Come rimuovere la neve dall'auto senza danneggiarla

Se vivete in zone di montagna o del nord Italia avrete di sicuro provato la sensazione di uscire di casa e trovare la vostra auto completamente coperta di neve. Come fare per rimuoverla senza fare danni? Ecco alcuni consigli.

Come rimuovere la neve dall'auto

Quando la neve cade copiosa molti si improvvisano spalatori occasionali, utilizzando ogni tipo di strumento che si trovano a disposizione. Così facendo però il rischio è quello di rovinare la carrozzeria della vettura, oppure di rompere tergicristalli ed altri elementi sporgenti. Soprattutto se l’auto è nuova ecco una piccola guida su come rimuovere la neve riducendo al massimo i rischi per la vettura.

Per prima cosa sono assolutamente da evitare gli strumenti improvvisati come scope, rastrelli ed altri attrezzi, perché potremmo trovare molti graffi sulla nostra carrozzeria. Esistono in commercio speciali spazzole realizzate in plastica e rivestite di una gomma speciale, antigraffio e resistente al freddo. Questi vanno usati possibilmente restando sempre a qualche centimetro dalla superficie dell’auto. Sarà poi il calore del motore o del sole a sciogliere quanto rimasto. Ovviamente si possono anche usare le mani, con guanti di pelle, ma è più difficile raggiungere punti come il centro del cofano o del tetto se non si è molto alti.

Comprare un telo copriauto potrebbe essere allo stesso tempo una soluzione o un ulteriore problema, dato che se la nevicata è molto abbondante rimuovere il telo potrebbe essere più difficile che togliere la neve. In alternativa, se la temperatura lo permette, si può passare la cera per proteggere ulteriormente la tinta della carrozzeria. Ovviamente, se l’auto è calda tutte le operazioni sono più semplici. Dopo essersi assicurati che il tubo di scappamento non sia ostruito si può avviare la vettura accendendo riscaldamento e sbrinatori. Infine per i vetri si può usare un piccolo raschietto, ma con l’accortezza di lasciare almeno un cm di perimetro di sicurezza per non rischiare di graffiare la vernice al bordo dei vetri.

Ricordiamo che pulire correttamente la propria auto prima di mettersi in moto non serve solo per salvaguardarla, ma anche per non creare potenziali pericoli per gli altri automobilisti e motociclisti. A nessuno piacerebbe essere colpiti da una palla di neve gigante che si stacca da un’auto in velocità, vero?


© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail