Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?

Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?

Project Kahn presenta il nuovo styling package dedicato alla Ferrari 458 Italia: la preparazione del tuner inglese si limita a mirate modifiche cromatiche per il tetto dell’auto, per porzioni della coda e per le superfici aerodinamiche laterali, tutte verniciati in grigio opaco a contrasto col resto della carrozzeria. Le ruote in lega forgiate, da 21 pollici all’anteriore e 22 al posteriore sono verniciate in grigio perla opaco. Esse celano l’impianto frenante carboceramico con pinze gialle.

La particolarità dell’elaborazione estetica? E’ che tutto quanto elencato, ad eccezione dei cerchioni, è a catalogo Ferrari… basta andare sul configuratore del costruttore per rendersene conto. Il che rende questa “preparazione” alquanto discutibile. Specie perché, col programma Tailor-Made, è possibile personalizzare ogni minimo aspetto della vettura, sia per la carrozzeria che per gli interni, a piacimento del cliente.

Beh, almeno Project Kahn ha provveduto ad incrementare le performance del mezzo attraverso sostanziose modifiche meccaniche… ma anche no! La 458 Italia che vedete in foto è completamente “stock” in ogni sua componente. Siamo di fronte alla più farlocca delle elaborazioni per le Rosse?

Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?
Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?
Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?
Project Kahn Ferrari 458 Italia: è vera elaborazione?

  • shares
  • Mail
23 commenti Aggiorna
Ordina: