioni avanzate come il cruise control adattivo con funzione di guida automatica in coda Traffic Jam Assist, ma anche il Front Assistant con frenata d’emergenza City. Tante tecnologie sono però pensate anche per il comfort, con Skoda che offre un climatizzatore trizona ed un impianto di infotainment con tecnologia SmartLink che consente di collegare il proprio smartphone utilizzando il MirrorLink, Apple CarPlay o Android Auto, potendo così sfruttare al meglio le funzioni connesse dell’auto.

La nuova Skoda Superb si è dunque dimostrata una vettura particolarmente interessante. In attesa della definizione dei listini ufficiali possiamo però anticipare che tra i punti forti di questo modello vi saranno proprio i prezzi, competitivi rispetto al segmento ma soprattutto in rapporto alle dotazioni ed all’elevata qualità costruttiva.

Skoda Superb 2015: Scheda Tecnica

I Video di Autoblog