Opel Adam GPL: prezzo, consumi e prova su strada

La nuova Opel Adam GPL è una vettura che offre prestazioni praticamente identiche alla variante a benzina, con costi di gestione ridotti e lo stesso piacere di guida, con tante nuove caratteristiche come l'integrazione con SIRI di Apple: ecco la nostra prova su strada

a:2:{s:5:"pages";a:4:{i:1;s:0:"";i:2;s:27:"Il GPL 2.0: il Tech di Opel";i:3;s:33:"Com'è e come va la Adam GPL Tech";i:4;s:16:"Piace, Non Piace";}s:7:"content";a:4:{i:1;s:4051:"

Opel Adam 2013

Nella via che intende riportare il mondo dell’automobile sul binario virtuoso del profitto, Opel ha instaurato una linea politica strategica che punta all’introduzione di 23 nuovi modelli e 13 nuovi motori entro il 2013. Le modalità sono chiare e ben evidenti: contenimento dei costi mantenendo comunque uno standard qualitativo elevato, e sviluppando le sinergie e le alleanze, come con PSA per i segmenti A, B e C.

Quest’offensiva di prodotto ha portato ad oggi all’introduzione di due modelli, all’interno di due segmenti nuovi per la casa di Rüsselsheim, come quello dei piccoli Suv con la Mokka, e quelle delle piccole Premium con la nuova Adam. Modelli e piani di sviluppo che vertono su tre capisaldi: il design, la connettività e la sostenibilità, ed in questo, l’Adam risulta incarnare bene questo nuovo corso. Non a caso, a livello vendite, da Marzo ad oggi, la Adam si è insierita subito bene, superando di poco sia Citroen con la DS3, che Mini, rimanendo dietro all’irraggiungibile Fiat 500.

Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

Non deve stupire quindi, che nel suo progetto di espansione, Opel abbia deciso di non basarsi solo sui nuovi prodotti, ma anche di dotarli di tutte le variabili possibili per la soddisfazione del mercato. Se la via del virtuosismo passa anche per la sostenibilità, dalla Germania propongono anche la nuova Opel Adam GPL, impreziosendo la gamma con un sistema che in Italia ha mostrato un picco di interesse traducibile nel 16-18% di adesioni nel biennio 2009-2010, e che ancora oggi risulta essere una fetta di mercato tangibile, riconducibile al 9%.

Una scelta, quella del GPL, che esiste da oramai cinquant’anni, ma che ha portato il suo sviluppo da sistema integrato installato in un secondo momento, a “scelta primaria”, diventanto un sistema familiare nella mente del cliente. Il risultato si chiama Opel Adam GPL-Tech, che abbina il Gpl al motore 1.4 benzina da 87 cavalli e con un prezzo che parte da 14.870 euro.

Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013

";i:2;s:5430:"

IL GPL 2.0: il Tech di Opel


Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

8 milioni di euro di investimento. Tanto è valsa la realizzazione di un sistema GPL, questo di casa Opel, che non si limita ad integrare la propulsione 1.4 benzina da 87 cavalli, ma che cerca anche di minimizzare i limiti che penalizzavano la scelta GPL. In questo, la scelta di produrre la Opel Adam Bi-Fuel nello stabilimento di Eisenach, dove per la prima volta viene prodotto un modello a GPL, si è rivelata cruciale. Montare un impianto a gas in fabbrica, significa portare dei miglioramenti in termini di sicurezza, con crash test speciali effattuati appositamente per il serbatoio. Quest’ultimo infatti, è dotato di una speciale copertura protettiva in grado di avvolgere il contenitore posto sotto il pianale.

Parlare di progettazione dedicata quindi, significa mostrare un livello qualitativamente superiore in ogni area contingente il mondo del GPL. Oltre al fattore fondamentale della sicurezza, lo step evolutivo, ha portato ad ulteriori agevolazioni per il cliente finale. Basti pensare alla garanzia della casa madre, e ad intervalli di manutenzione esattamente uguali a quelli della Opel Adam a benzina.

Proprio quest’ultimo punto può essere considerato nodale. Il grande vantaggio del GPL a livello dei costi, prevedeva un rovescio della medaglia dettato dagli intervalli di manutenzione, molto più brevi nel caso di installazione secondaria dell’impianto. Ora invece, gli intervalli risultano esattamente identici, offrendo al contempo un serbatoio - che utilizza componenti della Landi Renzo - posto naturalmente sotto al pianale, e con un 20% in più di capacità volumetrica, mantenendo intatta la capacità del bagagliaio.

Il lavoro di ottimizzazione, in quello che potremmo definire come una sorta di GPL 2.0, ha portato Eisenach a lavorare anche sull’integrazione tra componente a GPL e componente a benzina. Basti pensare che sull’unità da 1.4, i tecnici sono intervenuti a livello meccanico, rinforzando le valvole e le loro sedi , e a livello di elettronico, lavorando e migliorando il software di gestione. Il risultato ottenuto parla di un serbatoio con 35 litri di volume utile, in grado di offrire un’autonomia di circa 500 km su ciclo misto, e di 1200 km, in modalità bi-fuel.

A livello prestazionale inoltre, in modalità GPL, la Adam è capace di offrire praticamente la stessa potenza della modalità benzina, pagando 5 Nm di valore di coppia, e 3 decimi di secondo nel rilevamento da 0 a 100 km/h. Valori di tutto rispetto, considerando inoltre, che stiamo parlando di una city car e non di una vettura il cui obiettivo principale è quello di bruciare i semafori.

Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

BOX: uno sguardo al GPL


Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

Il Gpl oramai è entrato quale termine comune nelle case degli italiani. Come detto precedentemente, l’alimentazione aggiuntiva di un sistema del genere, viene oramai percepita come “motorizzazione” da poter scegliere nell’acquisto di una vettura, principalmente nell’ordine delle idee di un risparmio sui costi di rifornimento e di un minor inquinamento. Ma cos’è nello specifico il Gpl? Con questo termine si indicano i Gas di Petrolio Liquefatti. Si tratta di un idrocarburo composto principalmente da una miscela di propano e butano.

Rispetto agli altri carburanti, le misurazioni dei gas di scarico risultano inferiori del 10-15% come anidride carbonica, del 20% come monossido di carbonio e del 55-60% come idrocarburi incombusti. A parità di litri, l'autonomia di un'auto con impianto a gas Gpl è in media inferiore del 15-20% rispetto a quella di una normale auto a benzina. Questo è dovuto ai consumi durante l´alimentazione a Gpl, leggermente superiori.

Il Gpl rimane comunque una scelta conveniente grazie al basso prezzo praticato alla pompa. In aggiunta, le vetture con alimentazione a Gpl possono beneficiare di alti incentivi (quando erogati) e l´impianto a Gpl è garantito dal costruttore stesso. Per quanto concerne i punti di distribuzione, ricordiamo che, ad oggi, in Italia ci sono oltre 2000 distributori di Gpl.

";i:3;s:10435:"

Com'è: La macchina come interfaccia smartphone


Opel Adam 2013

La Opel Adam si rivolge principalmente ad un pubblico giovanile eterogeneo alla ricerca di un mezzo urbano con caratteristiche raffinate e con grandi possibilità di personalizzazione. Sono infatti disponibili oltre 61.000 varianti di personalizzazione per la carrozzeria e quasi 82.000 per gli interni, con innumerevoli variazioni e combinazioni cromatiche. Piccoli grandi dettagli che mostrano il lato premium di questa vettura, che si mette in evidenza con versioni plurime dei cerchi, o ad esempio con le varie clip colorate, passando per il padiglione impreziosito da un vero e proprio cielo stellato a led.

Una volta a bordo, la cura per i materiali, i dettagli e le personalizzazioni è ben evidente. Il vecchio ideale di auto a Gpl un pò grigia e triste è definitivamente tramontato: ci troviamo di fronte ad una vettura con finiture di pregio ed un design alla moda, ma il vero punto forte della Opel Adam è però l’interattività.

Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013

Il punto di vista, in questa vettura, è capovolto. L’auto non offre un sistema suo con cui interagire, bensì si comporta come un hub, come un ricettore. Tramite il suo sistema di infotainment, la vettura utilizza come interfaccia una vera e propria proiezione del proprio smartphone, sia esso Android o Apple iOS.

Stiamo parlando dell'IntelliLink, interfaccia chee porta il contenuto dello smartphone su uno schermo touch screen a colori ad alta risoluzione da 7 pollici, la cui connessione è garantita da USB o Bluetooth per i dispositivi a memoria di massa, come i lettori MP3, chiavette e così via. Inoltre, in questa ultimissima versione, i tecnici della Opel, hanno sviluppato una connettività aggiunta con l'assistente vocale SIRI di Apple. Il riconoscimento vocale si attiva con un pulsante sul volante e riesce quasi sempre a selezionare il comando richiesto, ovvero Telefonare, consultare l’agenda, scrivere SMS, ascoltare musica, scrivere email, fare ricerche e molto altro ancora.

Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013

Come va: due alimentazioni, una guida

Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

Il tempo a disposizione per questa nostra presa di contatto non è elevatissimo, ma comunque sufficiente per offrirci un’idea di come si comporti su strada l'Opel Adam GPL. Ci troviamo per le vie trafficate di Roma, che costituiscono un’ottimo banco di prova per una city car. Inoltre, la Capitale, offre diversi punti strategici dove poter effettuare un test veloce ma comunque probante del mezzo a disposizione.

Accendiamo la nostra Opel Adam GPL e subito ci accorgiamo di come sia praticamente identica alla sua controparte a benzina. L'Opel Adam è una vettura che si districa molto bene nel traffico grazie alle proprie dimensioni: è agile, ed offre un buon comfort di bordo, regalando una guida in pieno relax per guidatore e passeggeri. La compatta bifuel conferma la sua impostazione comoda anche a livello di assetto: ben piazzata, solida, con sospensioni che assorbono molto bene le varie insidie dell’asfalto, tra tombini, buche e radici che sporgono, sopratutto sulla Via del Mare. Ovviamente però, il nostro interesse riguarda l’ipotetica differenza prestazionale tra le due alimentazioni.

Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013

Il nostro esemplare, una volta messo in moto, è partito nella versione a benzina poi, una volta scaldato il motore, ha commutato automaticamente la sua alimentazione, passando al Gpl. Ricordiamo che il passaggio tra le due alimentazioni può essere automatico come manuale, tramite apposito pulsante.

Ciò che ha stupito è l’evidente impercettibilità di questo cambio di alimentazione, tanto che alcune volte nemmeno ci rendevamo conto di questo “switch”. La Opel Adam GPL offre il giusto brio di una “cittadina” da 87 cavalli: non è un mezzo focalizzato prettamente sulle prestazioni, ma si difende molto bene. Chiaramente, se vi ritroverete in quarta marcia, con una velocità stimata di circa 50-60 km/h, non potrete attendervi una ripresa di prim’ordine, ma anzi, avrete un mezzo che tenderà un poco a sedersi, anche se questo carattere era riscontrabile anche nell’alimentazione a benzina.

La potenza e l’erogazione sono sufficienti per effettuare anche alcune manovre di sorpasso senza particolari problemi. Perciò, dimenticatevi l’idea di trovarsi in situazioni “imbarazzanti” durante una manovra di sorpasso nel traffico senza avere la sufficiente potenza, o dover affrontare velocemente un incrocio o un semaforo. L’alimentazione a Gpl di questa Adam abbina la prestazione di una brillante city car a benzina con consumi logicamente inferiori, senza dimenticarci degli intervalli di manutenzione allineati a quelli di un benzina.

Proprio sul capitolo consumi però non possiamo esprimerci più di tanto. Il tragitto breve, in un contesto altamente trafficato e caotico come quello romano, non ci ha consentito di avere un raffronto esaustivo, ma il computer di bordo ci ha segnalato un consumo medio di 7,9 litri/100 km. Lo sfruttamento del sistema SIRI inoltre, è veramente divertente, veloce, immediato e utile. Se la vettura è diventata sempre più un habitat che un mezzo di spostamento, questa nel suo processo evolutivo, si sta adattando alle necessità e ai bisogni di tutti i giorni, permettendo di poter svolgere diverse mansioni senza dover staccare le mani dal volante, rimanendo concentrati alla guida.

L’evoluzione, in tal senso, è parallela a quanto offerto dal mondo degli smartphone: poter parlare con SIRI in maniera sciolta, libera e umana è un passo avanti tecnologico di indubbio valore. Peccato solo per qualche piccola defezione e “fraintendimento” tra chi era alla guida e SIRI. Ma d’altro canto, se non ci si capisce tra esseri umani, si può concedere ad un’interfaccia di riconoscimento e interpretazione di dirci “scusami, non ho capito, puoi ripetere?”.

Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013
Opel Adam 2013

";i:4;s:3745:"

Piace non piace


Opel Adam 2013

PIACE
L’abitacolo è di ottima fattura
Alta personalizzazione di interni ed esterni
L’alimentazione a Gpl ha ricevuto uno step evolutivo serio: le prestazioni tra benzina e gpl sono praticamente identiche

NON PIACE
Nonostante sia immutato nelle dimensioni, il bagagliaio rimane piccolo
Non sempre il sistema SIRI si è rivelato efficente al 100%

 

Opel Adam 1.4 GPL Tech Scheda Tecnica



 

Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX
Opel Adam 1.4 GPL ecoFLEX

";}}

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: