Nuova Mercedes Classe V 2014: video, foto e caratteristiche

Mercedes presenta la sua nuova monovolume, la Mercedes Classe V pensata per il lavoro e per la famiglia con tanto spazio a bordo, interni lussuosi, tre motorizzazioni e tre varianti carrozzeria: ecco i video, le foto dal vivo e tutte le caratteristiche della MPV della Stella

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:50:"Nuova Mercedes Classe V 2014: Interni e Tecnologia";i:3;s:33:"Nuova Mercedes Classe V 2014 Live";i:4;s:31:"Mercedes Classe V: foto e video";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:3807:"

Mercedes ha creato la nuova Mercedes Classe V per eccellere nel segmento dei grandi monovolume. Per la prima volta nella storia la Mercedes Classe V cerca di spostarsi dal mercato business per il trasporto di persone verso i clienti privati con famiglie numerose. Proprio per questo il nuovo MPV della casa tedesca è stato interamente restilizzato esteticamente per diventare più piacevole pur mantenendo le classiche doti di abitabilità, modularità e volumetria di carico. Interni estremamente lussuosi, anche per la cabina di guida che ora vanta soluzioni derivate dalla Mercedes Classe S, ed un nuovo telaio creato per donare il massimo comfort pur cercando di mantenere un buon piacere di guida.

Il monovolume della Stella arriva con due diversi passi abbinati a tre diverse lunghezze esterne. Si parte infatti dai 4,865 centimetri della nuova Mercedes Classe V Compact per arrivare ai 5.370 millimetri della Mercedes Classe V Extralong, unica con il passo allungato di 3.430 millimetri, passando per i 5.140 millimetri della Mercedes Classe V Long che, come la Compact, utilizza il pianale con passo da 320 centimetri. Queste tre varianti sono abbinabili ad altrettanti motori, tutti a gasolio quattro cilindri. La base di partenza è sempre il 2.1 litri turbodiesel che equipaggia ormai da tempo le vetture della Stella. Questo motore viene declinato in tre varianti potenza sul nuovo Monovolume tedesco.

La Mercedes V 200 CDI sarà il modello d'ingresso gamma, con una potenza di 136 cavalli a 3,800 giri ed una coppia massima di 330 Nm già disponibile a 1.200 giri e continua fino ai 2.400 giri. Grazie a questo motore la nuova Mercedes Classe V scatta da 0 a 100 chilometri orari in 12,8 secondi se si sceglie il cambio automatico, oppure in 13,8 con il manuale a sei rapporti, con una velocità massima che arriva fino ai 183 chilometri orari. Consumi ridotti rispetto alla precedente generazione, con una percorrenza di 100 chilometri che richiede dai 5.8 ai 6.1 litri di gasolio, rispettivamente per la versione automatica o manuale.

La variante intermedia della nuova Mercedes Classe V disporrà di 163 cavalli a 3.800 giri al minuto e di una coppia massima di 380 Nm tra i 1.400 ed i 2.400 giri. La Mercedes V 220 CDI consumerà leggermente meno rispetto alla entry level, con un dato dichiarato pari a 5.7 litri di gasolio ogni 100 chilometri per entrambe le trasmissioni. Notevolmente migliorate invece le prestazioni, con un'accelerazione da 0 a 100 chilometri orari che richiede ben 2 secondi in meno rispetto alla versione da 136 cavalli, con tempi che variano dai 10.8 della 7G Tronic agli 11,8 secondi della manuale, cone le due versioni che rispettivamente vantano velocità di punta pari a 195 e 194 chilometri orari.

Il top di gamma, almeno al lancio, sarà la Mercedes V 250 BlueTec. In questo caso la Mercedes Classe V disporrà di 190 cavalli a 3.800 giri al minuto e di una coppia massima di 440 Nm disponibili con continuità tra i 1.400 ed i 2.400 giri. Questa versione sarà resa disponibile unicamente in abbinata al cambio automatico 7G Tronic e sarà in grado di scattare da 0 a 100 chilometri orari in 9.1 secondi spingendosi poi fino ad una punta velocistica di 206 chilometri orari. La Mercedes V 250 BlueTec sarà l'unica variante Euro 6 della gamma del monovolume e risulta accreditata di un consumo pari a 6.0 litri ogni 100 chilometri nel ciclo misto.

";i:2;s:4378:"

Nuova Mercedes Classe V 2014: Interni e Tecnologia

La parte più importante della nuova Mercedes Classe V non può che essere l'abitacolo. Tanta raffinatezza, classe e tecnologia contraddistinguono i nuovi interni della monovolume della Stella che propone, come di consueto, un pavimento caratterizzato da alcune guide metalliche che permettono grande modularità ai sedili posteriori. Ogni sedile è infatti singolo e può essere avanzato o arretrato a seconda delle necessità, così da adattare la zona posteriore per ogni utilizzo, dai viaggi in famiglia al trasporto di oggetti ingombranti. Ogni sedile vanta inoltre diverse possibilità di regolazione ed è stato studiato dai tecnici tedeschi per fornire il giusto supporto anche nei lunghi viaggi. Comodità e spaziosità sono due dei concetti sui quali si basa il nuovo monovolume tedesco che, tra le altre cose, vanta numerosi comfort additivi per i passeggeri anteriori. Sostegni lombari, sedili girevoli ventilati in maniera attiva sono solo alcuni degli esempi dei comfort garantiti dalla nuova Mercedes Classe V.

La MPV di Stoccarda può essere ordinata nelle configurazioni a sei, sette oppure otto posti, con la possibilità di avere una particolare panca posteriore a tre posti in versione cuccetta comfort. Questi particolari sedili possono essere interamente reclinati formando un vero e proprio letto lungo fino a 2 metri. Tra le innovazioni per la comodità d'utilizzo, Mercedes ha pensato anche al lunotto posteriore sdoppiato rispetto alla cornice del portellone, così da non dover aprire ogni volta il portellone, disponibile anche a comando elettrico, potendo così sfruttare un doppio piano di carico grazie al supporto di sostegno sistemato dietro all'ultima fila di sedili.

Oltre allo spazio, la nuova Mercedes Classe V nasconde anche tantissima tecnologia derivata dall'ammiraglia della casa, la nuova Mercedes Classe S. Tra queste il climatizzatore automatico Comfortmatic che vanta una potenza refrigerante nettamente aumentata rispetto al precdente modello. La regolazione del clima può avvenire anche in remoto direttamente dalla chiave dell'auto, con il guidatore che può anche programmare un pre riscaldamento dell'abitacolo per l'inverno.

I passeggeri possono inoltre fruire di tre diverse modalità climatiche: Diffuse, Medium e Focus. Ogni modalità di funzionamento regola l'intensità e la temperatura dell'aria a seconda della situazione, permettendo così a chiunque di trovare la giusta regolazione del climatizzatore. Il flusso dell'aria del climatizzatore varia in base all'altezza del sole, con il veicolo che calcola il grado di irraggiamento solare per ogni lato e regola di conseguenza temperatura ed intensità dell'aria.

Oltre alle tecnologie di climatizzazione, la nuova Mercedes Classe V dispone del più moderno impianto di infotainment della casa tedesca: il Comand Online con Comand Controller a sfioramento. Questo sistema, derivato sempre dalla Mercedes Classe S, permette la minima distrazione dalla guida risultando particolarmente intuitivo e semplice da utilizzare. Se ciò non bastasse ci sono anche i comandi vocali del sistema Voicetronic, mentre lo schermo centrale ha dimensioni notevoli: ben 21.3 centimetri di diagonale con il Comand Online e 17.8 con l'Audio 20. Per gli amanti della musica è inoltre disponibile l'impianto Audio Burmester a 16 altoparlanti con potenza complessiva di 640 Watt.

Immancabili tecnologie per la sicurezza e per l'assistenza alla guida rendono la nuova Mercedes Classe V la monovolume della Stella più sicura di sempre. L'Intelligent Drive di Mercedes prevede infatti sistemi come l'Attention Assist, il Park Assist e la telecamera a 360 gradi. Immancabili i radar anti collisione del Collision Prevention Assist e del Distronic Plus, mentre la visibilità notturna è garantita dall'Intelligent Light Assist abbinato a dei fanali composti da 34 Led. Per la prima volta è disponibile anche un sistema anti sbandamento che mantiene in assetto la vettura anche in caso di forti raffiche di vento.

";i:3;s:4554:"

Nuova Mercedes Classe V 2014 Live

La nuova Mercedes Classe V 2014 si mostra in anteprima mondiale: ecco tutte le immagini e le informazioni sul monovolume della Stella dedicato alle famiglie ed al business.


Tre configurazioni, due passi, tre lunghezze e tre motorizzazioni, la nuova Mercedes Classe V 2014 si presenta totalmente rinnovata a Monaco, durante la premiere mondiale a cui stiamo partecipando. Nuova nella tecnica, con solo motori a quattro cilindri, nuova nell'estetica, seguendo gli stilemi del marchio tedesco dettati da Gorden Wagener e Kai Sieber, nuova negli interni, che ora non hanno nulla, o quasi, da invidiare all'ammiraglia della casa, la Mercedes Classe S, grazie alla qualità ed allo stile italiano: sono stati infatti creati nell’atelier di design Mercedes di Como.

Tante tecnologie per la sicurezza, come il Collision Prevention Assist, il Pre Safe e le altre innovazioni introdotte con il Mercedes Intelligent Drive, vengono abbinate a soluzioni di infotainment evolute e ad un rinnovato comfort, che parte dai comodi sedili ed arriva fino al climatizzatore, ora più tecnologico ed avanzato che mai. Una monovolume pensata per il trasporto di persone a livello professionale ma dedicata anche alle famiglie numerose in cerca di una vettura spaziosa che possa trasportare fino a otto persone.

La nuova Mercedes Classe V è infatti proposta nelle varianti a sei, sette e otto posti, con due differenti passi e tre lunghezze. Si parte infatti dai 4.895 millimetri della Mercedes Classe V Compact, con un passo di 3.200 millimetri. Lo stesso interasse è presente anche sulla Mercedes Classe V Long, che misura però 5.140 millimetri, ben 23 centimetri in meno rispetto alla variante più grande e lussuosa della gamma, la Mercedes Classe V Extralong, forte dei suoi 5.370 millimetri e di un passo allungato fino a 3.430 millimetri.

Tre motorizzazioni, tutte derivate dal 2.1 litri turbodiesel di Stoccarda ed appositamente modificate per non far rimpiangere l'assenza di un V6 e per ottenere la massima efficienza di guida in ogni situazione. La gamma della nuova monovolume della Stella parte dai 136 cavalli della Mercedes V200 CDI, motore che vanta una coppia di 330 Nm ed un consumo pari a 5.8 litri per 100 chilometri che diventano 6.1 se si sceglie il cambio manuale. Consumi leggermente più bassi, 5.7 litri ogni 100 chilometri con entrambe le trasmissioni, per il modello di mezzo, la Mercedes V 220 CDI da 163 cavalli e 380 Nm di coppia massima. Il top di gamma sarà la Mercedes Classe V 250 BlueTec che, con i suoi 190 cavalli e 440 Nm di coppia massima sarà disponibile unicamente con il cambio automatico 7G Tronic che le consentirà un consumo pari a 6.0 litri ogni 100 chilometri. Quest'ultima versione è l'unica Euro 6 della gamma, con le due CDI che rientrano nelle normative antinquinamento Euro 5.

Tantissime tecnologie, come il controllo di stabilità per le raffiche di vento, l'assetto adattivo che permette di ridurre il rollio pur mantenendo un ottimo comfort ed innumerevoli altri sistemi che rendono più piacevole ogni viaggio aumentando la sicurezza di marcia. Un esempio è il particolare microfono integrato nella plancia della nuova Mercedes Classe V che permette di diffondere la voce del guidatore con i passeggeri posteriori, con i genitori che possono così dialogare con i figli senza i classici problemi di scarsa udibilità, riducendo le distrazioni in ambito familiare che, secondo un recente studio potrebbero distrarre maggiormente rispetto all'utilizzo di un telefono cellulare.

Una monovolume davvero completa, con un design moderno ma votato alla funzionalità ed allo spazio. Portellone posteriore con apertura elettrica e lunotto apribile separatamente, vani di carico su più livelli, interni modulari e possibilità di trasportare fino a otto persone. Il monovolume secondo Mercedes è comodo, spazioso e decisamente curato in ogni dettaglio: la nuova Mercedes Classe V è una vera ammiraglia nel segmento delle monovolume di grandi dimensioni.

";i:4;s:296:"

Mercedes Classe V: foto e video

";}}

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: