Mercedes CLK: anche per lei una versione shooting brake?

Mercedes CLK Shooting Brake

Auto, motor und sport mostra una sicurezza inattaccabile parlando della CLK Shooting Brake. Sì, anche il coupè di Stoccarda (proprio come la rivale Audi A5) verrà declinato in una terza versione, completamente inedita e davvero molto interessante dal punto di vista stilistico. Ma andiamo con ordine.

Secondo la rivista tedesca, già al Salone di Parigi di ottobre Mercedes-Benz porterà una innovativa concept car caratterizzata proprio dalla particolare soluzione scelta per la coda. Il suo scopo sarà quello di prefigurare l'aspetto della prossima Classe E, attesa sul mercato nel 2009.

Nelle intenzioni della Stella la Shooting Brake concept, grazie al mix tra le linee da coupè e quelle da station wagon, dovrà rappresentare il riavvicinamento che avverrà tra la Classe E e la CLK con le prossime generazioni, sia dal punto di vista del design che da quello della meccanica.

I giornalisti tedeschi, parlando dell'aspetto del prototipo (e quindi di quello della futura Classe E), affermano che il muso riceverà nuovi proiettori, caratterizzati, come già sapevamo, da un design molto più angolare e deciso rispetto a quello fluente e tondeggiante dell'attuale modello. Allo stesso modo, la calandra riceverà un trattamento analogo, diventando molto più aggressiva, soprattutto in allestimento Avantgarde.

Tuttavia non sarà solo il design a differenziare il futuro modello dall'attuale: anche le misure cresceranno di un bel po'. La lunghezza per esempio, aumenterà di 7 cm, raggiungendo i 489 complessivi. Ma è sul piano della meccanica che arriveranno le novità più importanti.

La gamma propulsori si arricchirà ad esempio di un nuovo diesel, dotato della tecnologia Bluetec Hybrid presentata a Ginevra sul GLK. Accanto al due litri del SUV, debutterà con la E 300 Bluetec Hybrid un nuovo 3.0 V6 da 244 CV, di cui 20 generati dal propulsore elettrico.

  • shares
  • Mail
134 commenti Aggiorna
Ordina: