Ford: una serie ibrida allo studio per la fine del 2018

La gamma sarà composta da diverse declinazioni del motore, compreso un modello plug-in

Ford Leads Automakers During Strong Monthly Sales In April

Una nuova gamma esclusivamente ibrida per battagliare sul mercato con la Toyota Prius: questo è uno dei piani Ford per il suo prossimo futuro. Secondo le fonti interne, riportate da Automotive News, la casa di Detroit vuole entrare a pieno regime in questo mercato e, dopo aver realizzato alcune declinazioni ibride dei suoi modelli, ora vuole produrre una serie esclusivamente ibrida. Servirà ancora del tempo per poterla vedere sulle strade, visto che si parla di un arrivo per la seconda parte del 2018, come MY 2019.

Leggi anche: uno studente vive per un anno nella sua Ford Focus

Non c’è ancora un nome ufficiale per questa nuova Ford, ma all’interno della casa il codice è C240 e la produzione dovrebbe avvenire nello stabilimento di Wayne, nel sud est del Michigan (dunque non troppo lontano dalla casa madre di Detroit), al ritmo di circa 120.000 vetture all’anno. Non si tratterà di un modello singolo, ma saranno disponibili diverse declinazioni del propulsore benzina-elettrico, tra cui un modello plug-in più costoso, che potrà essere ricaricato da una classica presa elettrica.

Rispetto ai modelli ibridi presenti attualmente in listino, Ford proporrà vetture con minor consumo di carburante e di emissioni, per soddisfare gli standard sempre più alti di Nord America, Europa ed Asia. Al momento, dalla casa di Detroit non hanno voluto commentare queste indiscrezioni sui nuovi prodotti, ma Ford (come altre importanti case automobilistiche mondiali) sta investendo molto nella tecnologia ibrida e questo potrà essere un passo importante per il futuro del marchio americano.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail