Nissan Juke: la nostra prova su strada

Nissan Juke

Bandite le capriole semantiche della Qashqai, Nissan percorre la strada della semplicità. Se non estetica, quantomeno linguistica: il termine Juke è infatti utilizzato nel gergo rugbystico per indicare il movimento a smarcarsi. Uno “zig-zag” con cui togliere di mezzo gli avversari, creare una nicchia fra le vetture di segmento B in virtù dell’originale carrozzeria crossover. Il costruttore giapponese ha infatti riproposto fedelmente i tratti stilistici introdotti con la concept car Qazana, modificando solo la vista laterale per aggiungere le porte posteriori con sistema d’apertura tradizionale e relative maniglie annegate nel montante. Nessuna modifica ai bombatissimi passaruota, vero elemento caratterizzante dell’estetica, mentre il padiglione confluisce dolcemente nel piccolo ed inclinato lunotto. Le rotondità della Nissan Juke riescono così a dissimulare una lunghezza non certo contenuta (4,14 metri), ben mascherata anche dalla notevole larghezza (1,77 metri); l’altezza è invece pari ad 1,57 metri. Il corpo vettura della crossover giapponese si rivela molto piacevole e personale, ben disegnato anche in quei particolari (i gruppi ottici su tutti) con linee fuori dagli schemi.

Il particolare andamento del volume posteriore ha tuttavia obbligato i designer a sacrificarne la funzionalità. La soglia d’accesso al vano baule è piuttosto alta da terra - difetto che va sommato al volume di carico ridotto, pari a 251 litri -, mentre la visibilità in fase di manovra è limitata per colpa del lunotto incapace di fornire alcuna indicazione sul dove termini il paraurti. È così opportuno affidarsi alla telecamera di parcheggio integrata nel sistema di infotainment con navigatore touchscreen a riconoscimento vocale, non disponibile per la versione d’accesso Visia ed offerto a 800 euro per la Acenta. Ottimi invece gli specchietti, ampi e ben sagomati, mentre i fanali a bolla anteriori si rivelano un prezioso riferimento per valutare l’ingombro dell’anteriore in assenza di inserti grezzi per attutire colpi e strisciate.

Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke

Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke

SENSAZIONI DA SPORTIVA


L’abitacolo è sorprendente. Non tanto per i rivestimenti (plastiche dure e di bassa qualità) quanto piuttosto per lo spazio disponibile e la posizione di guida davvero ben progettata. La linea di fiancata alta e la vetratura ridotta trasmettono una sensazione di sportività amplificata dall’ottimo cambio manuale a sei rapporti (ben manovrabile e con un’escursione ridotta), mentre il sedile rialzato ed ampiamente regolabile assicura anche un buon contenimento in curva. L’unica pecca riguarda il volante, non regolabile in profondità. Molto originale il tunnel centrale con rivestimento in plastica perlata, anche se la disposizione del secondo schermo per le informazioni del D-Mode (coppia ed accelerazione momentanea, misurazione della forza g) non è ideale perché costringe a spostare lo sguardo lontano dalla strada. Apprezzabile anche l’abitabilità posteriore, ottima per due passeggeri, a differenza del già citato bagagliaio.

Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke

SU STRADA CON IL 1.6 DIG-T

La Nissan Juke oggetto della nostra prova era equipaggiata con il nuovo motore 1.6 benzina DIG-T a fasatura variabile da 190 cavalli e 240Nm di coppia, disponibile di serie con il cambio manuale a sei rapporti ed in opzione (1.500 euro) con il CVT sempre a sei innesti. I tecnici giapponesi hanno sviluppato un quattro cilindri elastico e piacevole, non afflitto da alcun ritardo di risposta (200Nm a partire da 1.500 giri) e capace di allungare con decisione fino a 6.000 giri. Il 1.6 DIG-T non ha tuttavia le stigmate del motore sportivo, perché la voce allo scarico è fin troppo soffusa ed i cavalli sono erogati con tanta regolarità da sembrar meno dei 190 dichiarati. Il sistema D-Mode permette inoltre di scegliere fra le modalità “Normal”, “Eco” e “Sport” che modificano erogazione del motore, risposta all’acceleratore e precisione dello sterzo in modo da contenere consumi o massimizzare le prestazioni. Lo sterzo rimedia alla servoassistenza elettrica con una precisione non comune per il segmento - merito anche dei pneumatici 215/55R17 impiegati dall’esemplare in prova -, accompagnata dalla giusta pesantezza senza che la sensazione di “artificiosità” risulti mai troppo evidente. La guida si dimostra così piacevole in qualsiasi condizione, dalla città (ottimo l’assorbimento delle sospensioni) all’autostrada (insonorizzazione eccellente) passando per le strade secondarie, dove non sarà difficile togliersi più di una soddisfazione.

Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke

I PREZZI E LE AVVERSARIE

La Nissan Juke viene proposta a partire dai 16.490 euro necessari per la Visia con motore 1.6 aspirato (117 cavalli), che salgono a 21.540 per la 1.6 DIG-T Acenta. Il propulsore di maggior successo sarà giocoforza il 1.5 dCi (110 cavalli, 240Nm), che parte da 17.990 euro, mentre la versione top di gamma 1.6 DIG-T MCVT Tekna 4WD (27.290 euro) pare destinata a non oltrepassare le stime di vendita fissate nel 3% del totale. Questa versione è penalizzata proprio dalla trazione integrale, che ha obbligato a ridisegnare il retrotreno adottando nuove sospensioni a ruote indipendenti in luogo del ponte torcente scelto come soluzione standard. La dirigenza Nissan ritiene che la Juke possa occupare un segmento specifico, posizionato a metà fra le due volumi premium di segmento B (Audi A1, Alfa Romeo MiTo) e la Mini Countyman. Il volume di vendita è stabilito in 25.000 unità annue a partire dal 2011. La prime Nissan Juke verranno consegnate ai concessionari a partire da fine settembre.

Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke
Nissan Juke

  • shares
  • Mail
77 commenti Aggiorna
Ordina: