Saab 9-1 : gli svedesi non vogliono solo un’Astra di lusso

In questi ultimi anni le Case con una grande tradizione storica che fanno parte dei principali Gruppi automobilistici sono tutte, chi più o chi meno, in sofferenza. Difficile mantenere le peculiarità tecniche e di prodotto che le hanno rese famose e le hanno elevate sopra la concorrenza di un tempo quando le stringenti economie di


In questi ultimi anni le Case con una grande tradizione storica che fanno parte dei principali Gruppi automobilistici sono tutte, chi più o chi meno, in sofferenza. Difficile mantenere le peculiarità tecniche e di prodotto che le hanno rese famose e le hanno elevate sopra la concorrenza di un tempo quando le stringenti economie di scala impongono una feroce standardizzazione della componentistica e delle piattaforme con veicoli di più umili origini. Saab, non sfugge a questa regola, e sta cercando di valutare molto bene come fare la sua prima Segmento C Premium che si chiamerà 9-1 e debutterà non prima del 2010 per entrare in concorrenza con BMW Serie 1 e Audi A3.

A livello di stile ormai non ci sono più dubbi, la nuova Saab deriverà dalla Concept 9-X BioHybrid, ma è nelle scelte meccaniche e di piattaforma che i dirigenti Svedesi stanno cercando di ottenere di più dalla GM. La differenza è tutt’altro che filosofica: la Casa madre americana vorrebbe la nuova Saab 9-1 come sorella di lusso della prossima Opel Astra (piattaforma Delta), o in alternativa su una nuovo pianale a trazione anteriore (piattaforma Sigma) che al momento risulta essere allo studio per i modelli coreani di fascia media Chevrolet (ex Daewoo).

Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept

Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept

Ma Ake Jonsson, capo degli ingengeri Saab, ha rilasciato un intervista in cui dice chiaramente che la prossima 9-1 non dovrà ne essere un semplice prodotto del segmento C, ne usare il pianale il pianale Sigma che non avrà la possibilità di essere a trazione integrale. Quindi è nelle intenzioni della Casa di Trollhattan di usare la piattaforma su cui verrà costruita la futura Saab 9-3 e adattarla alle dimensioni della più compatta 9-1. Ovviamente i bei propositi dell’ingegnere Svedese dovranno trovare l’approvazione di GM, perchè in caso di una nuova piattaforma “9-3 Compact” che potrà usare solo Saab, chi ne pagherà in costi in seno all’intero Gruppo?

Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept

C’è un ulteriore dettaglio da rivelare che inquadra meglio le aspirazioni di Ake Jonsson: Saab ha già iniziato già dai primi mesi del 2008 a fare dei Client Focus europei per capire come deve essere fatta una media Premium. E le indicazioni ricevute interpellendo chi ha una Serie 1 o una A3 o una Classe A è che bisogna assolutamente evitare l’effetto “generalista di lusso” che purtroppo, va detto, sono il peccato originale di ottimi prodotti come la Delta-Bravo o la Volvo C30 – Ford Focus. Il cliente in quel segmento, abituato bene dai soliti marchi tedeschi, vuole qualcosa di più che una mascherina differente e qualche optional esclusivo per “sentire” un’Astra con il marchio Saab come un prodotto realmente Premium.

Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept
Saab 9-X Air Concept

Via | Motorautority.com

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →