Chevrolet Captiva Facelift: foto spia del Suv

Il facelift della Chevrolet Captiva avvistato su strada. Cosa si nasconde dietro al prototipo dopo l'addio di Chevrolet all'Europa?

Chevrolet Captiva Facelift: foto spia del Suv

Come sappiamo ormai da tempo Chevrolet abbandonerà i mercati europei nel 2016. Tuttavia queste foto spia mostrano un prototipo della Chevrolet Captiva Facelift impegnato in alcuni test su strada in Europa. La vettura, con targa tedesca, risulta aggiornata nell'estetica e potrebbe nascondere qualche novità dal punto di vista tecnico e tecnologico. Non è però chiaro cosa Chevrolet abbia intenzione di fare. Il marchio americano potrebbe infatti continuare lo sviluppo della vettura in Europa per poi proporla unicamente sul mercato americano. Sembra infatti improbabile che la nuova Captiva venga lanciata in Europa per poi essere ritirata dal mercato dopo pochi mesi.

Non è però chiaro per quale motivo Chevrolet continui a testare la variante europea della vettura per poi mettere in commercio solo la variante americana, che tuttavia risulterebbe solo leggermente modificata in alcuni particolari. Un'altra ipotesi è che possa trattarsi della variante marchiata Opel della Chevrolet Captiva, la Opel Antara, che però si diversifica per alcuni particolari rispetto al Suv del Cravattino.

Pare che la Chevrolet Captiva facelift si connoterà per via di un nuovo fronale con paraurti aggiornato e con la possibilità che possano debuttare anche nuovi gruppi ottici. Nelle foto spia è possibile vedere il prototipo camuffato con dei teli di protezione e con dei supporti distanziali che confondono l'andamento effettivo del nuovo muso della Sport Utility americana. La Chevrolet Captiva facelift si potrebbe quindi presentare nella sua ultima evoluzione estetica prima dell'arrivo, atteso entro pochi anni, del nuovo modello della Sport Utility.

  • shares
  • Mail