Dacia Lodgy

Dacia Lodgy

La Dacia Lodgy ICE ha smesso i panni del burbero e cattivo prototipo e si è trasformata nella più mite Lodgy, monovolume lunga 4.5 metri che verrà esposta in prima assoluta durante il salone di Ginevra (8-18 marzo). Questa MPV verrà offerta nelle varianti cinque e sette posti e proporrà gli stessi motori della Duster, da cui eredita anche lo schema meccanico (trazione integrale esclusa): saranno quindi disponibili il benzina 1.6 da 110 CV ed i 1.5 dCi da 90 e 110 CV. Dacia ha coniato il termine Lodgy ammiccando all’inglese Lodge (loggia, padiglione, ma anche ospitare e collocare), nel tentativo di esprimere fin dal nome le notevoli qualità di un vano carico che si preannuncia decisamente voluminoso.

La Dacia Lodgy – scrive lo stesso marchio rumeno – presenta i canoni dello stile Dacia: abitabilità, robustezza e funzionalità. “Le famiglie alla ricerca di un’auto versatile ad un prezzo contenuto, abitualmente clienti di auto usate, potranno ben presto permettersi una monovolume nuova, garantita tre anni”. Il quarto modello presente nel listino Dacia verrà prodotto nello stabilimento marocchino di Tangeri. Maggiori informazioni saranno comunicate nell’imminenza del salone di Ginevra.

Dacia Lodgy
Dacia Lodgy

  • shares
  • Mail
41 commenti Aggiorna
Ordina: