F1 - GP Monaco 2013: pole position di Nico Rosberg, secondo Hamilton, Alonso solo sesto

A Montecarlo domina Nico Roseberg. Prima fila tutta Mercedes, male le Ferrari.

Come tutti immaginavano alla vigilia, le Mercedes partono dalla prima fila: Rosberg in pole position con un tempo di 1m 13.876, seguito dal suo compagno di scuderia Hamilton. Terzo Vettel, quarto Webber, poi Raikkonen, Alonso solo sesto, Perez, Sutil, Button e Vergne.

Nico Rosberg, cittadinanza tedesca ma cresciuto proprio a Montecarlo, ha dominato le prove libere e alla fine ha ottenuto la pole. In Q2, invece, il migliore è stato Maldonado, in Q2 Vettel, ma quando i tempi contavano davvero il tedesco su una freccia d'argento ha battuto tutti.

Felipe Massa, dopo l'incidente nelle libere di stamattina, non è riuscito a prendere parte alle Qualifiche, inoltre, poiché i suoi meccanici hanno dovuto sostituire il cambio, sarà anche penalizzato.

Gp Monaco 2013: le foto delle prove del sabato e dell'incidente di Massa


Gp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabato

Gp Monaco 2013: la pole position di Nico Rosberg


15:00 - Pole position per Rosberg!!!

15:00 - Il tempo è scaduto, ultimo giro.

14:59 - Webber e Rosberg si danno battaglia, anche Hamilton ci prova.

14:58 - Le dieci monoposto sono di nuovo tutte in pista dopo la sosta ai box.

14:57 - Sempre di Vettel la pole provvisoria con 1m 14.333s quando mancano poco più di 2 minuti.

14:53 - I tempi ora cambiano in continuazione, al momento il migliore è Vettel davanti a Webber, Roseberg, Hamilton e Alonso.

14:52 - Per ora Hamilton è il migliore con 1m 15.790.

14:51 - C'è un forte rischio che inizi di nuovo a piovere.

14:50 - Semaforo verde, parte per primo Raikkonen. Ora tutti i piloti montano gomme supersoffici.

14:48 - Sta per partire l'ultima decisiva Qualifica.

GP Monaco 2013: Vettel il migliore in Q2


14:44

- Sono fuori dalla Q3 Hulkenberg, Ricciardo, Grosjean, Bottas, Van der Garde e Maldonado. Di Vettel il miglior tempo della Q2 con 1m 15.988s, seguito da Raikkonen, Rosberg, Hamilton, Alonso, Sutil, Webber, Button, Vergne e Perez.

14:42 - Il tempo della Q2 è scaduto, ultimo giro.

14:41 - Ora dopo il cambio di gomme sono cambiati i tempi, Webber al momento è il migliroe con 1m 17.322.

14:40 - Alonso si è fermato ai box per cambiare gomme, ma rischia di non qualificarsi alla Q3.

14:39 - Nessuno ha ancora migliorato il tempo di Rosberg.

14:38 - Ora slicks anche Button e Perez.

14:37 - Van der Garde è il primo a montare le gomme supersoffici e Webber lo imita.

14:35 - Rosberg è ora primo con 1m 22.119s. Ora non più più da qualche minuto e la pista si sta asciugando in modo piuttosto uniforme.

14:35 - Mediocre finora la prestazione di Alonso, ora il suo è l'11° tempo.

14:34 - Raikkonen e poi Button migliorano ancora il tempo di Grosjean.

14:32 - Cominciano ad abbassarsi significativamente i tempi, ora Grosjean ha segnato 1m 23.738.

14:30 - Webber fa meglio di Vettel con 1m 32.132, poi viene superato da Raikkonen, Button e Perez.

14:29 - Per ora è Vettel l'autore del miglior tempo nella Q2 con 1m 33.144.

14:26 - Cominciata la seconda sessione delle Qualifiche, ancora con gomme intermedie per tutti.

Tra pochissimo inizia la Q2. Intanto Di Resta sarà 17° sulla griglia di partenza. Massa e Bianchi saranno gli ultimi.

GP Monaco 2013: Maldonado il migliore in Q1. Massa non ce la fa


14:20

- Dunque è di Maldonado il miglior tempo nella Q1 con 1m 23.452s, Massa non ce lpha fatta a scendere in pista partirà per ultimo o addirittura dalla pitlane. Esclusi dalla Q2 Di Resta, Pic, Gutierrez, Chilton oltre a Bianchi e Massa.
Ecco tutti i tempi della Q1.

14:19 - Vergne e poi Maldonado fanno ancora meglio.

14:19 - Grosjean è ora il migliore con 1m 23.738s.

14:18 - Manca poco più di un minuto alla fine della Q1.

14:17 - Grosjean è riuscito a scendere in pista.

14:16 - Ora è Hamilton il migliore con 1m 23.779.

14:14 - Webber ha eguagliato il tempo di Vettel, Rosberg ha fatto meglio, 1m 24.826s.

14:12 - Al momento il miglior tempo è di Vettel con 1m 25.352s.

14:11 - Restano ancora 8 minuti di tempo per presentarsi in pista nella Q1.

14:10 - Grosjean, anche lui con l'auto incidentata, è entrato nella sua monoposto, quindi presto dovrebbe uscire dal box.

14:08 - Massa è ai box già pronto con il casco in testa, i meccanici ci stanno provando fino all'ultimo minuto, ma per adesso non può ancora uscire.

14:07 - Alonso ha abbassato il tempo a 1m 34.947, poi Vergne e Hamilton sono scesi sotto il minuto e 34.

14:06 - Di Resta ha fatto meglio di Webber, ma i tempo sono comunque molto alti ancora.

14:03 - Il primo miglior tempo è stato di Button, 1m 38.451, subito superato da Maldonado, Pic, Vettel, Alonso e Webber che per ora è il leader con 1m 36.529.

14:02 - Intanto bandiera gialla perché la Marussia di Bianchi si è fermata, dovrebbe essere un problema meccanico perché dall'auto è uscito del fumo.

14:01 - Stanno andando tutti molto piano in questi primi giri per testare le condizioni dell'asfalto.

14:00 - Semaforo verde, i piloti stanno partendo!

13:58 - Le Qualifiche stanno per cominciare, il box di Massa è ancora chiuso, non si sa se riuscirà ad uscire...

13:48 - Ora praticamente non piove più a Montecarlo, ma la temperatura dell'asfalto, che sarà comunque bagnato nei primi giri, è scesa di venti gradi rispetto alle prove libere.

13:46 - Sulla F138 di Felipe Massa è stato sostituito il cambio e dunque il brasiliano avrà una penalizzazione sulla griglia di partenza domani: perderà cinque posizioni.

13:32 - Manca mezz'ora all'inizio delle Qualifiche del Gp di Monaco e a Montecarlo sta piovendo. Intanto i meccanici Ferrari stanno lavorando sulla monoposto incidentata di Felipe Massa per cercare di recuperarla in tempo.

Alle ore 14 appuntamento con le Qualifiche ufficiali che seguiremo in diretta qui su Autoblog. con immagini e aggiornamenti in tempo reale.

Gp Monaco 2013 in diretta: incidente per Massa, Rosberg ancora il migliore nelle prove libere 3


12:00

- La terza sessione si conclude dunque con il miglior tempo ancora una volta di Rosberg 1:14.378, seguito da Grosjean a +0.661 e Vettel con +0.883. Alonso è quarto a +0.908, Hamilton quinto a +0.993.

Ecco tutti i tempi della terza sessione delle prove libere:

11:58 - Un altro "botto" per Grosjean, allo stesso punto di giovedì, a ridosso della curva Sainte Devote, dove poco fa si è incidentato Massa.

11:57 - Vettel aveva registrato il miglior tempo nel primo settore con 19.416s, ma è andato peggio negli altri due e resta terzo dietro Rosberg e Grosjean.

11:55 - C'è stata la bandiera gialla nel primo settore perché Bottas era finito fuori pista.

11:52 - Per ora dunque Rosberg ha il miglior tempo, seguito da Grosjean a +0.673, Vettel a +0.883, Alonso a +0.908, Raikkonen è andato lungo al Tornante Mirabeau.

11:51 - Ora è Rosberg il leader con un tempo di 1m 14.378s!

11:50 - Grosjean ha fatto registrare il miglior tempo al suo settimo giro: 1m 15.051s.

11:47 - La buona notizia è che sia Massa sia Sutil stanno bene. Ovviamente il brasiliano del Cavallino è molto preoccupato perché non sa se ce la faranno a rimettere in sesto la sua auto per le Qualifiche tra poco più di due ore.

11:46 - Un altro incidente, questa volta di Sutil vicino al Casinò.

11:45 - Ricordiamo che non c'è una terza macchina, quindi i meccanici dovranno fare un mezzo miracolo per recuperare la monoposto di Felipe Massa.

11:43 - Al rientro in pista ovviamente tempi altissimi da parte di tutti, quasi 30 secondi solo per superare il primo settore. Massa intanto andrà a farsi controllare nel centro medico.

11:42 - La sessione sta per riprendere, per ora non si conoscono bene i motivi dell'incidente di Massa, le cause potrebbero essere state la temperatura o un problema ai freni.

11:40 - Ovviamente è stata esposta la bandiera rossa e le prove sono sospese per sgomberare la pista dalle F138 di Massa.

11:39 - Guardate come Massa ha ridotto l'auto...

11:36 - Incidente per Massa ad alta velocità. Impatto violento, ma per fortuna il pilota della Ferrari non ha riportato danni.

11:35 - Vettel si è fermato per ora a nove giri, Rosberg è arrivato a 14, ma ha ancora un ritardo di +0.020 anche se ha eguagliato il tempo del suo connazionale nel primo settore.

11:34 - Raikkonen dopo dieci giri è in 13esima posizione a +1.013.

11:32 - Ora subito dietro Vettel ci sono le Mercedes di Rosberg (+0.027) e Hamilton (+0.219).

11:31 - Hamilton dopo nove giri è a +1.270 da Vettel, Massa ne ha fatti solo cinque e ha un ritardo di 1.118.

11:30 - Il peggior tempo per ora è di Grosjean, a +4.958.

11:29 - Alonso intanto sta diminuendo il suo distacco da Vettel, ora a +0.673.

11:27 - Per Rosberg, protagonista assoluto delle prime due sessioni, per ora il terzo tempo a +0.512 da Vettel.

11:26 - Per Alonso ora il quinto tempo a +0.816 da Vettel.

11:24 - Al nono giro Vettel migliora il suo tempo a 1m 15.261s, seguito ora da Webber a +0.453.

11:22 - Ora è di Vettel il miglior tempo, 1m 15.791s, seguito da Maldonado a +0.070 e Webber +0.522.

11:19 - Vettel al quinto giro ha registrato un tempo di 1m 16.582s, +0.211 rispetto a Hulkenberg che ora ha il miglior tempo dopo otto giri con 1m 16.371s.

11:16 - Pochissimi giri ancora per i big, aspettano che l'asfalto si riscaldi.

11:14 - Hulkenberg ha migliorato il suo tempo al quinto giro e con 1m 18.359 ora è dietro Gutierrez che nel frattempo è stato superato da Vergne con 1m 17.664 che è ora il miglior tempo.

11:13 - Ricciardo ora è uscito, il tempo di Gutierrez resta sempre il migliore. Vergne ha fermato il cronometro per ora su 1m 21.967s.

11:10 - Van der Garde ha registrato un tempo di 1m 18.991s, Pic di 1m 19.274s.

11:08 - Solo Ricciardo non è ancora uscito in pista per ora.

11:07 - Intanto Gutierrez ha migliorato due volte il suo tempo, prima 1m 20.264s, poi 1m 18.499s. Per ora è l'unico a far segnare una prestazione.

11:06 - Vettel in pista, il tedesco ha superato il primo settore in 30.8s.

11:05 - Webber invece ora si è fermato prima di riprovare.

11:04 - Gutierrez registra il primo tempo del giorno: 1m 26.137s, ancora piuttosto alto ovviamente.

11:03 - Dopo il primo giro solo Gutierrez e Webber sono rimasti in pista per provare subito con il secondo giro.

11:00 - Semaforo verde, i piloti sono partiti per il primo giro!

10:58 - Per ora c'è bel tempo nel Principato di Monaco, anche se durante le Qualifiche c'è il 20% di possibilità che piova. Intanto ecco il circuito cittadino di Montecarlo con i suoi tre settori.

10:51 - I piloti si stanno preparando all'ultima sessione di prove libere che consentirà loro di mettere in atto simulazioni di qualifiche e di gara. Tra gli ospiti vip il regista Ron Howard che ha diretto il film Rush, ambientato proprio nel mondo della Formula 1.

10:36 - Tra poco meno di mezz'ora inizia la terza sessione di prove del Gp di Monaco. Vi rinnoviamo l'invito a seguirle in diretta con noi qui su Autoblog.it.

Prove libere Gp Monaco 2013 in diretta: la presentazione


Il Gran Premio di Monaco entra nel vivo: la sesta corsa del Mondiale 2013 di Formula 1, che è tra le più attese dell'anno e senza dubbio la più glamour, vive oggi una giornata piena dopo le prime due sessioni di prove libere di giovedì e il riposo di ieri (come la tradizione di questo storico Gp impone). Dalle ore 11 seguiremo in diretta qui su Autoblog.it la terza sessione di libere e poi, dalle 14, le qualifiche ufficiali che potrebbero già essere decisive non solo per stabilire chi partirà davanti a tutti, ma anche chi arriverà per primo al traguardo.

Negli ultimi sei anni, infatti, la gara della domenica è sempre stata vinta dal poleman del sabato, tranne nel 2008, quando Lewis Hamilton, partito dietro le Ferrari di Massa e Raikkonen, è poi riuscito a salire sul gradino più alto del palchetto sul Boulevard Albert I.
Il circuito cittadino di Montecarlo rende i sorpassi estremamente difficili, per questo le qualifiche sono spesso determinanti e chi parte dalla pole ha ancora più possibilità di vincere il Gp che su qualsiasi altro circuito. Per 25 volte su 59 edizioni la domenica ha vinto il pilota che ha ottenuto la pole il giorno prima.

Tra i partecipanti a questa edizione 2013 del Gran Premio del Principato, sono sei i piloti che hanno già festeggiato almeno una volta a Montecarlo: una vittoria a testa per Kimi Raikkonen (nel 2005 con la McLaren-Mercedes), Lewis Hamilton (nel 2008 anch'egli con le Frecce d'Argento), Jenson Button (nel 2009 sulla Brawn-Mercedes), Sebastian Vettel (nel 2011 con la sua Red Bull-Renault); sono riusciti a fare il bis Fernando Alonso (nel 2006 con la Renaul e nel 2007 con la McLaren) e Mark Webber (nel 2010 e 2012 sempre con la Red-Bull).

Il meteo per ora non sembra promettere nulla di buono: in mattinata dovrebbe essere nuvoloso con temperatura intorno ai 15°, ma nel pomeriggio, durante le qualifiche, c'è un alto rischio di pioggia e il termometro dovrebbe scendere fino ai 9°. Domani, durante la gara, ci saranno delle nuvole a coprire il sole, ma c'è anche la possibilità che si metta a piovere e che la temperatura scenda a 7° rendendo il Gp di Montecarlo ancora più difficile del solito e sempre più sorprendente, visto che in passato le gare bagnate hanno riservato tanti colpi di scena e pochissime monoposto capaci di arrivare fino al traguardo.

GP Monaco 2013 | La vigilia delle scuderie a Montecarlo


Come abbiamo visto dal resoconto delle prime due sessioni di libere, finora i più in forma sono apparsi gli uomini della Mercedes: Nico Rosberg, di cittadinanza tedesca ma di fatto cresciuto proprio a Montecarlo, ha registrato il miglior tempo in entrambi i casi, mentre il suo compagno di box Lewis Hamilton, dopo un quinto tempo giovedì mattina, si è poi piazzato secondo alla sessione successiva. E che la scuderia di Stoccarda sia la grande favorita di questo Gp non lo nasconde nessuno.

Qui Ferrari - Fernando Alonso e Felipe Massa, che nella seconda sessione hanno registrato il terzo e il quarto miglior tempo, in questi giorni hanno ripetuto più volte che vedono difficile una loro vittoria domenica, perché le Frecce d'Argento hanno dimostrato da subito di avere un passo superiore, ma ciò che conta per gli uomini del Cavallino è di arrivare davanti alle Red Bull per recuperare punti preziosi in classifica. Alonso ha apertamente detto: "Se la Mercedes quest'anno deve vincere una gara, che vinca questa". Ovvio però che lo spagnolo sarebbe ben felice di vincere il suo 33° Gp e di trionfare a Montecarlo per la terza volta nel sua carriera, sarebbe il primo a farlo con tre macchine diverse e regalerebbe ai tifosi della Ferrari una gioia che manca dal 2001, quando a vincere fu Michael Schumacher.
Felipe Massa è invece alla ricerca della sua prima vittoria stagionale e le motivazioni non gli mancano, anche se è consapevole del fatto che deve restare al servizio della squadra e "proteggere" Alonso dalle Red Bull se le Ferrari riusciranno a partire davanti.

Qui Mercedes - C'è molto ottimismo in casa Mercedes, Nico Roseberg, nonostante la migliore prestazione nelle prime due libere, è il più cauto e ha detto che anche se negli ultimi giorni sono stati fatti importanti passi avanti nella gestione delle gomme, resta ancora l'incognita su come si comporteranno in gara. Per evitare l'eccessivo degrado delle gomme che affligge la Casa di Stoccarda praticamente da due anni, i tedeschi prima di questo Gp hanno cambiato la sospensione posteriore, cosa che hanno potuto fare senza incorrere in penalizzazioni perché non c'è stato bisogno di sostituire anche il cambio grazie alla seconda scatola in carbonio realizzata in fase di progettazione che rivestiva quella in titanio.
Molto più spavaldo è apparso Lewis Hamilton che dopo le prime libere ha detto che se partirà in pole non lo supererà nessuno e che è anche convinto di partire in prima fila.

Qui Red Bull - Mark Webber e Sebastian Vettel sono apparsi i più delusi dalle prove di giovedì. Il campione del mondo in carica ha anche avuto un problema con il Kers e sia lui sia il suo compagno non sono riusciti a sfruttare al meglio le gomme supersoffici, ma sperano di riuscire ad avere un buon passo gara con quelle morbide. Vettel ha definito "disastroso" il suo giro, finito con più di un secondo di distacco da Roseberg.

Qui Lotus - Raikkonen ha apprezzato il miglioramento della prestazione sua e della sua monoposto tra la prima e la seconda sessione di giovedì e ha detto che di questo passo potrebbe competere tranquillamente con le Mercedes, ma per provare a vincere è indispensabile partire almeno dalla seconda fila. Il suo compagno di squadra Romain Grosjean, invece, ha avuto un problema abbastanza grave: è andato a sbattere all'uscita dalla famosa curva Saint Devote, quella che spesso si ritiene decisiva per la vittoria, e ha riportato dei danni alla macchina. Il pilota si è assunto la responsabilità per l'incidente, ma ha anche detto che un po' di colpa è da attribuire alle gomme che non erano in temperatura.

GP Monaco 2013 | Le quote scommesse


Per i principali scommettitori online le Mercedes sembrano le favorite per la pole position, ma per la vittoria di domenica sembrano avere le stesse possibilità di Alonso e Vettel. Il tedesco è anche il principale indiziato per il giro più veloce.

Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse Gp Monaco 2013 - Quote scommesse

F1 2013 - Classifica Mondiale Piloti dopo cinque Gp


1 - Sebastian Vettel Red Bull Racing-Renault 89
2 - Kimi Räikkönen Lotus-Renault 85
3 - Fernando Alonso Ferrari 72
4 - Lewis Hamilton Mercedes 50
5 - Felipe Massa Ferrari 45
6 - Mark Webber Red Bull Racing-Renault 42
7 - Romain Grosjean Lotus-Renault 26
8 - Paul di Resta Force India-Mercedes 26
9 - Nico Rosberg Mercedes 22
10 - Jenson Button McLaren-Mercedes 17
11 - Sergio Perez McLaren-Mercedes 12
12 - Daniel Ricciardo STR-Ferrari 7
13 - Adrian Sutil Force India-Mercedes 6
14 - Nico Hulkenberg Sauber-Ferrari 5
15 - Jean-Eric Vergne STR-Ferrari 1
16 - Esteban Gutierrez Sauber-Ferrari 0
17 - Valtteri Bottas Williams-Renault 0
18 - Pastor Maldonado Williams-Renault 0
19 - Jules Bianchi Marussia-Cosworth 0
20 - Charles Pic Caterham-Renault 0
21 - Giedo van der Garde Caterham-Renault 0
22 - Max Chilton Marussia-Cosworth 0

F1 2013 - Classifica Mondiale Costruttori dopo cinque Gp


1 - Red Bull Racing-Renault 131
2 - Ferrari 117
3 - Lotus-Renault 111
4 - Mercedes 72
5 - Force India-Mercedes 32
6 - McLaren-Mercedes 29
7 - STR-Ferrari 8
8 - Sauber-Ferrari 5
9 - Williams-Renault 0
10 - Marussia-Cosworth 0
11 - Caterham-Renault 0

F1 2013 - Gp Monaco 2013 - Le foto delle prove del giovedì


Le trenta foto più belle della prima giornata di prove a Montecarlo.

Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove
Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove Gp Monaco 2013 - Prima giornata di prove

Gp Monaco 2013: le foto delle prove del sabato


Gp Monaco 2013 - Le prove del sabato
Gp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabatoGp Monaco 2013 - Le prove del sabato

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: