BRABUS 700 Biturbo: Salone di Ginevra 2011

Brabus 700 Biturbo

Brabus ha presentato al salone di Ginevra la 700 Biturbo, elaborazione della gettonatissima Mercedes SLS AMG. La ricetta di Brabus prevede la trasformazione biturbo del V8 aspirato, capace così di raggiungere 700 Cv ed 850 Nm di coppia massima. Il prevede ovviamente gli intercooler, ma anche nuovi collettori di scarico, nuovo sistema di aspirazione, nuovi pistoni forgiati e la riduzione del rapporto di compressione fino a 9.0:1. Nuovo anche l'intero impianto di scarico in titanio, con 4 terminali da 84 mm. La 700 Biturbo tocca i 100 km/h da fermo in 3,7 secondi, i 200 km/h in 10,2 secondi e si ferma solo a 340 km/h.

Aerodinamica, assetto ed impianto frenante sono stati modificati per assecondare il considerevole aumento delle prestazioni: il kit carrozzeria widestar prevede l'allargamento dei passaruota posteriori di 20 mm e sono presenti nuove appendici aerodinamiche. I cerchi in lega anteriori 9,5x20" ospitano pneumatici 275/30, mentre i posteriori 11x21" ospitano le 295/25, gestite attraverso un nuovo assetto ribassato di 30 mm con ammortizzatori Bilstein e nuovi barre stabilizzatrici. Nell'abitacolo, oltre alle finiture in fibra di carbonio e l'utilizzo di luci LED, spicca il nuovo contachilometri con fondo scala tarato a 400 km/h.

Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo

Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo
Brabus 700 Biturbo

  • shares
  • Mail
39 commenti Aggiorna
Ordina: