Spyker C8 Laviolette: la prova di Jay Leno

Il famoso presentatore americano Jay Leno ha provato la Spyker C8 Laviolette, supercar olandese prodotta dal costruttore che ha recentemente comprato Saab da General Motors.

Il primo elemento che attrae l'attenzione della star americana (che come molti sanno ha una vastissima collezione di auto e moto) è il design inconfondibile del modello: le Spyker sono come sempre originalissime, al limite del puro "capriccio" estetico, per lo stile, le soluzioni di design, i materiali impiegati, le finiture, l'effetto d'insieme.

La sportiva monta, come molti altri modelli del piccolo costruttore, un 4.2 V8 da 400 CV prodotto da Audi. Nel video potrete conoscerla in molti dei suoi dettagli più curiosi: come da tradizione, Leno ha ospitato l'auto nel suo garage per sviscerarla a fondo, prima di assaggiarla su strada.

Tutto da gustare l'avviamento: la chiave va inserita nel suo alloggiamento nel cassetto portaoggetti. E poi via, manettino per dare più voce agli scarichi, frizione, prima (il comando del cambio manuale a sei marce firmato Spyker è qualcosa di più unico che raro...) e si parte.

Al di là dell'arcinoto otto cilindri, la Spyker si è fatta riconoscere per un buon handling, un buon impianto frenante -realizzato da AP Racing- e uno sterzo senza particolari pecche. Insomma: sotto le sue linee urlate ed originalissime, la Spyker C8 Laviolette nasconde anche tanta sostanza.

Certo, bisogna fare i conti con qualche compromesso: con quei mini-finestrini, come faranno gli americani a farsi servire l'irrinunciabile bicchierone di Coca-Cola? A parte gli scherzi, sapete cosa manca davvero a un'auto così ben riuscita, leggera, agile e -soprattutto- esclusiva? Una buona dose aggiuntiva di cavalli, almeno 100 in più...

  • shares
  • Mail
16 commenti Aggiorna
Ordina: