Pasquale Corelli, l'italiano che a Londra trasporta frutta e verdura su una Rolls Royce

Un 74enne originario di Montecassino è noto a Londra per utilizzare una Rolls Royce nelle faccende di tutti i giorni, spesa al mercato inclusa!

La Rolls Royce Silver Shadow di Pasquale Corelli

Non servono altre immagini o una descrizione approfondita per riconoscere in Pasquale Corelli quegli attributi che rendono immediatamente riconoscibile un italiano all’estero: veste camice improbabili, ha aperto una pizzeria e si comporta in maniera decisamente pittoresca. Il 74enne è uno dei tanti ad aver abbandonato lo Stivale in cerca di fortuna, prima lanciandosi nella vendita di gelati e poi aprendo un take away.

Il suo nome rimbalza da oltre Manica dopo la pubblicazione di un articolo su Driving, nel quale un redattore domanda all’originario di Montecassino (Frosinone) perché utilizzi una Rolls Royce Silver Shadow per trasportare frutta e verdura. Corelli avvolge quindi i nastri del tempo e racconta che acquistò la berlina nel 1978, dopo aver divorziato dalla moglie. La Silver Shadow aveva sul groppone circa 32.000 chilometri e venne ritirata dal concessionario Jack Barclay in Berkeley Square (Londra).

“E’ l’oggetto più bello che abbia mai posseduto – la sua confessione –. Mi fa sentire speciale ed al suo volante dimentico tutte le esperienze negative che ho vissuto”. L’ammiraglia ha nel frattempo percorso oltre 100.000 chilometri, la maggior parte dei quali da e verso il mercato di Covent Garden “Perché non ho mai acquistato un furgone? – spiega Corelli –. La Rolls svolge perfettamente il suo lavoro e quando arrivo al mercato tutti mi vendono la merce migliore”. E poi è anche affidabile. Meglio di così...

  • shares
  • Mail
4 commenti Aggiorna
Ordina: