Subaru XV: l'opzione GPL per i 1.6 e 2.0

Subaru XV

Subaru amplia la gamma del crossover XV ed introduce le versioni con motore bifuel benzina/GPL, disponibili da luglio presso tutti i concessionari della rete vendita italiana. L’opzione viene riservata ai motori boxer da 1.6 e 2.0 litri. Il primo sviluppa 110 CV a 5.800 giri/minuto e perde dunque 4 CV rispetto all’unità tradizionale, mentre il 2.0 eroga 148 CV a 6.200 giri/minuto e viene quindi privato di appena 3 CV. Per entrambi vanno segnalate marginali limitazioni alla coppia motrice, mentre le prestazioni restano invariate.

Sia il 1.6 che il 2.0 sono muniti della trazione integrale e del cambio manuale – l’automatico Lineartronic è disponibile in opzione –, differente in funzione del motore: il 1.6 monta un cinque marce con Dual Range, mentre il 2.0 utilizza un tradizionale sei rapporti. Entrambe sono ovviamente provviste di una bombola GPL da 48 litri, in aggiunta al serbatoio da 70 litri. L’autonomia complessiva raggiunge così i 1.450 chilometri. La Subaru XV 1.6 consuma 6.5 l/100 km (151 g/km di CO2) quando viaggia a benzina ed 8.9 l/100 km (139 g/km) quando utilizza il GPL, mentre la 2.0 si accontenta di 6.9 l/100 (160 g/km) con alimentazione a benzina e 9.6 l/100 km (150 g/km) con alimentazione a GPL.

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: