F1 - GP Monaco 2013: Nico Rosberg ha vinto davanti a Vettel e Webber. Alonso settimo, Massa fuori

A Montecarlo Rosberg ha vinto la sesta tappa del Mondiale 2013 di Formula 1. Vettel sempre primo nella classifica piloti.

Nico Rosberg, come suo padre trent'anni fa, ha vinto il Gp di Monaco! Dopo la gioia di ieri per la vittoria del suo Bayern Monaco in Champions League, ora la festa è completa per il tedesco monegasco di adozione.
Dietro di lui le Red Bull di  Vettel e Webber, poi il compagno in Mercedes Hamilton. Solo settimo Fernando Alonso. Ricordiamo che Massa è uscito dopo un incidente quasi identico a quello del sabato mattina in prova.

Roseberg ha dunque messo a segno il weekend perfetto: primo in tutte le prove libere, pole position e vittoria anche in gara. Il problema con le gomme per la Mercedes sembra essere superato per ora, ma certamente la scuderia di Stoccarda dovrà affrontare la polemica in corso per i test effettuati con Pirelli dopo il Gp di Barcellona. La Red Bull, infatti, ha fatto ricorso.
Una curiosità: anche nel 1983, quando Keke Rosberg (che è finlandese) vinse il Gp di Monaco, la Champions League di calcio era stata vinta da una squadra tedesca, l'Amburgo.

Gp Monaco 2013: le foto della vittoria di Rosberg


Gp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della gara

Nella classifica piloti è sempre Vettel al comando con 107 punti, seguito da Raikkonen (che oggi è riuscito a chiudere decimo) con 86, poi Alonso a 78, Hamilton con 62 punti, Webber con 57, Rosberg con 47, Massa con 45, Di Resta con 28.

Ecco la classifica finale del Gp di Monaco 2013 e più in basso le classifiche piloti e costruttori aggiornate:


F1 2013 - Classifica Mondiale Piloti dopo sei GP


1 - Sebastian Vettel (Red Bull Racing-Renault) 107 punti
2 - Kimi Räikkönen (Lotus-Renault) 86
3 - Fernando Alonso (Ferrari) 78
4 - Lewis Hamilton (Mercedes) 62
5 - Mark Webber (Red Bull Racing-Renault) 57
6 - Nico Rosberg (Mercedes) 47
7 - Felipe Massa (Ferrari) 45
8 - Paul di Resta (Force India-Mercedes) 28
9 - Romain Grosjean (Lotus-Renault) 26
10 - Jenson Button (McLaren-Mercedes) 25
11 - Adrian Sutil (Force India-Mercedes) 16
12 - Sergio Perez (McLaren-Mercedes) 12
13 - Daniel Ricciardo (STR-Ferrari) 7
14 - Nico Hulkenberg (Sauber-Ferrari) 5
15 - Jean-Eric Vergne (STR-Ferrari) 5
16 - Esteban Gutierrez (Sauber-Ferrari) 0
17 - Valtteri Bottas (Williams-Renault) 0
18 - Pastor Maldonado (Williams-Renault) 0
19 - Jules Bianchi (Marussia-Cosworth) 0
20 - Charles Pic (Caterham-Renault) 0
21 - Max Chilton (Marussia-Cosworth) 0
22 - Giedo van der Garde (Caterham-Renault) 0

F1 2013 - Classifica Mondiale Costruttori dopo sei GP


1 - Red Bull Racing-Renault 164 punti
2 - Ferrari 123
3 - Lotus-Renault 112
4 - Mercedes 109
5 - Force India-Mercedes 44
6 - McLaren-Mercedes 37
7 - STR-Ferrari 12
8 - Sauber-Ferrari 5
9 - Williams-Renault 0
10 - Marussia-Cosworth 0
11 - Caterham-Renault 0

Gp Monaco 2013: la cronaca della vittoria di Nico Rosberg



16:21

- Bandiera a scacchi, ha vinto Rosberg!!!

16:19 - Vettel effettua il giro più veloce con un tempo di 1m 16.577, ora il gap da Rosberg è di 2.8s.

16:18 - Tra Rosberg e Vettel ora ci sono 4 secondi!

16:16 - Riassumiamo le prime posizioni quando mancano tre giri:

1) Rosberg
2) Vettel
3) Webber
4) Hamilton
5) Sutil
6) Button
7) Alonso

16:14 - Perez con l'ala danneggiata dallo scontro con Raikkonen si è fermato ai box, Alonso dunque ora è settimo.

16:13 - Raikkonen cerca di recuperare posizioni e ora ha segnato il giro più veloce in assoluto con 1m 17.941s.

16:12 - Raikkonen è precipitato in 16esima posizione. Intanto ora si corre veramente, prima Vettel e poi Gutierrez hanno segnato tempi più bassi del 29° giro di Hamilton.

16:10 - Perez ha di nuovo toccato Raikkonen! Ora il pilota della Lotus è stato costretto a fermarsi ai box.

16:09 - Ricordiamo i nomi dei piloti che sono stati costretti a ritirarsi: Pic, Massa, Maldonado, Bianchi, Ricciardo e Grosjean.

16:08 - Lewis Hamilton sembra avere problemi con ls gomma sinistra anteriore.

16:06 - Rosberg sempre primo, mancano 12 giri, il suo vantaggio su Vettel è di 1.4s.

16:05 - La safety car esce dalla pista, si torna a correre.

16:03 - Mentre siamo al 65° giro l'incidente tra Grosjean e Ricciardo è sotto investigazione.

16:01 - Per Grosjean quello con Ricciardo è stato il quarto incidente del weekend... Ora è stato richiamato ai box, era rientrato in pista dopo aver cambiato il musetto, ma evidentemente c'è qualcosa che non va.

15:59 - Grosjean ha dovuto cambiare il muso dopo aver tamponato Ricciardo.

15:58 - Intanto Grosjean si è fermato per un pit-stop.

15:56 - Anche Bianchi è andato a sbattere sulla Ste Devote.

15:55 - I tempi ora sono sull'1m 21s, quindi due secondi più lenti del giro più veloce in assoluto che è sempre quello registrato da Hamilton al 29° giro (1m 19.127s).

15:54 - Quando siamo al 59° giro il vantaggio di Rosberg su Vettel è di 3.3s, Webber è a 1s dal tedesco, poi c'è Hamilton praticamente appiccicato.

15:53 - Dunque ora Sutil è settimo a 6.1s da Rosberg, Alonso ottavo a 7.2s dal primo. I tempi man mano si stanno abbassando, ma sono ancora piuttosto alti.

15:50 - Sutil ce l'ha fatta a superare Alonso!

15:50 - Quando siamo al 56° giro, Sutil prova a sfidare Alonso per la settima posizione.

15:45 - Perez ha mandato fuori Raikkonen nel tentativo di sorpassarlo... sarà pure una tattica, ma c'è poco di sportivo in queste sue furbizie. La curva era la stessa, la Nouvelle, ma in questo caso per Raikkonen non c'è rischio di penalizzazione.

15:43 - Sutil ha sorpassato Button

15:41 - Il distacco di Rosberg da Vettel è di 1.4s, Webber ha 1.9s di ritardo, Hamilton 2.2s, Raikkonen 3s, poi Perez 3.6 e Alonso 3.9.

15:39 - Niente cambia nelle prime posizioni, ma ci sono 15 auto in 9 secondi.

1) Rosberg
2) Vettel
3) Webber
4) Hamilton
5) Raikkonen

15:38 - Chilton si è beccato una penalizzazione, è dunque ritenuto responsabile dell'incidente di Maldonado, drive-through per lui.

15:38 - Al 48° giro si torna a correre senza safety car.

15:36 - Alonso cede la posizione a Perez nonostante la safety car.

15:35 - Alla ripartenza solo Raikkonen e Hulkenberg montano ancora le gomme morbide, tutti gli altri hanno preferito le supersoft che sono più veloci.

15:33 - Si viene intanto a sapere che Van der Garde ha problemi con il Kers, ma sarà di nuovo in pista per la ripartenza. Intanto, Maldonado, nonostante il brutto incidente, sta bene.

15:32 - Il cambio gomme è stato concesso, le scuderie ne approfittano.

15:30 - Durante la sospensione la Ferrari sta cercando di far capire ai giudici che Alonso è stato costretto a tagliare la chicane per non toccare l'auto di Perez che tentava di sorpassarlo.

15:29 - Intanto Felipe Massa sta effettuando degli accertamenti medici, ma pare che stia bene.

15:27 - L'incidente di Maldonado è sotto investigazione, si cerca di capire l'entità del contatto con Chilton che ha coninvolto anche Bianchi.

15:26 - La gara ripartirà dietro la safety car alle 15:35.

15:24 - Alonso, per non incorrere in una sanzione, dovrà cedere la posizione a Perez per quel taglio della Nouvelle chicane.

15:22 - Questa sospensione è molto fastidiosa per i piloti, soprattutto ai fini della loro concentrazione. Ecco Alonso perplesso

15:21 - Non si ripartirà da fermi, ma dietro la safety car.

15:18 - Si ripartirà dal 46° giro. Intanto i meccanici stanno sistemando le auto. Ecco il box Ferrari.

15:15 - Le auto si stanno riposizionando sulla griglia di partenza. Intanto stanno portando via la Williams di Maldonado. Coinvolto nell'incidente anche Bianchi.

15:13 - Maldonado sta bene, il contatto è stato con Chilton.

15:11 - Brutto incidente per Maldonado, bandiera rossa e gara sospesa.

15:10 - Hanno chiesto ad Alonso di cedere la posizione a Perez.

15:08 - Perez è andato anche all'attacco di Alonso che per non farsi superare ha tagliato una chicane, lo spagnolo potrebbe dire che se non la tagliava si sarebbero toccati. Ecco il momento del taglio della chicane

15:06 - Perez è riuscito a superare Button e ora è in settima posizione dietro Alonso.

15:05 - Button ha cercato di superare Alonso e gli ha toccato la gomma posteriore sinistra.

15:03 - Hamilton ha tentato un sorpasso su Webber, ma non gli è riuscito, ecco l'interno della sua Mercedes durante il tentativo

15:02 - Alonso ora è appiccicato a Raikkonen, ecco l'immagine dall'interno della sua Ferrari

15:00 - Al 38° giro si ricomincia senza safety car.

14:58 - Ci sono un po' di polemiche perché la safety car, che sarebbe dovuta entrare davanti al leader, in realtà è entrata tra Rosberg e Vettel, cioè tra il primo e il secondo.

14:56 - Intanto Bianchi si è fermato a montare gomme morbide.

14:54 - Siamo al 35° giro su 78 e ora ovviamente i distacchi, dopo l'ingresso della safety car, si sono ridotti moltissimo soprattutto tra i primi tre.

14:52 - Con l'uscita di scena della safety car sarà il leader della corsa Nico Rosberg a stabilire il ritmo per riportare in temperatura le gomme.

14:51 - Mentre è ancora in pista la safety car, le prime posizioni (dopo un pit-stop per tutti) attualmente sono:

1) Rosberg
2) Vettel
3) Webber
4) Hamilton
5) Raikkonen
6) Alonso
7) Button

14:50 - Felipe Massa sarà portato tra poco al centro medico per controllare le sue condizioni. Per ora gli è stato messo un collare ortopedico.

14:46 - Probabilmente ha rimediato un colpo di frusta il pilota brasiliano. Incredibile la somiglianza con la l'incidente di ieri mattina. Intanto in pista c'è la safety car.

14:44 - Massa ha sbattuto di nuovo alla stessa curva di ieri!

 

14:42 - Ora si danno battagli i piloti delle prime posizione, il giro più veloce adesso è di Hamilton con 1m 19.127s.

14:42 - Pit-stop per Alonso che ora è ottavo. Un altro giro più veloce di Webber con 1m 19.160.

14:41 - Intanto pit-stop anche per Hulkenberg, mentre Rosberg è l'autore del nuovo giro più veloce, al 28° giro, con un tempo di 1m 19:213.

14:40 - Un altro giro più veloce di Ricciardo, al 26° giro con un tempo di 1m 19.426.

14:40 - Pit-stop per Massa, rientra in 19esima posizione.

14:38 - Vettel ha segnato ora il giro più veloce con un tempo di 1m 19.748 al 25° giro. Intanto Raikkonen a effettuato il suo pit-stop ed è rientrato in decima posizione davanti a Button, anche lui passato dai box.

14:37 - Ora Webber si è fermato per il pit-sto, e anche Van der Garde, ma per lui è la seconda sosta.

14:36 - Webber è stato l'autore del giro più veloce con un tempo di 1m 19.750s al 24° giro.

14:36 - Anche Chilton si è fermato ai box. Probabilmente le auto nelle prime posizioni invece opteranno per una sola sosta.

14:34 - Alonso ha ridotto il suo distacco da Rosberg a 8.8s, è stato il più veloce in assoluto nel primo settore e ha effettuato il suo miglior giro con un tempo di 1m 20.502s.

14:34 - Intanto si sono fermati ai box Ricciardo e Bianchi.

14:32 - Di Resta continua a essere il più veloce in pista, ha superato Bianchi e Chilton. Lui è uno dei tre piloti che hanno già effettuato un pit-stop. Gli altri sono Van der Garde e Maldonado che si sono fermati subito dopo la partenza.

14:30 - Siamo al 19° giro e Rosberg è sempre primo. Ricordiamo che in totale a Montecarlo i giri sono 78.
Ecco l'abitacolo di Rosberg

 

14:28 - Alonso ora ha un po' ridotto il suo gap: 3.1 da Raikkonen subito davanti a lui e 10.1 dal leader della gara Rosberg.

14:25 - Andiamo a guardare un po' i gap: Rosberg ha un vantaggio di 1.8s su Hamilton, quest'ultimo è 2.2s avanti rispetto a Vettel, mentre il campione del mondo in carica ha 1.8s di vantaggio sul compagno di squadra Webber. Tra Webber e Raikkonen c'è un gap di 1.2, mentre il distacco di Alonso da Kimi sale a 4 secondi!

14:23 - Ricordiamo che le prime posizioni sono invariate:

1) Rosberg
2) Hamilton
3) Vettel
4) Webber
5) Raikkonen
6) Alonso.

14:21 - Alonso è sempre sesto, ma il suo svantaggio da Raikkonen è aumentato a 3.5 s.

14:19 - Massa ha recuperato qualche posizione (è partito 21°): ora è al 16° posto con 19.3s di ritardo da Rosberg. Perez ha ceduto la sua settima posizione a Button: gli è stato ordinato di farlo perché aveva in precedenza tagliato una chicane.

14:19 - Subito dopo il pit stop Di Resta ha fatto registrare il giro più veloce di 1m 20.558.

14:18 - Di Resta si è fermato ai box per montare gomme morbide.

14:15 - Intanto esce molto fumo dalla Caterham di Pic che è costretto a ritirarsi.

14:15 - Alonso non riesce ad avvicinarsi a Raikkonen che è a 2.6s da lui e sta cercando di raggiungere Webber al quarto posto, a 1.2s.

14:14 - Ora è di Maldonado il miglior giro, con un tempo di 1m 20.941.

14:12 - Il distacco di Hamilton da Rosberg è di 1.2.

14:11 - Van der Garde ha fatto registrare il giro più veloce in 1m 21:201s

14:09 - Maldonado e Van der Garde subito dopo essere rientrati stanno facendo registrare i tempi migliori, ma sono sempre ultimi.

14:06 - Hamilton cerca di difendersi dagli attacchi di Vettel, intanto c'è una bandiera gialla nella parte conclusiva. Alonso sfida Raikkonen per la quinta posizione.

14:04 - Subito fermi Maldonado e Van der Garde!

14:03 - Il Gp di Monaco 2013 è iniziato!

14:02 - Bianchi si è fermato subito ai box, ieri aveva avuto un problema meccanico subito all'inizio della Q1.

14:00 - Giro di formazione e poi il via.

13:59 - Le monoposto stanno per partire, tutte le prime dieci montano le gomme supersoffici.

13:53 - Intanto Niki Lauda ha spiegato come sono andate le cose per quanto riguarda i test con le gomme Pirelli a Barcellona e ha detto quello che dalla Mercedes avevano già fatto sapere stamattina e cioè che Pirelli aveva chiesto anche ad altri team la disponibilità per i test, ma solo le Frecce d'Argento hanno risposto. Per le altre scuderie, con Red Bull in testa che ha avviato la protesta, è scorretto il fatto che abbiano usato le monoposto di quest'anno per effettuarli, ma Lauda ha ribadito che hanno agito nel pieno rispetto delle regole.

13:48 - Risuona l'inno del Principato a poco meno di un quarto d'ora dalla partenza. Il Principe Alberto e la sua consorte Charlene guarderanno tutto dal loro palchetto.

13:36 - I piloti stanno possono effettuare il giro di schieramento, la pit lane è aperta.

13:19 - Intanto tra gli ospiti vip del Gp di Monaco 2013 c'è anche Valentino Rossi.

13:12 - A meno di un'ora dalla partenza del Gp di Montecarlo si parla ancora della notizia con cui i piloti si sono alzati stamattina e cioè la polemica che coinvolge la Mercedes, che proprio nel Principato ha dominato tutte le prove, e la Pirelli. Dopo le critiche delle Frecce d'Argento nei confronti delle gomme Pirelli, in seguito al Gp di Barcellona la Casa di Stoccarda ha effettuato dei test sulla pista spagnola. Solitamente i test durante la stagione sono vietati, ma Pirelli, fornitore unico, se le circostanze lo richiedono, può invitare una scuderia ad effettuare altri test. Perciò, secondo Mercedes e Pirelli i loro test erano regolarissimi.

Gp Monaco 2013 in diretta | Presentazione della gara di Montecarlo


Dominando tutte le sessioni di prove libere, ma soprattutto registrando il miglior tempo ieri nelle Qualifiche, Nico Roseberg si è assicurato la pole position del Gp di Monaco, quello in cui più di tutti gli altri è fondamentale partire davanti a causa dell'estrema difficoltà di compiere sorpassi nel circuito cittadino di Montecarlo. Dalle ore 14 vedremo se Roseberg sarà capace di concludere la gara in testa o se qualcuno dei suoi inseguitori riuscirà ad avere la meglio: seguiremo il Gp di Monaco in diretta qui su Autoblog.it con commenti, immagini e risultati in tempo reale.

Tutta la prima fila della griglia di partenza è occupata dalle Mercedes: accanto a Roseberg, infatti, c'è il suo compagno Lewis Hamilton, che vuole bissare il successo ottenuto nel Principato nel 2008 e sicuramente proverà fin dalla partenza ad andare davanti a tutti.
Per le Frecce d'Argento è la quarta pole position su sei gare del Mondiale 2013 e per Roseberg è la terza consecutiva.

Anche due settimane fa a Barcellona la prima fila era tutta Mercedes, ma alla fine ha vinto Alonso, perché come lo stesso Rosberg ammette, la gara è sempre complicata per loro. C'è da dire che la Casa di Stoccarda tra il Gp di Spagna e quello di Monaco ha provato a migliorare un suo annoso problema, quello dell'eccessivo degrado delle gomme, cambiando la sospensione posteriore senza tuttavia sostituire il cambio e dunque evitando penalizzazioni. A Montecarlo le gomme potrebbero comunque deteriorarsi meno, soprattutto se pioverà.

In seconda fila ci sono le Red Bull del campione in carica Sebastian Vettel e di Mark Webber, che ha Montecarlo hanno vinto rispettivamente una (nel 2011) e due volte (nel 2010 e nel 2012). In pratica la Red Bull si è imposta negli ultimi tre Gp monegaschi.
Subito dietro, in quinta posizione c'è Kimi Raikkonen con la sua Lotus, mentre in sesta posizione troviamo Fernando Alonso: nelle prove la prestazione dello spagnolo e della sua F138 è stata piuttosto deludente. L'obiettivo dichiarato era quello di partire davanti alle Red Bull, ma questa possibilità non si è concretamente palesata dopo la giornata di ieri.

Tra giovedì e sabato c'è stato un vistoso passo indietro di entrambi gli uomini del Cavallino Infatti, se Alonso parte sesto, molto peggio è andata a Felipe Massa che, dopo aver sbattuto malamente all'entrata della curva Sainte Devote nelle libere di ieri mattina, non è nemmeno potuto partire per le Qualifiche e peraltro i suoi meccanici hanno dovuto sostituire il cambio, troppo danneggiato dall'incidente, e dunque avrebbe comunque perso cinque posizioni, ma parte direttamente dal fondo vista l'impossibilità di prender parte alle Qualifiche.

In quarta fila ci sono la McLaren di Sergio Perez e la Force India di Adrian Sutil, in quinta la McLaren di Jenson Button e la Toro Rosso di Jean Eric Vergne e poi man mano tutti coloro che non sono arrivati alla Q3: Hulkenberg, Ricciardo, Grosjean, Bottas, Van der Garde (che è 15° essendo uscito per primo con le gomme supersoft), Maldonado, Di Resta, Pic, Gutierrez, Chilton e infine Bianchi e Massa che non hanno un tempo di qualifica (Bianchi è uscito subito nella Q1 per problemi meccanici).

GP Monaco 2013 | Le speranze dei piloti


Subito dopo le Qualifiche il più contento, ovviamente, è stato Nico Rosberg, anche perché lui a Montecarlo è di casa: nonostante suo padre Keke sia finlandese e nonostante lui stesso abbia la cittadinanza tedesca, Nico a nel Pricipato è praticamente cresciuto e ci vive (come molti altri piloti). Con la pole in tasca è detto che il suo ultimo giro è stato ottimo e che partire davanti può fare la differenza, ma ha anche ricordato che la domenica per le Frecce d'Argento è spesso avara di soddisfazioni.

In casa Ferrari Felipe Massa ha detto che è molto difficile avere la sua F138 in perfette condizioni, perché la botta sulla Sainte Devote è stata forte, i danni tanti e anche psicologicamente non è stato bello sentire il volante bloccato mentre la monoposto si avvicinava sempre di più al guardrail andandoci poi a sbattere. Il brasiliano è apparso anche un po' indolenzito, ha detto che ha i muscoli un po' contratti, ma con i massaggi sicuramente passerà tutto.
Fernando Alonso dal canto suo ha ammesso che partire dietro è dura e che forse sono state le temperature e il settaggio a far peggiorare la sua prestazione di sabato rispetto a quella di giovedì (quando le Ferrari dopo le due sessioni di libere erano terza e quarta dietro le Mercedes). Alonso ha anche detto però che a Montecarlo può succedere di tutto e occorre essere super concentrati e pronti a sfruttare qualsiasi situazione, anche perché su questo circuito le uscite della safety-car sono spesso frequenti.

Il campione del mondo in carica, Sebastian Vettel, dopo le Qualifiche era un po' dispiaciuto per non essere riuscito a fare l'ultimo giro ma tutto sommato si è detto soddisfatto del risultato ottenuto e cioè il terzo tempo subito dietro le Mercedes che, come ha ammesso il tedesco, sono state competitive per tutto il weekend.

GP Monaco 2013 | Vip e curiosità


Il Gp di Monaco è sempre il più glamour dell'anno, per questo è molto atteso anche da chi in realtà non è un grande appassionato di Formula 1. Nei paddock si aggirano spesso volti molto noti oltre ovviamente agli eredi della famiglia Grimaldi: il Principe Alberto e sua moglie Charlene sono tra i più paparazzati, ma ieri durante le Qualifiche l'attenzione di cameraman e fotografi è stata attratta anche due star di Hollywood come Michael Douglas, che ha raccontato di aver assistito al suo primo Gp di Monaco 25 anni fa e di esserci tornato spessissimo, e Ron Howard, regista premio Oscar e grande appassionato di corse automobilistiche, tanto che il suo film in uscita a settembre, Rush, è incentrato proprio sulla storica rivalità tra Niki Lauda e James Hunt.

Un'altra curiosità legata al Gp di Monaco 2013 riguarda una scuderia in particolare, la Lotus di Raikkonen e Grosjean che è partner commerciale della Columbia Records, casa di produzione dei Daft Punk che sono da poco usciti con il loro nuovo album Random Access Memories. Ebbene le monoposto dei due piloti Lotus avranno il nome del duo francese in bella vista.

GP Monaco 2013 | Le quote scommesse


Dopo le Qualifiche i bookmaker hanno cominciato a vedere Nico Rosberg, che ha conquistato la pole, come il più probabile vincitore del Gp di Montecarlo, mente fino a venerdì gli venivano riconosciute le stesse possibilità del suo compagno di scuderia Hamilton, del ferrarista Alonso e del campione del mondo Vettel. Ora invece la vittoria di Alonso è vista come altamente improbabile e i principali indiziati per la vittoria oltre al favoritissimo Rosberg sono Hamilton e Vettel, cioè secondo e terzo alla partenza.
Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position
Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position Gp Monaco 2013 - Quote scommesse dopo Pole Position

F1 2013 - Gp Monaco 2013 - Le foto del sabato


Le foto più belle delle libere e delle Qualifiche ufficiali a Montecarlo
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato

F1 2013 | Le foto del Gp di Monaco


Gp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della garaGp Monaco 2013 le foto della gara

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
46 commenti Aggiorna
Ordina: