Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD: la nostra prova su strada

La portata delle modifiche non può essere circoscritta al solo termine restyling, incapace di descrivere il salto evolutivo in termini di contenuti e qualità percepita. Si tratta in realtà di un nuovo modello, più quadrato e interessante, con propulsori di maggior sostanza, interni rinnovati ed un’estetica finalmente piacevole rispetto alla precedente generazione con frontale da ranocchio. Al secondo tentativo la Jeep Compass abbandona quindi stranezze e particolarità per trasformarsi in piccola Grand Cherokee, vettura portabandiera dei nuovi stilemi Jeep e primo modello sotto l’egide Fiat-Chrysler. Certo, qualche dettaglio si rivela ancora inferiore rispetto a quanto propone la concorrenza (specie al momento di analizzare il comportamento stradale), ma il salto in avanti è comunque notevole e tangibile.

Si vedano ad esempio gli interni. Tutte le plastiche della plancia sono montate con cura e precisione, non si avvertono scricchiolii e l’aspetto complessivo risulta anche piacevole, grazie soprattutto alla presenza del sistema UConnect con schermo tattile da 8.4 pollici. Con la qualità degli accoppiamenti si può dunque sopperire all’utilizzo di materiali non certo eleganti, robusti e funzionali sì ma altrettanto spartani. Nota di merito invece per i sedili, comodi e foderati da ottima pelle, che aiutano il guidatore a cucire una posizione di guida pressoché perfetta: l’appoggio per il piede sinistro è ottimo, il volante ed il sedile ampiamente regolabili ed anche il bracciolo centrale fisso non interferisce con i movimenti del braccio. Negativa invece la visibilità tanto all’anteriore quanto al posteriore.

Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD

Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD

MOTORE ROTONDO E DALL’OTTIMA RIPRESA


La Compass oggetto del nostro test è equipaggiata con il motore 2.2 a gasolio in versione da 136 CV e allestimento Limited, offerta con la sola trazione anteriore. Il quattro cilindri di origine Mercedes eroga la potenza massima a 3.600 giri/minuto e accompagna i 136 CV con 320 Nm di coppia, disposti con quasi geometrica uniformità fin dai regimi più contenuti. Accelerazione e ripresa si rivelano ben più che soddisfacenti, nonostante i numeri dichiarati (0-100 km/h in 11.5 secondi) invitino a guidare con estrema surplace, mentre la spinta oltrepassati i 3.000 giri non giustifica alcuna insistenza nel cercarla. Questo motore si rivela omogeneo e regolarissimo in particolare fra i 1.800 ed i 2.800 giri/minuto e permette alla Compass di muoversi con disinvoltura, a dispetto dei complessivi 1.680 chili. Il cambio manuale a sei rapporti si dimostra preciso negli innesti e morbido nel movimento, a differenza delle frizione che richiede uno sforzo superiore alla media. Poco convincente anche il pedale del freno, anch’esso piuttosto faticoso da premere.

Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD

SU STRADA E’ SICURA. MA L’ASSETTO NON CONVINCE


Il comportamento su strada della Compass risente di un beccheggio piuttosto marcato, che si manifesta soprattutto in fase di accelerazione: pestando con decisione il pedale del gas, a ruote dritte o girate, il muso punta verso l’alto ed il volante di conseguenza si alleggerisce, provocando uno sgradevole effetto di galleggiamento. Nulla di pericoloso, ma una reazione fisiologica e facilmente contrastabile (è sufficiente alzare il piede per riequilibrare l’assetto). A velocità moderate il crossover statunitense è decisamente facile, intuitivo ed immediato, sicuro e privo di reazioni. Meno convincente lo sterzo, morbido in fase di parcheggio o quando si viaggia in città ma poco preciso nei curvoni autostradali o lungo le strade secondarie.

Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD
Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD

PREZZI E DOTAZIONI


La Jeep Compass 2.2 CRD Limited 2WD è proposta a 29.151 euro, che scendono a 27.151 per la versione in allestimento Sport. Fra le Compass a trazione integrale “ballano” sempre 2.000 euro, fra i 29.151 euro della Sport ed i 31.150 della Limited. L’allestimento Limited offre di serie i cerchi in lega da 18 pollici, i sedili in pelle ed il climatizzatore automatico, mentre sono offerti solo in opzione gli airbag laterali. Durante la nosta prova su strada abbiamo rilevato un consumo medio di 9 litri per 100 chilometri.

  • shares
  • Mail
52 commenti Aggiorna
Ordina: