Renault Espace: l'intervista esclusiva a Laurens van den Acker

Laurens van den Acker, capo del design di Renault, ci racconta la nuova Renault Espace nella nostra intervista esclusiva.

Durante il Salone di Parigi 2014 abbiamo avuto l'opportunità di intervistare Laurens van den Acker, Senior Vice President Corporate Design di Renault. Van den Acker è uno dei più grandi nomi del design automobilistico moderno: a lui si deve il merito della rivoluzione stilistica di Renault con l'arrivo delle nuove generazioni di vetture del marchio francese a partire dal 2009. Già in passato abbiamo avuto modo di intervistare Laurens van den Acker, come ad esempio allo scorso Salone di Ginevra dove abbiamo scoperto insieme la nuova Renault Twingo.

Al Salone di Parigi invece il designer olandese ci ha presentato la nuova Renault Espace, una vettura totalmente rivoluzionata sia dal punto di vista tecnico, sia per il suo look e per la sua impostazione globale. La nuova Renault Espace ha preso una connotazione più da crossover che da monovolume puro, pur mantenendo inalterato lo spirito delle Espace originali: tanto spazio all'interno di un abitacolo comodo, luminoso ed accogliente. La nostra prima domanda ha riguardato l'evoluzione di Renault Espace e la sua trasformazione da monovolume a grande crossover. Laurens van den Acker ci ha così raccontato:

Guarda la fotogallery di Renault al Salone di Parigi 2014 Live
Guarda la fotogallery di Renault al Salone di Parigi 2014 Live
Guarda la fotogallery di Renault al Salone di Parigi 2014 Live
Guarda la fotogallery di Renault al Salone di Parigi 2014 Live

"La nuova Renault Espace è stata reinventata cambiando il "concetto di Espace" per adeguarlo alle nuove tendenze dell'automobile. Su molti mercati infatti il segmento dei crossover è in espansione mentre quello degli MPV è in recessione, da qui la necessità di un cambiamento. Inoltre l'evoluzione dello stile ha permesso di migliorare l'aerodinamica della vettura, rendendola al contempo più attraente e slanciata. Il frontale muscoloso si sposa con cerchi di grandi dimensioni e con passaruota massicci e prominenti che sottolineano la presenza su strada della nuova Renault Espace. Il peso è poi diminuito grazie all'utilizzo di materiali plastici e compositi così da migliorare l'efficienza ed abbassare le emissioni di CO2."

Una delle sfide più complesse, come ci ha spiegto Laurens van den Acker ci ha poi spiegato, è stato unire un design da crossover filante con pianale alto alla consueta modularità e grande accessibilità che ha reso famose le varie generazioni della Renault Espace. Proprio riguardo all'accessibilità ed alla facilità d'utilizzo, abbiamo chiesto a van den Acker per quale motivo Renault abbia scelto di fatto di diminuire drasticamente le vetture a tre porte:

"La nuova Renault Twingo viene proposta per la prima volta in configurazione a cinque porte, così come Renault Clio: ciò è stato difficile da sviluppare soprattutto perché Renault ha voluto mantenere proporzioni da tre porte sulle compatte. Il design si è evoluto per soddisfare le necessità di praticità d'utilizzo, rendendo più facili da usare le nuove vetture senza però rovinarne il look."


Proprio Laurens van den Acker ha rivoluzionato il design dell'intera gamma Renault. Le nuove generazioni di vetture del marchio francese hanno infatti introdotto una sorta di family feeling, con van den Acker che ci ha spiegato che l'obiettivo di Renault è quello di far provare una sensazione familiare ai clienti, sia che essi scelgano la compatta Renault Twingo, sia che optino per la spaziosa Renault Espace. La seconda generazione del nuovo corso stilistico di Renault è rappresentata dalla nuova Renault Twingo e dalla nuova Renault Espace, ma i designer della Losanga non si fermano e già immaginano le vetture del futuro, pensando ad esempio a come evolvere la Renault Clio e come proiettare verso il futuro l'immagine di Renault.

Renault Espace 2015
Renault Espace 2015
Renault Espace 2015
Renault Espace 2015

Chi è Laurens van den Acker

Renault Espace: intervista Laurens van den Acker

Laurens van den Acker è uno dei più importanti designer automobilistici mondiali. Nato il 5 settembre del 1965 a Deurne in Olanda, fin dalla tenera età si interessò al design visto che suo padre era un architetto. Già a cinque anni però Laurens capì che il suo futuro era a quattro ruote ed iniziò ad interessarsi al mondo delle automobili, realizzando i primi schizzi prendendo come esempio le auto che poteva vedere sui giornali. Successivamente si laureò e prese un master in designer industriale, per poi approdare a Torino alla Design Systems dove iniziò la sua carriera nel 1990. Proprio in quegli anni la Design Systems realizzò il progetto della Bugatti EB110, con Laurens van den Acker che tre anni dopo approdò in Germania, da Audi, per poi passare in forza a Ford dove presto diventò capo designer del progetto Ford Escape. Nel 2006 una breve esperienza in Giappone con Mazda lo proiettò verso uno degli incarichi più importanti di tutta la sua carriera: nel 2009 arrivò infatti alla Renault diventando Vice Presidente di Renault Corporate Design al posto di Patrick Le Quément.

  • shares
  • Mail