Mercedes-Benz CL: cartella stampa italiana

Mercedes CL

Sulla nuova Mercedes-Benz CL abbiamo scritto praticamente tutto, poiché le informazioni essenziali sul modello si sono diffuse in rete a grande velocità. Aggiungiamo ora la parte più "tecnica" del comunicato ufficiale in italiano, rimandando per approfondimenti alla lettura della cartella stampa integrale. Come immagini di corredo, la nuova CL ritratta durante la presentazione ufficiale al Museo Mercedes-Benz.

Mercedes CL

Allestimenti interni raffinati per i Clienti più esigenti
Gli interni sono improntati alla massima eleganza: grazie all’ampia apertura dei finestrini laterali, lo sguardo corre alle seducenti linee della plancia, ai pregiati inserti in legno, ai morbidi rivestimenti in pelle dei sedili. Appare subito evidente come l’abitacolo della nuova Classe CL abbia tutti i requisiti per offrire il massimo del comfort e del relax. Nella vettura si respira l’atmosfera di un club esclusivo dove accomodarsi e farsi coccolare. Per gli allestimenti interni si può scegliere fra cinque raffinate combinazioni cromatiche; climatizzatore automatico, sistema COMAND con autoradio e lettore CD/DVD e tetto apribile scorrevole in cristallo sono altri equipaggiamenti di serie che contribuiscono a rendere il viaggio su Classe CL un’esperienza unica.
A bordo del modello di punta CL 600, i rivestimenti in pelle PASSION EXCLUSIVE, gli inserti in legno di pioppo selezionati a mano ed il cielo rivestito in Alcantara trapuntato creano un ambiente di prima classe, impreziosito da rivestimenti dei sedili designo, soglie d’ingresso cromate e rifinitura della moquette in pelle. La dotazione di serie comprende anche sedili Multicontour adattivi con funzione massaggio e sistema di ventilazione, sistema di navigazione satellitare su hard disk COMAND APS e Sound System Surround “Logic7 con DVD-Changer ed il sistema di accesso ed avviamento KEYLESS-GO.
Rispetto al modello precedente, il nuovo Coupé Mercedes-Benz è cresciuto in misura impercettibile. Con una lunghezza di 5.065 mm, una larghezza di 1.871 mm ed un’altezza di 1.418 mm, la carrozzeria risulta più lunga di 75 mm, più larga di 14 mm e più alta di 20 mm offrendo più spazio a tutti e quattro gli occupanti. Il volume del bagagliaio è aumentato di 40 litri, ed offre una capacità di 490 litri (secondo il metodo di misurazione VDA).

Mercedes CL

Nuove configurazioni dei comandi e nuove funzioni
La nuova filosofia di configurazione della strumentazione di bordo, già collaudata a livello mondiale su Classe S, ha consentito di perfezionare l’interazione tra guidatore e vettura. Il vantaggio principale di questa filosofia è rappresentato dalla possibilità di accedere rapidamente alle funzioni utilizzate più spesso come, ad esempio, autoradio, lettore DVD, telefono e navigatore satellitare. Le funzioni di questi sistemi si possono regolare normalmente, tramite i comandi sulla consolle, attraverso i tasti del volante multifunzione e utilizzando il COMAND Controller sul tunnel centrale. Questo elemento di comando è abbinato all’ampio display a colori orientabile del COMAND, situato accanto al quadro strumenti, che consente di accedere a semplici menu ed attivare le diverse funzioni.
Il climatizzatore automatico di serie, con regolazione separata della temperatura a quattro zone, è integrato nella nuova filosofia di comando. Guidatore e passeggero anteriore possono selezionare la temperatura, la ripartizione dell’aria climatizzata ed altre impostazioni tramite il COMAND Controller, i vari menu sul display ed attraverso un elegante pannello di comando situato sotto le bocchette di ventilazione. Il sistema COMAND permette anche altre impostazioni individuali, ad esempio la ripartizione del flusso d’aria e la regolazione della temperatura all’altezza dei piedi.
Gli innovativi sedili integrati di Classe CL offrono il massimo comfort di seduta “su misura”. Tutti i componenti delle cinture di sicurezza si trovano direttamente sui sedili che rappresentano quindi una fondamentale parte integrante del sistema di protezione degli occupanti. Nella dotazione di serie è compresa la possibilità di regolare elettricamente l’escursione longitudinale, l’inclinazione dello schienale e del cuscino, l’altezza, i poggiatesta e la profondità del piano di seduta dei sedili anteriori. Grazie ai supporti lombari pneumatici, il guidatore ed il passeggero anteriore possono adattare il profilo dello schienale al proprio corpo, rilassando muscolatura e colonna vertebrale. Per viaggiare in modo ancora più confortevole, sono disponibili a richiesta anche i sedili Comfort con ventilazione attiva (di serie per CL 600), i sedili Multicontour con nove camere d’aria, ed i sedili Multicontour adattivi con funzione massaggio (di serie per CL 600). I sedili anteriori con funzione Multicontour sono stati premiati con il marchio di qualità AGR (Aktion Gesunder Rucken) da un ente tedesco che promuove la salute della colonna vertebrale.

Mercedes CL

Active Body Control: perfetto connubio tra dinamicità e comfort
Sul nuovo Coupé Mercedes sono state introdotte innovazioni tecniche che non si riscontrano in nessun’altra vettura a livello mondiale. Il sistema di sospensioni adattive Active Body Control (ABC) nell’ultima ancora più efficace versione, offre livelli ottimali ed ineguagliati in termini di dinamica di marcia, garantendo al tempo stesso un comfort decisamente superiore. In base ai segnali inviati da sensori e grazie a speciali cilindri idraulici sugli assali, l’ABC compensa quasi totalmente i normali movimenti di rollio e beccheggio della vettura in fase di accelerazione, in curva ed in frenata. Questo processo si svolge nell’arco di poche frazioni di secondo, consentendo di adattare istantaneamente il molleggio della carrozzeria ad ogni situazione di marcia. A partire dai 60 km/h, l’ABC abbassa progressivamente l’assetto della vettura fino ad un massimo di dieci millimetri, riducendo la resistenza aerodinamica e migliorando ulteriormente la stabilità della vettura.

Mercedes CL

Intelligent Light System: cinque funzioni di illuminazione, variabili a seconda delle diverse situazioni di guida e condizioni atmosferiche
L’Intelligent Light System, un sistema che rende la guida notturna ancora più sicura, è un’altra esclusiva tecnologia Mercedes. Insieme ai proiettori bixeno, questo equipaggiamento fa parte della dotazione di serie della nuova Classe CL ed offre cinque diverse funzioni di illuminazione che si attivano a seconda della situazione di guida e delle condizioni atmosferiche: la nuova modalità strade extraurbane consente di illuminare più efficacemente il margine sinistro della carreggiata rispetto ai tradizionali anabbaglianti.
Nella funzione di illuminazione per la guida in autostrada, che si attiva automaticamente a velocità superiori ai 90 km/h, i proiettori emettono un fascio luminoso cuneiforme che illumina la carreggiata in tutta la sua ampiezza. Al centro del cuneo di illuminazione, la visibilità risulta superiore di 50 metri circa. Un’ulteriore novità è rappresentata dalla luce fendinebbia ampliata, con cui Mercedes-Benz ha migliorato le possibilità di orientamento in presenza di nebbia. Anche i fari attivi con funzione di assistenza alla svolta integrata fanno parte della dotazione di serie dell’Intelligent Light System di Classe CL.

PRE-SAFE™: frenata parziale automatica in situazioni potenzialmente pericolose
Mercedes-Benz è stata la prima Casa automobilistica al mondo a sviluppare un sistema di protezione preventiva degli occupanti, in grado di riconoscere le situazioni di marcia potenzialmente a rischio e di attivare le opportune precauzioni: PRE-SAFE™, di serie sulla nuova Classe CL. Questo dispositivo interviene nelle frenate di emergenza e nelle situazioni di perdita di aderenza, riposizionando il sedile del passeggero anteriore in maniera corretta per consentire alle cinture di sicurezza ed agli airbag di funzionare con la massima efficacia in vista di un eventuale impatto, e attivando le camere d’aria dei sedili Multicontour adattivi (di serie per CL 600) per sostenere e proteggere al meglio il guidatore ed il passeggero anteriore. Inoltre, in situazioni di marcia critiche caratterizzate da elevate forze dinamiche trasversali, PRE-SAFE chiude automaticamente i finestrini laterali ed il tetto apribile.
A completamento del pluripremiato sistema di protezione preventiva, la Casa di Stoccarda ha introdotto per la prima volta su Classe CL l’innovativo PRE-SAFE™ Brake. Questo dispositivo interagisce con il Brake Assist PLUS (BAS PLUS), un sistema che avverte il guidatore del rischio di tamponamento attraverso una serie di segnali ottici ed acustici, calcolando automaticamente la pressione frenante necessaria per evitare l’impatto. Questa funzione di servoassistenza viene resa immediatamente disponibile non appena si preme il pedale del freno. Qualora il guidatore non reagisca ai segnali di avvertenza del BAS PLUS, in presenza di un rischio elevato di collisione, il sistema PRE-SAFE™ Brake interviene con una frenata parziale automatica e rallenta Classe CL applicando circa il 40% della massima potenza frenante disponibile.
Attraverso questa frenata parziale automatica, al guidatore viene inviato un altro segnale di avvertenza. In caso venga premuto immediatamente il pedale del freno, la massima forza frenante si rende subito disponibile e l’impatto può essere evitato all’ultimo momento, sempre a seconda della situazione di marcia. In caso di impatto, il PRE-SAFE™ Brake riduce comunque la gravità dello stesso ed il rischio di lesioni per gli occupanti della vettura.
Al pari del Brake Assist PLUS, anche il nuovo PRE-SAFE™ Brake utilizza le più moderne tecnologie radar per rilevare la situazione del traffico antistante la vettura e rilevare i possibili rischi di collisione. All’interno del rivestimento del paraurti anteriore di Classe CL sono installati due sensori radar a corto raggio con una portata di 30 metri ed un angolo di 80 gradi. Il radar a lungo raggio supplementare, integrato nella calandra, ha una portata di 150 metri. Il BAS PLUS ed il PRE-SAFE™ Brake sono offerti come equipaggiamenti a richiesta, in abbinamento con il Tempomat con regolazione della distanza DISTRONIC PLUS.

Mercedes CL

Sistemi di assistenza alla guida: massima facilità di parcheggio
L’innovativo sistema di parcheggio assistito (a richiesta, disponibile da dicembre 2006) si basa sulla tecnologia radar: passando con la vettura davanti ad un posto libero, i sensori ne rilevano la lunghezza e mostrano sul display se lo spazio è sufficiente per parcheggiare. Una volta inserita la retromarcia, il display visualizza una rappresentazione simbolica della situazione di parcheggio; una serie di linee esemplificative indicano l’angolazione dello sterzo necessaria per entrare nello spazio disponibile.
Per una sicurezza attiva ed un comfort di guida ancora maggiori, sono disponibili a richiesta anche altri dispositivi di assistenza alla guida Mercedes, come, ad esempio, il sistema Night Vision a raggi infrarossi, la telecamera per la retromarcia, il comando vocale per autoradio, il DVD-Changer, il navigatore satellitare ed il sistema di controllo della pressione pneumatici.

Mercedes CL

Motori ad otto e dodici cilindri con notevole incremento della potenza
Grazie agli attuali motori Mercedes ulteriormente potenziati, il nuovo Coupé di lusso soddisfa qualsiasi esigenza di guida su strade extraurbane ed autostrade. L’otto cilindri di CL 500 eroga 285 kW/388 CV e sviluppa una coppia massima di 530 Nm a partire da 2.800 giri/min. Il motore di nuova concezione offre quindi valori di potenza e coppia superiori rispettivamente del 26% e del 15% rispetto al precedente V8. Dotato di tecnologia delle quattro valvole per cilindro, alberi a camme “shifting”, modulo di aspirazione a doppio stadio e farfalle “tumble” nei condotti di aspirazione, il nuovo V8 figura tra i più avanzati e potenti motori di pari cilindrata. Nell’accelerazione da 0 a 100 km/h, CL 500 impiega soltanto 5,4 secondi (modello precedente: 6,3 secondi).
Sotto il cofano della nuova CL 600 pulsa un moderno dodici cilindri biturbo dalla straordinaria potenza. Gli ingegneri Mercedes hanno perfezionato questo propulsore, ottenendo in confronto al modello precedente un incremento di potenza di 12 kW/17 CV, per un totale di 380 kW/517 CV. Anche la coppia massima risulta incrementata di 30 Nm, arrivando agli attuali 830 Nm, messi a disposizione già a partire dai 1.900 giri/min e costanti fino ai 3.500 giri/min. La nuova CL 600 accelera da 0 a 100 km/h in soli 4,6 secondi (modello precedente: 4,8 secondi). Nonostante l’incremento di potenza, il propulsore V12 consuma 0,4 litri in meno di carburante ogni 100 chilometri rispetto alla motorizzazione CL 600 precedente. Mercedes-Benz ha abbinato il cambio automatico di serie al nuovo comando DIRECT SELECT che consente di impostare i programmi di marcia “P”, “N”, “R” e “D” attraverso il selettore al volante. La trasmissione dei comandi di innesto avviene via cavo, elettronicamente.

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: