Alfa Romeo 4C Concept

Alfa Romeo 4C Concept

Riportiamo la frase esatta per non suscitare incomprensioni o equivoci. “Questa vettura non è destinata a rimanere un esercizio di stile ‘da salone’ ma vedrà la luce nel corso del 2012 andando a rafforzare il piano di crescita globale di Alfa Romeo”. L’effetto MiTo GTA sembra dunque scongiurato. Con queste parole Alfa Romeo ha dunque promesso un futuro in serie alla 4C Concept, che secondo indiscrezioni verrà assemblata a partire da fine 2012 in 15/20.000 unità spalmate su cinque anni. Nessun indizio ufficiale riguardante il prezzo, anche se voci e rumor definisco una soglia d’accesso inferiore a 50.000 euro. Questo importo si dimostra tutto sommato contenuto se rapportato ai notevoli contenuti tecnici.

La coupé del Biscione utilizza un’architettura a due posti, trazione posteriore e motore centrale, per una lunghezza di circa 4 metri e un passo inferiore a 2.4 metri. L’utilizzo di una vasca in carbonio - la struttura posteriore del telaio e le "crash box" sono invece realizzate alluminio - permette di generare un rapporto peso/potenza inferiore a 4 kg/CV e di contenere il peso entro gli 850 chili, distribuiti con rapporto 40:60. Le sospensioni anteriori a quadrilatero alto ed il McPherson posteriore completano poi una dotazione tecnica da cui non possono prescindere il cambio doppia frizione a secco TCT, il manettino del DNA e soprattutto il motore 1750 Turbo benzina, che eroga oltre 200 CV e garantisce uno scatto 0-100 km/h in meno di cinque secondi per una velocità superiore a 250 km/h.

Alfa Romeo 4C Concept
Alfa Romeo 4C Concept
Alfa Romeo 4C Concept

  • shares
  • Mail
102 commenti Aggiorna
Ordina: