Gruppo Chrysler: prime indiscrezioni riguardanti una nuova station wagon

Dodge Magnum

L’attuale responsabile del marchio Dodge alza le braccia ed allontana qualsiasi colpa. La Dodge Magnum “venne sacrificata da un dirigente ormai esterno al gruppo Chrysler. Io e tanti altri colleghi continuiamo ad apprezzarla”, soprattutto perché offre vastissime possibilità di customizzazione. “Questa vettura ci permise di riscuotere un ottimo successo fra le station wagon - prosegue Ralph Gilles -. E’ sempre piacevole visitare gli autosaloni e accorgersi di quanti proprietari ne abbiano modificato l’estetica”.

Gilles sfrutta dunque l’intervista ad Autmotive News per ipotizzare il ritorno della station wagon, configurata di nuovo come versione giardinetta a marchio Dodge della Chrysler 300. “Negli ultimi mesi si sono concretizzati progetti che non ritenevamo possibili, compresa la Viper - spiega Gilles -. A questo punto è necessario investire per commercializzare una vettura basso di gamma”.

(Ringraziamo il nostro lettore “corvettec6r” per la segnalazione)

  • shares
  • Mail
27 commenti Aggiorna
Ordina: